Audiolibri

E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2012
× Lingue Latino
× Paese Germania
× Nomi Claudio Carini
× Data 2009
× Lingue Assente
× Soggetto Genere: Audiolibro
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Eugenio Farn

Trovati 68 documenti.

Mostra parametri
Storia d'Italia e d'Europa - vol. 41 - La decadenza dell'Italia nel Seicento
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia e d'Europa - vol. 41 - La decadenza dell'Italia nel Seicento

il Narratore audiolibri

Abstract: Anteprima audio: All'inizio del '600 metà dell'Italia era dominata dagli spagnoli. Gli unici Stati indipendenti erano quello Pontificio, la Repubblica di Venezia e il Ducato di Savoia. Le condizioni sociali, economiche e politiche della penisola ebbero un tracollo che si protrasse fino all’Unità nazionale del 1861. L’audiolibro fa una panoramica di questa situazione con escursioni anche nella vita quotidiana del popolo, nelle corti dei principi, nelle arti e nelle scienze. In questo secolo nasce la mezzadria, l’arte barocca, la Commedia dell’Arte e le prime vere e proprie scoperte scientifiche, il cui campione in assoluto fu Galileo Galilei. Un secolo contradditorio che presenta un quadro non unitario in rapporto ai costumi, agli atteggiamenti, alle credenze; una disomogeneità, cioè, ancora tutta da investigare. Questo volume è realizzato a cura di Maurizio Falghera, con riferimento alle opere degli storici Paolo Malanima, Rosario Villari, Michele Straniero. La lettura è di Eugenio Farn.Contenuto: Storia d'Italia e d'Europa - vol. 41 - La decadenza dell'Italia nel SeicentoIndice tracce:01 Le vicende politiche nel Seicento italiano02 Il secolo contradditorio03 Firenze e la dolce vita04 Il Papato e la Serenissima05 Milano e lo spagnolismo06 Vita privata nel Seicento milanese07 La plebe napoletana e la corte del Duca di Savoia08 Il Seicento italiano nelle arti e nelle scienzeDownload (size):  1 file zip (mp3) 128 Kbps – 92,6 Mb

Storia d'Italia e d'Europa - vol. 43 - L'Inghilterra degli Stuart
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia e d'Europa - vol. 43 - L'Inghilterra degli Stuart

il Narratore audiolibri

Abstract: Anteprima audio: Il Seicento fu per l'Inghilterra un secolo di grandi trasformazioni: non solo il passaggio dalla dinastia Tudor a quella Stuart, ma anche la rivoluzione di Cromwell, la Restaurazione e l'inizio dell'avventura commerciale e coloniale inglese in tutto il mondo, che confermerà la potente nazione come uno dei principali attori sullo scacchiere europeo. L'audiolibro illustra i passaggi storici più rilevanti del secolo, come il conflitto fra Corona e Parlamento, l'invenzione del debito pubblico e della Banca d'Inghilterra, il Bill of Rights; descrive i personaggi più famosi, ma anche gli aspetti religiosi, sociali, economici, artistici e scientifici dell'Inghilterra secentesca. Questo volume è realizzato a cura di Maurizio Falghera, con riferimento alle opere degli storici Richard Newbury, Mark Kishlansky, André Maurois, Gabriele Fantuzzi. La lettura è di Eugenio Farn.Contenuto: Storia d'Italia e d'Europa - vol. 43 - L'Inghilterra degli StuartIndice tracce:01 L'Inghilterra dai Tudor agli Stuart02 Il Commonwealth di Oliver Cromwell03 Carlo II e la restaurazione monarchica04 Banca d'Inghilterra, debito pubblico e licenziosità05 L'influenza francese e la cultura accademica06 Le condizioni sociali, economiche e del lavoro07 Londra capitale dei commerci e delle banche08 Scienze e Arti nell'Inghilterra degli StuartDownload (size):  1 file zip (mp3) 128 Kbps – 85,8 Mb

Storia d'Italia e d'Europa - vol. 44 - L'impero della Svezia
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia e d'Europa - vol. 44 - L'impero della Svezia

il Narratore audiolibri

Abstract: Anteprima audio: Nella storiografia moderna il secolo XVII nell'Europa del Nord è conosciuto come il periodo dell'impero svedese sebbene formalmente la Svezia non sia mai stata un vero e proprio 'impero' in senso terminologico, ma sia rimasta sempre un 'regno'. L'audiolibro racconta la storia di questa nazione a partire dalla dinastia dei Vasa fino alle soglie dell'assolutismo regio della fine del secolo, centrando l'attenzione soprattutto sul regnante che più di tutti ha caratterizzato la storia dello stato scandinavo: Gustavo II Adolfo. Ma non mancano riferimenti ad un'altra figura storica, Cristina di Svezia che tanto fece parlare di sè per le sue 'stravaganze' religiose e artistiche. Così pure si descrivono le condizioni sociali ed economiche degli abitanti della penisona scandinava. Questo volume è realizzato a cura di Maurizio Falghera, con riferimento alle opere degli storici Ingvar Anderson, Wikipedia, Luigi Gerli. La lettura è di Eugenio Farn.Contenuto: Storia d'Italia e d'Europa - vol. 44 - L'impero della SveziaIndice tracce:01 Il Luteranesimo svedese02 Vita rurale e urbana nella Svezia del Seicento03 Stoccolma nel Seicento04 La vita politica, religiosa e artistica05 Gustavo II Adolfo re di Svezia06 L'impero svedeseDownload (size):  1 file zip (mp3) 128 Kbps – 63,2 Mb

Homo sapiens
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Giorgio Manzi - Eugenio Farn

Homo sapiens

il Narratore audiolibri

Abstract: Anteprima audio: L'uomo che studia se stesso è di fronte a una delle sfide più affascinanti della conoscenza; l'autore accompagna attraverso la storia naturale dell'uomo in quanto specie animale, una fra le tante, pur con tutte le sue formidabili peculiarità. Dopo aver gettato uno sguardo agli albori dell'antropologia come scienza, si confrontano le caratteristiche fondamentali dell'Homo sapiens con quelle delle scimmie antropomorfe. Si parla di evoluzione e della teoria che spiega l'evoluzione in base alla selezione naturale. Il volume si conclude con un'incursione nel tempo profondo, attraverso la narrazione di alcuni episodi-chiave della ricerca dell'anello mancante, metà uomo e metà scimmia, che ci possa ricongiungere fino in fondo al mondo naturale.A chi desiderasse comprendere meglio e approfondire la tematica consigliamo la visione di alcuni film che la trattano egregiamente:La straordinaria storia dell'uomo di Alberto AngelaIndice tracce:01 Introduzione02 Cap.1 - Questa metà del cielo - Quante antropologie?03 Ai tempi di Buffon04 Cap.2 - L'uomo e la scimmia - Il posto dell'uomo05 Antropomorfe; cranio e denti06 Scheletri a confronto07 Cap.3 - Noi che siamo primati - Classificare è un po' capire08 La mosca, l'anfiosso e io09 Quanti siamo10 Chi siamo11 Cap.4 - Lamarck, Cuvier e un certo Darwin - Le giraffe di Lamarck12 Selezione naturale13 Come nasce un'idea14 Mendel, che quasi fondò la genetica15 Genotipo e fenotipo16 Ortodossia ed eretici della teoria sintetica17 Cap.5 - Il tempo profondo - Come la raccontiamo oggi18 Neandert(h)al19 Alla ricerca dell' "anello mancante"20 Quando si aprirono le porte dell'Africa21 Ancora in Africa: Lucy & friends22 "Homo", con un solo "sapiens"23 Per saperne di piùContenuto: Giorgio Manzi - Homo sapiens - Breve storia naturale della nostra specie  (copyright a stampa: Società editrice il Mulino, Bologna, 2006)Download (size): 1 file zip (mp3)128 Kbps – 288 Mb

Storia d'Italia e d'Europa - vol. 45 - Le colonie d'America
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia e d'Europa - vol. 45 - Le colonie d'America

il Narratore audiolibri

Abstract: Anteprima audio: La colonizzazione europea delle Americhe nel secolo XVII fu quel fenomeno storico che portò all'esplorazione, la conquista e l'occupazione del continente americano da parte di diversi stati d'Europa, tra i quali l'Inghilterra, la Francia, la Spagna, l'Olanda, il Portogallo. L'obiettivo principale era quello della conquista di nuovi territori e l'insediamento permanente di popolazioni europee, aprire nuovi mercati, civilizzare secondo le fedi cristiane le popolazioni native del nuovo continente scoperto da poco più di un secolo (1492). ll processo di colonizzazione produsse così, insieme alla nascita di nuovi villaggi e città tipicamente europee (come Jamestown, New Amsterdam, Quebec City e molte altre) una sistematica distruzione, in molti casi persino fisica, delle culture indigene, sia nel Nord che nel Sud delle Americhe. L'audiolibro traccia una breve storia di queste conquiste, dei diversi approcci alle popolazioni indiane da parte degli stati europei, delle condizioni di vita dei primi colonizzatori. Questo volume è realizzato a cura di Maurizio Falghera, con riferimento alle opere degli storici Abbé Reynal, Ludovico Muratori, Rosanna Legatti. La lettura è di Eugenio Farn.Contenuto: Storia d'Italia e d'Europa - vol. 45 - Le colonie d'AmericaIndice tracce:01 I primi insediamenti europei02 I padri pellegrini03 La Nuova Francia04 La Nuova Olanda e la Nuova Svezia05 La Nuova Spagna06 La colonizzazione portoghese del Sud America07 Il 1688Download (size):  1 file zip (mp3) 128 Kbps – 129 Mb

Storia d'Italia e d'Europa - vol. 46 - Scienza e pseudo-scienza nel Seicento
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia e d'Europa - vol. 46 - Scienza e pseudo-scienza nel Seicento

il Narratore audiolibri

Abstract: Anteprima audio: Tra Cinquecento e Seicento si assiste in Europa a un rapido progresso delle scienze, che investe non soltanto l’acquisizione di singole conoscenze, ma soprattutto il metodo scientifico adottato. Tutto inizia con la rivoluzione astronomica di Copernico nel XVI secolo, seguito poi dal genio di Galilei, di Keplero e infine di Newton. Filosofia e scienza in questo periodo si intrecciano in maniera nuova, ma il più radicale momento di questa rivoluzione si deve però al filosofo Giordano Bruno che ha definitivamente superato il mondo degli antichi e prospettato le linee fondamentali di quello moderno. Ma il 1600 è anche un periodo dalla ‘doppia anima: mentre si sviluppano scienze nuove basate sulla precisa osservazione dei fenomeni naturali alla ricerca delle cause attraverso il metodo sperimentale, si bruciano le streghe nelle piazze, l’Inquisizione toglie la vita e la libertà ai liberi pensatori, l’astrologia e le pseudo-scienze si sviluppano come mai prima di allora. L’audiolibro racconta le contraddizioni e i paradossi della cultura europea del secolo del Barocco. Questo volume è realizzato a cura di Maurizio Falghera, con riferimento alle opere degli storici Daniello Bartoli, Adriano Carugo, Pietro Omodeo, Vittorio Somenzi, Michele Straniero. La lettura è di Eugenio Farn.Contenuto: Storia d'Italia e d'Europa - vol. 46 - Scienza e pseudo-scienza nel SeicentoIndice tracce:01 Giordano Bruno e un infinito universo02 Il secolo dalla doppia anima03 Relatività delle conoscenze04 Immaginazioni fantastiche e pensiero scientifico05 Formicole e picchi06 Keplero e Newton07 Astrologia e stregoneria nel SeicentoDownload (size):  1 file zip (mp3) 128 Kbps – 64,4 Mb

Shari'a
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Massimo Papa e Lorenzo Ascanio - Eugenio Farn

Shari'a

il Narratore audiolibri

Abstract: Anteprima audio: Le grandi migrazioni di popolazioni di fede musulmana verso l’Europa, la globalizzazione dei mercati, i moti della «Primavera araba» hanno accorciato le distanze tra noi e il mondo islamico, rendendo indispensabile la conoscenza non solo sociale e storica, ma anche giuridica, di quelle società. Il complesso sistema normativo conosciuto come Shari‘a rappresenta l’insieme di regole che disciplinano la vita della comunità dei fedeli musulmani, dal matrimonio ai contratti, alle pene. Come si è evoluto il diritto islamico dalla fine del XIX secolo ad oggi.A chi desiderasse comprendere meglio e approfondire la tematica consigliamo la visione di alcuni film che la trattano egregiamente:Mai senza mia figlia (1991) di Brian Gilbert con Sally FieldLa sposa bambina (2014) di Khadija Al-Salami con Reham MohammedIndice tracce:01 Premessa e Nota sulla lettura02 Cap.1. Shari‘a. La sua natura - L’emergere di una nuova comunità: la «umma»03 La legge della «umma»: la shari‘a04 Le principali caratteristiche della shari‘a05 La conoscenza della shari‘a (il «fiqh») e il ruolo del giurista (il «faqih»)06 Le scuole giuridiche («madhahib»)07 Cap.2. Le fonti della shari‘a08 Il Corano09 La sunna10 L’«ijma‘»11 Il «qiyas»12 La consuetudine13 L’interpretazione della shari‘a14 Cap.3. La materia della shari‘a - I rami del diritto («furu’ al-fiqh»)15 Le «‘ibadat»16 Le «mu‘amalat»17 Cap.4. Shari‘a e potere politico - Il potere della «umma» dopo Muhammad18 L’istituto del califfato19 La posizione sciita20 Lo sviluppo della «siyasa shariyy‘a» e il ruolo del «qanun»21 Cap.5. La trasformazione della shari‘a - Metodi di trasformazione, nuovi significati e problemi aperti22 Stati nazionali23 Cap.6. La shari‘a nelle Costituzioni - Le declamazioni e l’islam come religione di Stato24 Le conseguenze e i diversi modelli costituzionali25 La shari‘a nelle Costituzioni26 Shari‘a e diritti umani nelle Costituzioni27 Cap.7. Lo statuto personale: la roccaforte della shari‘a - La nozione28 I codici e le leggi29 Le principali riforme30 Cap.8. Il diritto penale e la rivincita della shari‘a - Presupposti della re-islamizzazione e tecniche normative31 I modelli32 Conclusioni. Le prospettive33 Per saperne di piùContenuto: Massimo Papa e Lorenzo Ascanio - Shari‘a. La legge sacra dell'Islam  (copyright a stampa: Società editrice il Mulino, Bologna, 2014)Download (size): 1 file zip (mp3)128 Kbps – 283 Mb

Storia d'Italia e d'Europa - vol. 42 - La Spagna nel secolo del Barocco
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia e d'Europa - vol. 42 - La Spagna nel secolo del Barocco

il Narratore audiolibri

Abstract: Anteprima audio: Gli Asburgo furono la dinastia regnante in Spagna nel Cinquecento e nel Seicento. L'imperatore Carlo V (Carlo I di Spagna) lasciò in eredità ai suoi discendenti un enorme complesso territoriale senza paragone nella storia, che si estendeva dalle Filippine al Messico e dai Paesi Bassi allo Stretto di Magellano facendo della Spagna una delle nazioni protagoniste delle vicende europee del secolo del Barocco. L'audiolibro descrive brevemente la storia dei vari regnanti spagnoli, la decadenza economica e sociale della penisola iberica, i continui soprusi da parte dell'aristocrazia e del clero cattolico nei confronti di contadini, di moriscos e di ebrei. In questa condizione di crisi si affermano però anche importanti personalità in campo artistico come Cervantes, con il suo Don Chisciotte, e Velazquez, il grande pittore di corte. Questo volume è realizzato a cura di Maurizio Falghera, con riferimento alle opere degli storici Michele Straniero, Giorgio Politi, Carlo Maria Cipolla. La lettura è di Eugenio Farn.Contenuto: Storia d'Italia e d'Europa - vol. 42 - La Spagna nel secolo del BaroccoIndice tracce:01 La Spagna nel Seicento02 I pogrom contro moriscos e marranos03 Il declino economico della Spagna04 El siglo de oro05 Don Chisciotte: ritratto di un'epoca e di un paeseDownload (size):  1 file zip (mp3) 128 Kbps – 80,1 Mb