Audiolibri

E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2012
× Lingue Latino
× Paese Germania
× Nomi Claudio Carini
× Data 2009
× Lingue Assente
× Soggetto Genere: Audiolibro
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Narrativa classica <genere fiction>

Trovati 12 documenti.

Mostra parametri
Il rosso e il nero
0 0 0
Disco (CD)

Stendhal - Stendhal

Il rosso e il nero / Stendhal ; letto da Massimo Popolizio

Roma : Emons, 2018

Emons audiolibri. Classici

Abstract: Figlio di un falegname, Julien Sorel sogna una brillante carriera militare. Ma le guerre napoleoniche sono finite e la società della Restaurazione chiude le sue porte ai popolani. Sotto la copertura dell'abito da seminarista, e a forza, di esaltanti conquiste d'amore - la moglie del sindaco di Verrières, Madame de Rénal, poi la figlia del marchese de La Mole, Mathilde - Julien compie la sua spregiudicata ascesa sociale. Tutto al galoppo, fino alla tragica caduta. Pubblicato nel 1830, poco dopo l'avvento della Monarchia di luglio, "Il rosso e il nero" è il capolavoro di Stendhal.

Gita al faro
0 0 0
Disco (CD)

Woolf, Virginia

Gita al faro / Virginia Woolf ; lettura interpretata da Laura Pierantoni

[Perugia] : Recitar leggendo, [2018]

Abstract: "Girandosi, guardò al di là della baia, e laggiù, certo, scivolando a intervalli regolari sulle onde, prima due lampi veloci, poi uno lungo e durevole, c'era la luce del Faro. L'avevano acceso". 1914. La signora Ramsay, serena e materna. Il signor Ramsay, brusco e severo. Insieme a loro, in vacanza sull'isola di Skye, ci sono gli otto figli e una nutrita schiera di amici. Una sera programmano una gita al Faro. Per James, il figlio più piccolo, quel faro lontano rappresenta una meta magica e sconosciuta, un luogo a lungo sognato. Ma trascorreranno dieci lunghi anni prima che i superstiti della famiglia Ramsay realizzino quel desiderio in una giornata che farà riaffiorare ricordi mai dimenticati e si trasformerà in un ultimo tentativo di riconciliazione. A partire da un episodio all'apparenza insignificante, Virginia Woolf costruisce un romanzo profondo e straordinario, un viaggio nel cuore di una famiglia, tra conflitti sotterranei, alleanze e tensioni che sopravvivono nel tempo. Un esperimento letterario, un'elegia ai fantasmi dell'infanzia, un caleidoscopio di punti di vista e pensieri che la nuova traduzione di Anna Nadotti restituisce in tutta la sua struggente poesia. Introduzione di Hisham Matar.

Il rosso e il nero
0 0 0
Disco (CD)

Stendhal - Beyle, Henry - Stendhal

Il rosso e il nero / Stendhal ; letto da Claudio Carini

[Perugia] : Recitar Leggendo; 2017

Abstract: Pubblicato nel 1830 e ispirato ad un fatto di cronaca realmente accaduto qualche anno prima, "Il rosso e il nero", capolavoro di Stendhal, pseudonimo di Henri Beyle, narra la vertiginosa scalata sociale di Julien Sorel. Il giovane protagonista del romanzo, spinto da una inarrestabile ambizione, e favorito da due travolgenti storie amorose, la prima con la moglie del sindaco di una piccola cittadina e la seconda con la figlia di un marchese, riesce ad innalzarsi nella scala sociale fino ad ottenere un titolo nobiliare e una rendita. Numerose sono state le interpretazioni date al titolo del romanzo. Il rosso è il colore della passione, delle divise militari tanto amate da Sorel, del sangue versato sulle ghigliottine della rivoluzione francese; il nero è il colore del dolore, della morte e della restaurazione succeduta alla rivoluzione.

Il Gattopardo
0 0 0
Disco (CD)

Tomasi di Lampedusa, Giuseppe - Tomasi di Lampedusa, Giuseppe

Il Gattopardo / Giuseppe Tomasi di Lampedusa ; letto da Toni Servillo

Roma : Emons, 2017

Classici

Abstract: Sicilia, all’epoca del tramonto borbonico. È di scena una famiglia della più alta aristocrazia, colta nel momento del trapasso del regime, mentre già incalzano i tempi nuovi. Accentrato intorno all’imponente personaggio del principe Fabrizio Salina, il romanzo offre un’immagine del clima di disincanto e di speranze deluse che seguì l’unificazione nazionale.

Storia di una capinera
0 0 0
Disco (vinile)

Verga, Giovanni <1840-1922> - Verga, Giovanni <1946- >

Storia di una capinera / di Giovanni Verga ; letto da Rossella Izzo ; regia Romeo Filippi

[Roma] : Full color Sound, 2016

Abstract: Scritto nel 1869 e pubblicato in volume nel 1871, questo primo romanzo di Verga ha goduto di una grande fortuna. Scritto in forma epistolare, è tratto da un'esperienza autobiografica. Le lettere che la giovane Maria, costretta dal padre alla vita del convento senza vocazione, scrive all'amica Marianna durante un breve soggiorno con la famiglia in campagna, testimoniano del suo turbamento di giovane novizia che al di fuori della vita monacale riscopre nuovi orizzonti, e soprattutto l'esistenza dell'amore che, osteggiato da tutti, crescerà in lei assumendo una tensione parossistica.

Il ritratto di Dorian Gray [audioregistrazione]
0 0 0
Disco (CD)

Wilde, Oscar - Wilde, Oscar

Il ritratto di Dorian Gray [audioregistrazione] / Oscar Wilde ; lettura di Luigi Marangoni

[Firenze ; Milano] : Giunti, 2013

Audiolibri Giunti. Classici

Abstract: Il ritratto di Dorian Gray, capolavoro indiscusso del più eccentrico degli scrittori inglesi, è considerato il vangelo dell'estetismo e del decadentismo.

Madame Bovary
0 0 0
Disco (CD)

Flaubert, Gustave <1821-1880>

Madame Bovary / Gustave Flaubert ; lettura di Alessandra Bedino

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Audiolibri Giunti. Classici

Abstract: Madame Bovary (a volte tradotto in italiano con il titolo La signora Bovary) del 1856 è il primo romanzo di Gustave Flaubert. Appena pubblicato, fu messo sotto inchiesta per "oltraggio alla morale". Dopo l'assoluzione, il 7 febbraio 1857, divenne un bestseller sotto forma di libro nell'aprile del medesimo anno. È oggi considerato uno dei primi esempi di romanzo realista. Una delle prime edizioni fu illustrata dal pittore Charles Léandre. È imperniato sulla figura della moglie di un ufficiale sanitario, la signora Emma Bovary, che si dà all'adulterio e vive al di sopra dei suoi mezzi per sfuggire alla noia ed alla vacuità della vita di provincia. L'opera attinge alla vera arte nei dettagli e negli schemi nascosti: si sa che Flaubert era un perfezionista della scrittura e si faceva un vanto di essere alla perenne ricerca de le mot juste (la parola giusta). Flaubert si ispirò alle vicende realmente accadute di una giovane donna di provincia, Delphine Delamare, del cui suicidio si parlò in un giornale locale nel 1848.

Dorian Gray
0 0 0
Monografie

Wilde, Oscar - Wilde, Oscar

Dorian Gray / Oscar Wilde ; direzione e regia Bruno Alessandro, Dario Picciau ; traduzione e adattamento Bruno Alessandro

[Caronno Pertusella! : LibriVivi ; [Milano! : Salani, 2011

Colossal

Abstract: Il bellissimo Dorian riesce a conservare intatte gioventù e avvenenza, nonostante le dissolutezze cui si abbandona: è infatti un suo ritratto, tenuto nascosto, a invecchiare al suo posto. Manifesto del decadentismo inglese accolto dalla critica vittoriana con scandalo e furiose polemiche, e compendio della "filosofia" wildiana nella sua negazione di ogni credo al di fuori del piacere, Il ritratto di Dorian Gray (1890) afferma la supremazia dell'artista sulle leggi morali e sulle convenzioni sociali. Idee che Wilde praticò e pagò in prima persona, volendo "vivere la propria vita come un'opera d'arte" e difendere i valori dell'arte, della cultura, dell'uomo.

Dracula
0 0 0
Disco (CD)

Stoker, Bram - Stoker, Bram

Dracula / Bram Stoker ; traduzione e adattamento di Emma Schreiber ; letto da Valentina Martino Ghiglia

[Roma! : Biancoenero, 2010

Raccontami

Abstract: Dracula spaventa e allo stesso tempo attrae perché rappresenta il desiderio ipnotico del potere assoluto, la minaccia e la promessa di una vita libera dalla morte, dalla norma, dalla morale. Alla giustizia Dracula preferisce la vendetta, al dovere il piacere, all'amore la lussuria. Se si dovessero appagare i suoi desideri insaziabili, l'intero sistema sociale andrebbe in frantumi, ma Dracula ricorda che si può, che si deve, essere qualcosa di diverso dallo schiavo, dalla pecora mandata al macello insieme alle altre, tutte lì, in fila, con le facce pallide. La sua, di faccia, è rabbiosa, superba, terrificante, ma è quella in cui è più facile, infinitamente più facile, specchiarsi. Il volume è corredato da esclusivi contenuti extra, spunti e approfondimenti nella cultura contemporanea: film e serie TV, musica, arte, libri, fumetti e graphic novel.

Madame Bovary [audioregistrazione]
4 0 0
Disco (CD)

Flaubert, Gustave <1821-1880> - Flaubert, Gustave <1821-1880>

Madame Bovary [audioregistrazione] / Gustave Flaubert ; lettura di Alessandra Bedino

[Zovencedo] : Il narratore audiolibri, 2010

Letteratura ad alta voce [audioregistrazione]

Abstract: Madame Bovary è il romanzo più famoso di Gustave Flaubert. Pubblicato nel 1856, diviene subito oggetto di un processo per oltraggio alla pubblica morale. I personaggi che popolano il romanzo rappresentano infatti lo sgretolamento e la decadenza della società borghese. La protagonista del romanzo, Emma Bovary, è una antieroina: moglie di un mediocre medico di provincia, rifiuta la propria realtà borghese e tenta di vivere l'esistenza descritta nelle sue letture giovanili, gettandosi così in amori adulteri, contraendo debiti e giungendo infine a causare la propria rovina e quella del marito. Il suo personaggio e la sua condotta risultano tanto oltraggiosi per l'ipocrita morale borghese quanto fedeli al vero per i più importanti attori della scena letteraria parigina: Madame Bovary riscuote il consenso di scrittori del calibro di George Sand e Victor Hugo e, con la sua descrizione oggettiva dei fatti, apre la strada al naturalismo letterario. Il processo intentato contro l'autore, che si risolve nell'assoluzione dello scrittore e del romanzo, è seguito dalla definitiva affermazione di Flaubert nel panorama letterario francese e da un enorme successo di critica e di pubblico, che si prolunga fino ad oggi. Letto e interpretato dall'attrice Alessandra Bedino.

Le città invisibili
0 0 0
Disco (CD)

Calvino, Italo - Calvino, Italo

Le città invisibili / Italo Calvino ; lettura di Moro Silo

2. ed

Zovencedo : Il narratore audiolibri, [2007]

Letteratura ad alta voce

Abstract: Città reali scomposte e trasformate in chiave onirica, e città simboliche e surreali che diventano archetipi moderni in un testo narrativo che raggiunge i vertici della poeticità.

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Disco (CD)

Wilde, Oscar

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; lettura di Luigi Marangoni

Zovencedo : Il narratore audiolibri, 2007

Letteratura ad alta voce

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il bellissimo Dorian riesce a conservare intatte gioventù e avvenenza, nonostante le dissolutezze cui si abbandona: è infatti un suo ritratto, tenuto nascosto, a invecchiare al suo posto. Manifesto del decadentismo inglese accolto dalla critica vittoriana con scandalo e furiose polemiche, e compendio della "filosofia" wildiana nella sua negazione di ogni credo al di fuori del piacere, Il ritratto di Dorian Gray (1890) afferma la supremazia dell'artista sulle leggi morali e sulle convenzioni sociali. Idee che Wilde praticò e pagò in prima persona, volendo "vivere la propria vita come un'opera d'arte" e difendere i valori dell'arte, della cultura, dell'uomo.