Audiolibri

E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Giovani (in generale)
× Editore Giunti Editore
× Nomi Moro Silo
× Genere Saggi
× Risorse Catalogo
× Nomi Narratori vari

Trovati 692 documenti.

Mostra parametri
Ci si vede all'Obse (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Cilla Jackert - Eleonora Calamita

Ci si vede all'Obse (Audio-eBook)

Camelozampa, 31/08/2018

Abstract: Annika ha dodici anni e deve trascorrere l’estate in città. Girovagando per Stoccolma, incontra un gruppo di ragazzi al parco dell’Osservatorio astronomico. Assieme stabiliscono un patto: non raccontarsi mai niente della loro vita e dei loro problemi.Trascorrono le giornate giocando a “obbligo o verità”, ma possono scegliere solo “obbligo”, perché “tanto della verità non importa nulla a nessuno”. Ingaggiano così sfide via via sempre più pericolose. Quando l’estate è quasi finita e i ragazzi probabilmente non si vedranno più, giocano un’ultima volta a “obbligo o verità” e questa volta ognuno di loro svelerà il segreto che ha tenuto nascosto. Titolo selezionato dalla Commissione Europea - EACEA Education, Audiovisual and Culture Executive Agency per il progetto Lettori oggi, cittadini domani presentato da Camelozampa. Traduzione dallo svedese di Samanta K. Milton Knowles. Cover art di Alessandro Baronciani.Contenuto: Cilla Jackert - Ci si vede all'Obse (Audio-eBook)Download (size): 1 file .epub3 - 249 MbQuesto Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la Guida all'Audio-eBook.

Zucchero filato (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Derk Visser - Eleonora Calamita

Zucchero filato (Audio-eBook)

Camelozampa, 26/09/2018

Abstract: È l’ultima estate prima del passaggio alle superiori ed Ezra la trascorre girando per il quartiere con la sorellina Zoe, di otto anni. A casa, le cose non vanno proprio bene: da quando il loro papà è tornato dalla missione di pace, soffre di disturbo post traumatico ed Ezra, con una risolutezza da persona adulta, si è prefissata di realizzare il proprio unico desiderio: che tutto torni come prima. Un tema drammatico, ma sviluppato attraverso dialoghi umoristici e spontanei. Un romanzo ambientato in un contesto socialmente disagiato per sviluppare nel lettore la capacità di empatia e di andare al di là delle apparenze. Vincitore del premio “Vlag en wimpel" 2016. Titolo selezionato dalla Commissione Europea - EACEA Education, Audiovisual and Culture Executive Agency per il progetto Lettori oggi, cittadini domani presentato da Camelozampa. Traduzione dall’olandese di  Olga Amagliani. Cover art di Eleonora Antonioni.Contenuto: Derk Visser - Zucchero filato (Audio-eBook)Download (size): 1 file .epub3 - 156 MbQuesto Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la Guida all'Audio-eBook.

Meno male che il tempo era bello  (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Florence Thinard - Massimo D'Onofrio

Meno male che il tempo era bello (Audio-eBook)

Camelozampa, 30/10/2018

Abstract: Nessuno sa come né perché, dopo un violento nubifragio, il cubo di cemento della biblioteca Jacques Prévert prende il largo e si ritrova a navigare nell’oceano. A bordo il direttore, la bibliotecaria, la signora delle pulizie, una prima media al completo con il professore di tecnologia e il giovane Saïd. Gli improvvisati marinai dovranno trovare il modo per sopravvivere. Per fortuna, ad aiutarli in questa avventura, ci sono i libri della biblioteca! Titolo selezionato dalla Commissione Europea - EACEA Education, Audiovisual and Culture Executive Agency per il progetto Lettori oggi, cittadini domani presentato da Camelozampa. Traduzione dal francese di  Sara Saorin. Cover art di Veronica Truttero.Contenuto: Florence Thinard - Meno male che il tempo era bello  (Audio-eBook)Download (size): 1 file .epub3 - 218 MbQuesto Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la Guida all'Audio-eBook.

Audio Antologia della Letteratura Italiana-Vol. I (1200-1700)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Narratori Vari

Audio Antologia della Letteratura Italiana-Vol. I (1200-1700)

il Narratore audiolibri, 04/08/2014

Abstract: Anteprima audio: L'Audio Antologia della Letteratura Italiana (AALI) è un'opera in due volumi curata da Maurizio Falghera, fondatore de il Narratore audiolibri. Questo primo volume contiene un totale di 90 brani audio di 42 autori dal 1200 al 1700, letti da 10 narratori esperti. L' AALI è un viaggio sonoro attraverso tutta la storia della lingua italiana, i suoi mutamenti, i suoi stili letterari, i suoi generi, il suo lessico e le sue tematiche, dove le voci guidano  alle corrette pronunce e cadenze della lingua e aiutano ad estendere l'immaginazione, le emozioni, le riflessioni e i significati propri della cultura letteraria italiana, dal “Cantico delle Creature” di Francesco D'Assisi passando per  i brani letterari più famosi di Alighieri, Petrarca, Boccaccio, Machiavelli, Ariosto fino agli illuministi del XVIII secolo. Uno strumento prezioso per gli studenti e per tutti coloro che desiderano conoscere l'evoluzione dellla lingua del Bel Paese!Contenuto: Audio Antologia della Letteratura Italiana - Vol. I   (1200-1700) (a cura di Maurizio Falghera) 90 tracce per 42 autori Download (size) = 1 file zip (mp3)  (  testo in PDF e indice delle tracce)128 Kbps – 401 Mb

Audio Antologia della Letteratura Italiana-Vol. II (1800-1900)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Narratori Vari

Audio Antologia della Letteratura Italiana-Vol. II (1800-1900)

il Narratore audiolibri, 04/08/2014

Abstract: Anteprima audio: L' Audio Antologia della Letteratura Italiana (AALI) è un'opera in due volumi. Questo secondo volume in download contiene un totale di 114 brani audio di 48 autori dal 1800 al 1900 letti da 30 narratori esperti. L' AALI Vol. II  è un viaggio sonoro attraverso la storia della lingua italiana degli ultimi due secoli, i suoi mutamenti, i suoi stili letterari, i suoi generi, il suo lessico e le sue tematiche, dove le voci guidano  alle corrette pronunce e cadenze della lingua e aiutano ad estendere l'immaginazione, le emozioni, le riflessioni e i significati propri della cultura letteraria italiana, dai 'Promessi Sposi' di Alessandro Manzoni ai 'Malavoglia' di Giovanni Verga  passando per  i brani letterari più famosi di Foscolo,  Leopardi, Svevo, D'Annunzio, Moravia e tanti altri fino ad alcuni autori contemporanei. Uno strumento prezioso per gli studenti e per tutti coloro che desiderano conoscere l'evoluzione dellla lingua del Bel Paese! Contenuto: Audio Antologia della Letteratura Italiana - Vol. II  (1800-1900)  (a cura di Maurizio Falghera) 114 tracce per 48 autori.Download (size) = 1 file zip (mp3)  ( testo in PDF e indice delle tracce in .xls)128 Kbps – 636 Mb

Lettere alla figlia
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Calamity Jane - Lucia Schierano

Lettere alla figlia

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Il diario epistolare (1877-1902) della più famosa eroina del selvaggio West americano, indirizzato alla figlia Janey, letto dalla calda e appassionata voce dell’attrice Lucia Schierano. Calamity Jane era contro la dura società maschilista del West alla quale si ribellò con la sua spavalderia e il suo coraggio di dichiararsi pari agli uomini in qualsiasi attività; il suo soprannome deriva dal fatto che usava minacciare di disgrazia chiunque osasse offenderla. Ella fu donna coraggiosa, ma inquieta e fragile, che mascherava la sua sofferenza e inadeguatezza con un comportamento arrogante e apparentemente forte, duro e invulnerabile, ma in realtà il suo carattere ribelle, che cozzava contro la società del tempo, non fece altro che provocarle guai e dissapori. Il suo mito, nel bene e nel male, è intramontabile. Lettere commoventi, di notevole delicatezza psicologica, che ci consentono di percepire la voce del suo cuore ma anche la dura realtà quotidiana del mondo, “macho” per definizione, degli avventurieri del West.Contenuto: Lettere alla figlia Presentazione biografica  23 lettereDownload (size) = 1 file zip (mp3)128 Kbps - 70,1 Mb

Cartesio – Discorso sul metodo e La ricerca della verità
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Cartesio (René Descartes) - Eugenio Farn

Cartesio – Discorso sul metodo e La ricerca della verità

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Con il “Discorso sul metodo” di Cartesio (René Descartes) (1637) potete ascoltare alcune delle pagine che hanno fatto la storia del moderno pensiero occidentale. Cartesio pone le basi filosofiche del “Cogito ergo sum” e del famoso, ormai diventato luogo comune, “dubbio cartesiano”. Non solo filosofia ma anche inimitabile letteratura che descrive con grande chiarezza lo stato spirituale e mentale di un uomo che ha ipostatizzato quella frattura, quella definitiva separazione fra Mente e Corpo e che ancor oggi solleva enormi problemi di epistemologia, vale a dire questioni vitali legate al “pensare a come pensiamo”. Nel dialogo eminentemente socratico “La ricerca della verità mediante il lume naturale" Cartesio evoca la figura del filosofo sotto la veste di Eudosso ed espone in forma piana, pedagogica, i punti nodali della sua speculazione metafisica.Contenuto: 1) Discorso sul metodo 2) La ricerca della verità mediante il lume naturale 3) Cronologia 4) Gli scrittiDownload (size) =1 file zip (mp3) 128 Kbps – 168 Mb

L'origine dell'uomo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Charles Darwin - Eugenio Farn

L'origine dell'uomo

il Narratore audiolibri, 06/08/2014

Abstract: Anteprima audio: “L’origine dell’uomo” (1871) (The descent of man, and selection in relation to sex) si inserisce nel grande dibattito avviato con “L’origine delle specie” fra scienziati, teologi, filosofi dell’Ottocento, soprattutto Lamarck, Lyell, Huxley e molti altri, ma in particolare sembra una risposta scientificamente necessaria da parte dell’autore alle prese di posizione antievoluzionistiche del vescovo Wilberforce, e mira decisamente a dimostrare l'origine animale dell'uomo sulla base di precise considerazioni anatomiche, fisiologiche ed embriologiche. La somiglianza anatomica ed embriologica dell'uomo con gli animali (specialmente quelli considerati superiori) era stata chiarita in modo tale che ormai l'unica plausibile spiegazione risultava quella di una comune discendenza. Ben più difficile appariva invece la questione dell'origine delle facoltà morali ed intellettuali dell'uomo. Per dimostrare che non vi è una differenza fondamentale fra le facoltà mentali dell'uomo e quelle dei mammiferi superiori Darwin illustra la ricchezza e complessità di atteggiamenti che si notano nel comportamento di questi animali. Lo fa raccontando episodi che mostrano in essi i diversi stati di piacere, dolore, terrore, gelosia, ecc. Accanto a queste situazioni emotive, in cui si intravede vividamente la somiglianza con l'uomo, vi sono anche chiare analogie di atteggiamenti conoscitivi come curiosità, meraviglia, capacità di apprendere e di usare strumenti. Egli non misconosce certo le differenze fra gli animali e l'uomo. La più grande fra esse è il senso morale o coscienza; ma anche per questa è possibile trovare una spiegazione scientifica, individuando la sua origine nell'istinto di socievolezza e di solidarietà che manifestano gli animali. La prosa darwiniana è molto ‘narrativa’ e di grande chiarezza e l’ascolto ne risulta facilitato anche grazie alla perizia nella lettura di Eugenio Farn.Contenuto: Introduzione – Parte prima: capitoli 1-7 – Sommario e conclusione (versione mancante della seconda parte dedicata alla “Selezione sessuale”)Download (size): 1 file zip (mp3)128 Kbps – 400 Mb

I fermenti religiosi nell'Europa del '500: Riforma e Controriforma
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

I fermenti religiosi nell'Europa del '500: Riforma e Controriforma

il Narratore audiolibri, 10/07/2014

Abstract: Anteprima audio: L'opera ci parla degli avvenimenti epocali che scossero l'età del Rinascimento in Italia e in Europa: la Riforma protestante di Lutero, Calvino, Zwingli e la parallela lotta della Chiesa cattolica per contrastarla ed annunciare una propria riforma interna che si concretizzò nelle decisioni del Concilio di Trento (la cosiddetta Controriforma). L'audiolibro è suddiviso in parti facili da seguire: la "Descrizione" degli eventi principali del secolo XVI, le "Testimonianze" delle fonti dell'epoca (le parole di Lutero, di Calvino, dei Papi o di Giordano Bruno e Menocchio), e i "Testi storiografici" che presentano brani di analisi storiografica di studiosi moderni su temi come l'eresia, la caccia alle streghe, i Gesuiti, l'interpretazione delle Scritture, ecc. Un ascolto agile e approfondito nello stesso tempo, per tutti coloro che vogliono conoscere le origini delle attuali strutture ideologiche e religiose dell'Occidente cristiano. Contenuto: Riduzione da Marco Manzoni, Francesca Occhipinti (a cura di), "I territori della storia. Quadri, testimonianze, storiografia", Vol. I°, tomo II°, "Un'epoca di grandi conflitti. Secoli XVI° e XVII°", Einaudi Scuola, Milano, 1998. (N.B.: ciascun file zip-mp3 contiene anche l'Indice generale per capitoli dell'opera in formato.doc)Download (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 487 Mb tot.

AA.VV. - Il Gatto – Racconti d'autore
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Daniela Bruni

AA.VV. - Il Gatto – Racconti d'autore

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Con questi 5 racconti di grandi autori è possibile avvicinarci all’ “immaginario collettivo” del felino più amato e più odiato. Gli scrittori non si sono mai interessati dell’animale in carne ed ossa, piuttosto hanno creato in parole l’insieme delle rappresentazioni mentali –desideri, speranze, paure, fantasie, sogni – che appartiene a ciascuno di noi e che è collegato con la figura del gatto. E’ questo tema dell’immaginario che colpisce nei racconti che presentiamo. In Calvino o in Lovecraft o in Hemingway, non troviamo il bonario felino che tutti conosciamo (e per cui possiamo provare simpatia o antipatia) ma uno o più ‘schermi’ su cui l’uomo da secoli proietta i suoi ‘fantasmi’ e incarna le sue passioni: vizi, virtù, angosce, rimorsi, incubi, frustrazioni e gioie.Contenuto: 1) Ernest Hemingway – “Gatto sotto la pioggia” 2) Italo Calvino – “Il gatto e il poliziotto” 3) Howard Philips Lovecraft – “I gatti di Ulthar” 4) Dino Buzzati – “Il delitto del cavaliere Imbriani” 5) Roald Dahl – “Liszt” Download (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 56,6 Mb

L'Islam globale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Khaled Fouad Allam - Eugenio Farn

L'Islam globale

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Il rapporto tra Islam ed Occidente è al centro di questo saggio di Khaled Fouad Allam. L’autore chiarisce subito che l’Islam non è un sistema omogeneo nè tanto meno statico. Come tutte le culture, si evolve, cresce, si modifica, e, come dimostra la tragica esperienza dell’11 settembre, sta attraversando una profonda crisi di passaggio. La civiltà islamica, malata di “occidentalite" – termine coniato dal pensiero musulmano per definire la patologica attrazione esercitata dalla cultura occidentale – si è trovata ad un bivio significativo: entrare a far parte del “villaggio globale”, modificando la propria identità, o rifiutarlo, richiamandosi ai valori della tradizione. La reazione estremista, il nuovo fondamentalismo, che associa la violenza al sacro, nasce perciò, nella visione di Allam, dalla frustrazione di una comunità che si sente usurpata della propria autonomia.Contenuto: (riduzione del testo a stampa: Khaled Fouad Allam, “L’Islam globale”, ediz. Rizzoli,2002) 01) Introduzione – L’ingegnere e il capo tribù 02) Delocalizzazione e riformulazione dell’Islam 03) Islam e politica 04) Ideologizzazione dell’Islam 05) L’Occidente malattia dell’Islam 06) Le tappe della malattia 07) Iran punto di congiunzione 08) L’occidentalite 09) Il rifiuto dell’Occidente 10) Ideologizzazione della tradizione 11) Che cos’è un linguaggio religioso 12) Teoria e pratica del revanscismo 13) L’occidentalismo di Hanafi 14) L’iperconservatorismo 15) Il nuovo intellettuale militante dell’Islam contemporaneo 16) L’uomo perfetto 17) L’iperterrorismo 18) Ermeneutica della violenza 19) Jihad: martirio, suicidio - lo stato della questione 20) Alcuni contesti Download (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 169 Mb tot.

L. Cavalli Sforza, P. Menozzi, A. Piazza - Storia e geografia dei geni umani
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

L. Cavalli Sforza, P. Menozzi, A. Piazza - Storia e geografia dei geni umani

il Narratore audiolibri, 06/08/2014

Abstract: Anteprima audio: L’opera che proponiamo all’ascolto è fondamentale – secondo l’autorevole rivista “Science” - per chi vuole cominciare a capire il rapporto fra il nostro patrimonio genetico e la storia delle civiltà. Come e da dove ebbero origine le diverse popolazioni umane? Quali percorsi seguirono via via che si distribuivano nei vari continenti, si differenziavano fra loro e si moltiplicavano? Che ruolo ha avuto l' evoluzione culturale e tecnologica? Quali e quante lingue sono parlate al mondo? Esistono veramente le “razze” umane ? A queste, e a molte altre domande, affascinanti e grandiose, offre una risposta un'opera che fin dalla sua prima pubblicazione in USA nel 1994 (la versione italiana è di Adelphi, 1997) è stata definita un caposaldo della ricerca. Scritta in stile divulgativo è tuttavia un’opera scientifica e nella versione a stampa contiene pagine e pagine ricche di analisi genetico-statistiche, tabelle, grafici, mappe, che abbiamo deciso di escludere dalla lettura per non creare troppe difficoltà all’ascoltatore. L’audiolibro può quindi essere ascoltato come fosse un atlante o una sintetica enciclopedia dei popoli della Terra. Esso è infatti suddiviso in 100 files mp3 corrispondenti ciascuno ad un paragrafo su questo o quel popolo, questa o quella regione geografica. Essendo stati opportunamente nominati, l’ascoltatore può ascoltarli nell’ordine che preferisce, documentarsi sulla storia che più gli interessa, tenendo conto che la parte iniziale, più impegnativa sul piano scientifico, contiene le definizioni e i metodi utilizzati, necessari per comprendere meglio il linguaggio scientifico degli autori. L’audiolibro aiuta senz’altro a dipanare diversi interrogativi sulla nostra specie, prendere coscienza della nostra evoluzione e del conseguente adattamento all'ambiente, uno strumento per capire cosa è in effetti la "diversità". Soprattutto è la chiave per capire che la diversità non è un ostacolo o una minaccia, ma una risorsa che ha garantito la sopravvivenza del genere Homo nel corso dei millenni. La sfida che gli autori propongono è quella di indagare in modo più approfondito il legame tra biologia e cultura, che è molto più complesso di ciò che abitualmente si pensa.Contenuto: Riduzione dal libro a stampa “Storia e geografia dei geni umani”, Adelphi, Milano, 1997 Download (size) = 2 files zip (mp3) 112 Kbps – 627 Mb tot. (317 Mb  310 Mb)

Storia della morte in Occidente
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Philippe Ariès - Eugenio Farn

Storia della morte in Occidente

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Uno sguardo sull’evoluzione storica dell’idea della morte e della sua rappresentazione dal Medioevo sino ad oggi. L’autore, uno fra i maggiori storici francesi, affronta il tema della morte con stile divulgativo, semplice, coinvolgente ma tutt’altro che lugubre. Il suo studio abbraccia un periodo di quasi 1000 anni e descrive i meccanismi con cui l’uomo occidentale a partire dal medioevo, dove si pensava alla morte con familiarità e come a una tappa necessaria, ha progressivamente cambiato idea, sviluppandone un sempre maggior timore, fino ad arrivare ai nostri giorni in cui si è fatto della morte un vero e proprio tabù, un evento di cui va letteralmente negata l’esistenza, parlandone il meno possibile ed eliminando o camuffando cadaveri e cimiteri, relegandola cioè nell’unico luogo dove attualmente si è disposti a tollerarne una lontana e silenziosa esistenza: l’ospedale. Un’opera che lo storico affronta con una metodologia che prevede l’analisi di tutte le fonti storiche da cui ha potuto attingere: iscrizioni sulle tombe, testamenti, collocazione dei cimiteri nel contesto urbano, opere artistiche e letterarie. Contenuto: (riduzione del testo a stampa: Philippe Ariès, Storia della Morte in Occidente, ediz. Rizzoli, 1987) 1) La morte addomesticata 2) La morte di sé 3) La morte dell’altro 4) La morte proibita 5) Conclusione 6) Ricchezza e povertà davanti alla morte nel medioevo 7) Contributo allo studio del culto dei morti nell’età contemporanea 8) La morte capovolta 9) Come il morente è privato della sua morte 10) Il rifiuto del lutto 11) L’invenzione di nuovi riti funebri negli Stati Uniti 12) Il malato, la famiglia e il medico. Download (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 228 Mb tot.

Racconti dalle Mille e Una Notte
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Anonimo - Margaret Collina

Racconti dalle Mille e Una Notte

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Quattro racconti tratti da uno dei libri più letti al mondo. Le vicende di seduzione amorosa, di tradimenti e d'inganni si svolgono in luoghi orientali o medio-orientali, in particolare a Baghdad. Il primo racconto è la storia-cornice di tutta l'opera: una storia di per sé straordinaria che introduce Shaharazade come la regina-madre di tutte le odalische per la cultura occidentale, mentre per l'Oriente è il simbolo della forza dell'intelligenza, del fascino della parola, del potere di seduzione. Considerati come delle favole, in realtà parabole sulla condizione della donna ovunque e in ogni tempo, questi racconti rimangono di grande modernità. (Ringraziamo la casa editrice Le Mura di Bologna per l'autorizzazione alla pubblicazione dei racconti apparsi originariamente in audiocassetta)Contenuto: 1) Sheherazade 2) Storia del barbiere e dei suoi fratelli 3) Storia del giovane re delle isole nere 4) Storia del mancinoDownload (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 68,7 Mb

Racconti italiani del Novecento (1)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Moro Silo, Giuseppe O. Longo, Alessandro Gelain, Tiziano Scarpa

Racconti italiani del Novecento (1)

il Narratore audiolibri, 04/08/2014

Abstract: Anteprima audio: "La pioggia di maggio" di Moravia è la storia di un giovane che, innamoratosi della figlia di un oste, viene istigato dalla ragazza a uccidere il padre. Il delitto viene minutamente organizzato, salvo poi andare in fumo per una circostanza del tutto fortuita. L'autore mette in scena personaggi che obbediscono ciecamente sia agli impulsi di Thanatos come a quelli di Eros e si conferma inesauribile nell'ideare casi e nello svolgerli con mezzi parchi, misurati. Ne “L’addio” Fenoglio descrive la solennità di un divertimento (la fiera paesana) sempre collettivo che, pur nella sua semplicità e spensieratezza, non lascia spazio all’improvvisazione, la partecipazione al gioco è sentita come essenziale per una questione di prestigio. Il racconto di Longo "Il fuoco completo" ha vinto nel 1987 il premio Comisso e si colloca fra scienza e fantascienza, ma in realtà tocca uno dei problemi più drammatici di oggi: il nostro rapporto con la tecnoscienza. "Aelia Laelia Crispis" di Varesi è ispirato all'enigma della "pietra di Bologna", iscrizione latina in forma di epitaffio risalente al XVI secolo; un racconto che evoca misteriosi eventi e personaggi legati all'iscrizione della lapide bolognese. "L'annientatore" di Scarpa è una storia paradossale dove il corpo umano diventa protagonista ma il linguaggio lo stravolge, lo nasconde, si confronta solo con i suoi limiti e difetti. I racconti di Moravia, Fenoglio e Varesi sono presenti anche nella nostra Audio Antologia della Letteratura Italiana.Contenuto: 1) Moravia - "Pioggia di maggio" 2) Fenoglio - "L'addio" 3) Longo - "Il fuoco completo" 4) Varesi - "Aelia Laelia Crispis" 5) Scarpa - "L'annientatore"Download (size) =1 file zip (mp3) 128 Kbps – 79,1 Mb

Tre saggi sulla sessualità
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Sigmund Freud - Eugenio Farn

Tre saggi sulla sessualità

il Narratore audiolibri, 06/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Il primo vero abbozzo della teoria sessuale di Sigmund Freud che avrà poi un’influenza straordinaria sulla cultura in generale e sulla scienza psicologica in particolare. Nel libro Freud enuncia l’importanza della vita sessuale nella crescita dell’individuo, maschio e femmina, a partire sin dalla più tenera età. Il primo saggio è una trattazione delle perversioni sessuali, secondo l'oggetto e lo scopo, fra cui l’Autore inserisce anche l'omosessualità che egli considera sostanzialmente derivata da una bisessualità originaria, comune a tutti gli esseri umani. Rileva anche la mancanza di una netta demarcazione fra perversione e varietà normali della sessualità. Il secondo saggio parla della sessualità infantile, descrivendone le varie fasi: fase orale, fase anale e fase genitale. Freud definì ogni bambino (o bambina) che attraversi tutte queste fasi un 'perverso polimorfo', nel senso che in lui sono presenti tutte le forme di perversione che, in condizioni particolari, possono poi ripresentarsi in età adulta. Il terzo saggio tratta dello spostamento delle pulsioni 'parziali', cioè limitate a determinate zone erogene del corpo, verso un oggetto sessuale completo (cioè un partner), consentendo così il passaggio dal piacere individuale (autoerotismo) al piacere al servizio della procreazione. Segue la differenziazione psicosessuale fra uomini e donne. Affronta poi il legame fra i primi rapporti con la figura materna e la scelta amorosa, introducendo la tematica del complesso edipico. La lettura chiara e scorrevole è di Eugenio Farn.Contenuto: Saggio 1 : Le aberrazioni sessuali – Saggio 2 : Sessualità infantile – Saggio 3 : Le trasformazioni della pubertà  (versione integrale) (l’audiolibro contiene anche il testo originale in formato .pdf)Download (size) : 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 179 Mb tot.

Storia d'Italia - vol. 02  - Gli Etruschi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia - vol. 02 - Gli Etruschi

il Narratore audiolibri, 10/07/2014

Abstract: Anteprima audio: Storia d’Italia – Gli Etruschi è il secondo audiolibro della collana dedicata da il Narratore alla storia e alla civiltà del Bel Paese, e racconta dell’antico popolo affermatosi in un'area denominata Etruria, corrispondente alla Toscana, all'Umbria fino al fiume Tevere e al Lazio settentrionale, con propaggini in Liguria e verso la zona padana. La civiltà etrusca fiorì a partire dal X secolo a.C. e fu poi assorbita da quella romana che ne fu profondamente influenzata. Questo lungo processo di conquista e assimilazione culturale ebbe inizio con la data tradizionale della conquista di Veio da parte dei romani nel 396 a.C. Gli Etruschi, con le palesi diversità che li distinguevano dagli altri popoli dell'Italia antica, le ‘sconosciute origini’, il ‘mistero della lingua’, ‘l'oscura scomparsa’, hanno sempre suscitato curiosità, stupore e desiderio di conoscerli meglio. Questo audiolibro traccia, con l'ausilio di suggestive immagini allegate, i lineamenti della straordinaria avventura storica degli Etruschi, i caratteri essenziali della loro cultura politica e religiosa e della loro vita quotidiana. A cura della redazione de il Narratore audiolibri con riferimento alle opere degli storici e archeologi: Rosanna Legatti, Luisa Banti, Roberto Bosi, Werner Keller. La lettura è di Eugenio Farn. Contenuto: Storia d’Italia - Gli Etruschi Indice: 01 Introduzione 02 Le origini 03 L’espansione 04 Il tramonto 05 Religione e spiritualità 06 La politica 07 La vita privata Download (size):  1 file zip (mp3)128 Kbps – 78,3 Mb

Storia d'Italia - vol. 01 - I popoli Italici pre-romani
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia - vol. 01 - I popoli Italici pre-romani

il Narratore audiolibri, 10/07/2014

Abstract: Anteprima audio: Storia d’Italia - I popoli italici pre-romani è il primo audiolibro della collana dedicata da il Narratore alla storia e alla civiltà del Bel Paese. Prima dell'ascesa di Roma la penisola era abitata da popolazioni eterogenee, per lingua e per provenienza. Ai popoli di origine indoeuropea, come i Veneti, i Latini, gli Umbri e i Piceni si affiancavano infatti popoli dalle radici lontane o incerte, come i Liguri e gli Etruschi, le colonie di Fenici, Greci e Galli. A causa della peculiare posizione geografica, nel cuore del Mediterraneo, l'Italia è stata da sempre crocevia di popoli, ma al tempo stesso, a causa del contesto ambientale e geologico tanto variegato del suo territorio, è stata anche profondamente diversificata al suo interno. Scoprire le origini più lontane degli italiani è la base da cui partire per comprendere i secoli di storia che si sono da allora succeduti e forse interpretare meglio il popolo italiano contemporaneo. L’audiolibro contiene allegate anche le immagini più salienti relative a questo periodo storico. A cura della redazione de il Narratore audiolibri con riferimento alle opere degli storici e archeologi: Mario Bertolone, Giacomo Devoto, Gianna G. Buti, Aldo Prosdocimi. La lettura è di Eugenio Farn. Contenuto: Storia d’Italia - I popoli italici pre-romani Indice: 01 Introduzione 02 Il Neolitico in Italia settentrionale 03 L’Età del bronzo e del ferro 04 I Veneti e la Cultura Villanoviana 05 Le culture del Centro e del SudDownload (size):  1 file zip (mp3)128 Kbps – 43,7 Mb tot.

Storia d'Italia - vol. 05  - Le guerre civili e la crisi della repubblica romana
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia - vol. 05 - Le guerre civili e la crisi della repubblica romana

il Narratore audiolibri, 18/07/2014

Abstract: Anteprima audio: Storia d’Italia – Le guerre civili e la crisi della Repubblica romana racconta di una Roma che da potenza assoluta e incontrastabile del Mediterraneo si trova a dover affrontare tensioni e lotte fratricide al suo interno che condurranno a un progressivo decadimento delle sue strutture di governo. I popoli italici alleati di Roma reclamano l’ottenimento dei diritti di cittadinanza; un sottoproletariato urbano ante litteram, cacciato dalle campagne dall’avida espansione del latifondo, chiede una propria collocazione sociale, trovando nei celebri fratelli Gracchi i propri portavoce; gli schiavi tentano una disperata ribellione duramente repressa nel sangue. Ma questo è anche il periodo di maggiore sviluppo culturale e artistico, soprattutto con l’armonizzazione fra pensiero greco e costumi romani. Nel frattempo, nei luoghi del potere, nomi che segneranno la storia vivono la loro ascesa e la loro caduta: Mario e Silla, Pompeo, Cicerone, Cesare, Antonio, Ottaviano. Quest’ultimo, con il titolo di Augusto, segnerà il passaggio dalla Repubblica al Principato (Impero), dando avvio a un nuovo capitolo della storia di Roma e d’Italia. L’audiolibro è realizzato a cura della  redazione de il Narratore audiolibri, con riferimento alle opere degli storici e archeologi: Theodor Mommsen, Giulio Giannelli, Santo Mazzarino, Gianfranco Zelasco. La lettura è di Eugenio Farn. Contenuto: Storia d’Italia – Le guerre civili e la crisi della Repubblica romana Indice delle tracce: 01 - Il quadro politico dal II al I secolo a. C. 02 - Mario e Silla 03 - Il primo triumvirato 04 - Cesare e la conquista della Gallia 05 - La lotta per la successione 06 - Il grande patrimonio capitalistico 07 - Educazione e vita culturale 08 - Il calendario 09 - Teatri, anfiteatri, ludi e giochi 10 - Vie, trasporti ed esercizi pubblici 11 - L'esercito 12 - Alimentazione e vestiario Download (size):  1 file zip (mp3)128 Kbps – 105 Mb

Storia d'Italia - vol. 03  - Roma arcaica
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia - vol. 03 - Roma arcaica

il Narratore audiolibri, 18/07/2014

Abstract: Anteprima audio: Storia d’Italia – Roma arcaica prende avvio ab urbe condita, con il racconto intriso di storia e mito della fondazione di Roma, collocata nel 753 a.C. ma iniziata secoli prima, nell’Età del bronzo, con i primi insediamenti lungo il Tevere, ai piedi del colle Palatino. Proprio sul colle Palatino la leggenda vuole che Romolo abbia deciso di fondare la città, divenendo il primo dei Sette Re che per due secoli la governeranno, concentrando nella propria figura i poteri militare, giuridico e religioso; poteri che passando di mano in mano determineranno l’alternarsi di periodi di crescita e di rallentamento, fino a giungere al rovesciamento della monarchia e all’instaurarsi di una nuova forma di governo della res publica, la Repubblica. Nuovi uomini, i consoli, e nuove istituzioni, come le assemblee popolari e il Senato, sono necessari per regolare la vita di una città che cresce con ritmo esponenziale e che mira a un’autonomia totale dall’influenza etrusca, alla liberazione dalle invasioni celtiche e all’espansione verso il sud della penisola italica. L’audiolibro, che attraversa la storia di Roma dalla mitica fondazione all’avvio della grandiosa espansione, è realizzato a cura della redazione de il Narratore audiolibri, con riferimento alle opere degli storici e archeologi: Gianfranco Zelasco, Theodor Mommsen, Diana Bowder, Howard H. Scullard. La lettura è di Eugenio Farn. Contenuto: Storia d’Italia – Roma arcaica Indice delle tracce: 01 – Introduzione 02 – La prima repubblica aristocratica 03 – Patrizi e plebei 04 – La religione nella Roma arcaica 05 – La vita quotidiana 06 – Economia ed esercito Download (size):  1 file zip (mp3)128 Kbps – 43,9 Mb