Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Italia
× Paese Paese indeterminato
Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Saggi

Trovati 4380 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo della Rete Bibliotecaria Vicentina

Mostra parametri
Diego Armando Maradona
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Castaldi, Paolo <1982- >

Diego Armando Maradona / Paolo Castaldi

[S.l.] : Becco Giallo, 2019

Biografie

Abstract: L'infanzia polverosa di Villa Fiorito, gli approdi all'Argentinos e al Boca nel calcio che conta, la Mano de Dios che beffa Shilton in mondovisione, il gol più bello della storia contro gli inglesi ai mondiali del Messico, la telecronaca in forma di poesia di Victor Hugo Morales a descriverne le impareggiabili gesta, la presentazione allo stadio San Paolo gremito e festante, gli scudetti conquistati a Napoli contro le grandi potenze del calcio italiano, i festeggiamenti di una città risorta, le cadute verticali e le risalite impossibili. Diego Armando Maradona. Undici pennellate d'autore, dipinte di azzurro.

Ciak: si uccide
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Martini, Emilio

Ciak: si uccide : le indagini del commissario Berté / Emilio Martini

Milano : Corbaccio, 2019

Narratori Corbaccio

Abstract: Qualche giorno prima di Capodanno, in una villa di Lungariva, viene trovato il corpo di una donna con la testa mozzata da un colpo di katana. Appartiene a una regista e sceneggiatrice milanese, impegnata con due collaboratori nella stesura di un film singolare. Potrebbe essere questo il motivo della sua morte cruenta o si tratta di un furto finito male? Gigi Berté, subito richiamato dalla sua breve vacanza a Milano, si trova a indagare in un ambiente per lui insolito, tra produttori e attori dalle esistenze piccanti, proprio quando pensava che la sua vita professionale sarebbe di nuovo cambiata. Indagine complessa anche perché associata alla imprevista sparizione di Irene Graffiani, il PM con cui Berté aveva collaborato negli ultimi casi. Esiste un legame tra i due fatti? In mezzo a intrighi, pettegolezzi e a un passato doloroso da ricostruire, il commissario con la coda, tormentato dai dubbi sulle sue capacità intuitive, cerca di arrivare al cuore del delitto. Ma non può immaginare ciò che questa volta il destino ha scritto per lui...

Londra insolita e curiosa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Martina, Graziella

Londra insolita e curiosa : la città che non ti aspetti / Graziella Martina

Milano : Magenes, 2019

Abstract: Londra offre infinite possibilità di trascorrere una vacanza indimenticabile e piena di interessi, soprattutto se si abbandonano i sentieri battuti e ci si allontana dai luoghi più affollati per scoprire destinazioni inedite. Questo può voler dire scegliere un piccolo museo dedicato a un tema particolare come l'arredamento, la fotografia, il tè, o percorrere quel colonnato poco conosciuto, raggiungere quel castello in riva al Tamigi, quella casa medievale, quella stazione metropolitana del 1800. O penetrare in un giardino nascosto, arrivare a quell'incantevole cortile interno imboccando una silenziosa via lastricata, ammirare le armoniose decorazioni di una facciata, visitare una chiesetta vecchia di secoli, una pagoda buddista, un tempio indù, una moschea. E dopo aver provato l'emozione di viaggiare su un mezzo anfibio, andare a ristorarsi in un pub storico, dall'atmosfera rimasta uguale nel tempo. E infine chiudere la giornata visitando una splendida mostra o partecipando a uno dei tanti festival che si susseguono nel corso dell'anno. Questo libro sarà ¡I compagno di viaggio che vi racconterà i segreti di una Londra insolita e curiosa.

Scalare il mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bonatti, Walter

Scalare il mondo / Walter Bonatti ; a cura di Angelo Ponta ; illustrazioni di Andrea Ponta

Milano : Solferino, 2019

Tracce

Abstract: Inseguendo i propri sogni di bambino, Walter Bonatti è diventato un personaggio leggendario, il simbolo stesso dell'avventura. Perché nelle sue sfide si è spinto sempre un po' più in là, ed è andato tanto avanti da riuscire ancora oggi a dirci qualcosa di nuovo. Erano i sogni a guidarlo, e lui ha passato la vita a realizzarli. Non solo i suoi: quelli di tutti. Scalare montagne, calarsi nei vulcani, costruire una zattera, spiare le tigri da una capanna sugli alberi, rincorrere lucertoloni preistorici, viaggiare in canoa sulle tracce dei cercatori d'oro, tirare frecce con gli indigeni, cercare rocce magiche in Amazzonia, piantare una tenda al Polo Sud o su un'isola deserta, tuffarsi da una cascata, guardare negli occhi orsi e leoni. Chi non ha mai fantasticato una di queste avventure? Ecco: lui le ha vissute tutte, e altre ancora, con meraviglia e coraggio. Coerente e solitario, Walter ha imparato presto a contare su se stesso, ha testardamente coltivato il corpo e la mente, combattendo contro i pericoli ma anche contro bugie e incomprensioni. Ha vissuto l'impossibile e ce lo ha raccontato, insegnandoci ad affrontare la paura e a non perdere la fantasia. Le sue parole, e quelle di chi lo ha conosciuto, rivelano in queste pagine l'incredibile viaggio di un ragazzo che diventa uomo, ma anche i segreti del suo successo e della sua scrittura. Una vita intera raccontata attraverso le storie più avvincenti, le emozioni e le delusioni più intense. E le più belle (e inedite) lettere d'amore

L'imprevedibile Venetia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Heyer, Georgette

L'imprevedibile Venetia / Georgette Heyer ; traduzione di Anna Luisa e Lidia Zazo

Ed. integrale

Milano : Astoria, 2019

Vintage

Abstract: Uno dei personaggi più affascinanti e divertenti di Georgette Heyer, Venetia Lanyon è una giovane donna cresciuta in totale isolamento a causa di un padre freddo e distante, che anni prima, alla morte della moglie, aveva deciso di rinchiudersi con i figli nella tenuta di, campagna. Sua unica compagnia i libri, il fratello minore Aubrey, sempre immerso nello studio, e un grande senso dell'umorismo. Giunta ai venticinque anni, Venetia immagina per sé un futuro solitario: da un lato i corteggiatori noiosissimi e dall'altro l'indipendenza economica le fanno ritenere che non sposarsi possa essere la soluzione migliore. All'improvviso però nella sua vita precipita lord Damerel, vicino di tenuta e libertino dalla reputazione orribile, con cui Venetia condivide da subito il senso dell'umorismo e la passione per discussioni argute.

Leonardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cantatore, Paola

Leonardo : figlio illegittimo, spia, facile alla distrazione, eretico... / [progetto di collana e testi Paola Cantatore ; commenti loschi Alessandro Vicenti ; illustrazioni Fabio Mancini ; coordinamento editoriale Antonella Vincenzi]

Modena : Panini, 2019

Losche storie

Abstract: Leonardo è ricordato come uno dei più grandi geni dell'umanità, ma rimane uno dei personaggi più enigmatici di sempre. Dotato di un'immaginazione sfrenata, di un'insaziabile curiosità e di una capacità unica di combinare arte e scienza, non c'era disciplina in cui non si cimentasse, trasformandola in qualcosa di mai visto prima. Ma aveva anche lui i suoi punti deboli, primo fra tutti il vizio di lasciare le opere a metà... Età di lettura: da 10 anni.

Facciamo colazione?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Toselli, Barbara

Facciamo colazione? : ricette e buone abitudini per iniziare la giornata con la giusta energia / Barbara Toselli

Milano : Gribaudo, 2019

Abstract: Torta di mele a colazione? Sì, ma al farro e con un crumble di avena. E poi banana bread con semi di girasole, plumcake al limone e pistacchi, granola al caffè o barrette ai cereali fatte in casa... E se amate il salato? French toast e New York style bagels, pancake di zucchine e ricotta con uova in camicia e molto altro. La colazione non è solo il pasto più importante della giornata, rappresenta anche un mondo di sapori e nuove scoperte. Che sia quella domenicale, da fare insieme magari sconfinando in un brunch con gli amici, o quella di tutti i giorni, da prendere velocemente con una crostata o con un pan brioche preparati durante il weekend, grazie alle ricette di questo libro sarà bello e semplice unire gusto, salute e creatività.

Simone Weil
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lussy, Florence : de

Simone Weil / Florence de Lussy ; traduzione di Francesco Agnellini

Milano : Hoepli, 2019

Le basi ; 5

Abstract: Rivoluzionaria e mistica a un tempo, Simone Weil in soli 34 anni di vita ha impresso un segno nei campi di storia, filosofia e religione. Anche chi non ha mai letto i suoi libri associa il suo nome alla lotta di classe, al riscatto degli ultimi, alla devozione. L'autrice, che ha curato l'opera omnia di Simone Weil, permette di contestualizzare e capire i punti fondamentali della sua vita e del suo pensiero, tra azione e contemplazione.

Il filo infinito
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rumiz, Paolo

Il filo infinito : viaggio alle radici d'Europa / Paolo Rumiz

Milano : Feltrinelli, 2019

I narratori

Abstract: Che uomini erano quelli. Riuscirono a salvare l'Europa con la sola forza della fede. Con l'efficacia di una formula: ora et labora. Lo fecero nel momento peggiore, negli anni di violenza e anarchia che seguirono la caduta dell'impero romano, quando le invasioni erano una cosa seria, non una migrazione di diseredati. Ondate violente, spietate, pagane. Li cristianizzarono e li resero europei con la sola forza dell'esempio. Salvarono una cultura millenaria, rimisero in ordine un territorio devastato e in preda all'abbandono. Costruirono, con i monasteri, dei formidabili presidi di resistenza alla dissoluzione. Sono i discepoli di Benedetto da Norcia, il santo protettore d'Europa. Paolo Rumiz li ha cercati nelle abbazie, dall'Atlantico fino alle sponde del Danubio. Luoghi più forti delle invasioni e delle guerre. Gli uomini che le abitano vivono secondo una Regola più che mai valida oggi, in un momento in cui i seminatori di zizzania cercano di fare a pezzi l'utopia dei padri: quelle nere tonache ci dicono che l'Europa è, prima di tutto, uno spazio millenario di migrazioni. Una terra "lavorata", dove - a differenza dell'Asia o dell'Africa - è quasi impossibile distinguere fra l'opera della natura e quella dell'uomo. Una terra benedetta che sarebbe insensato blindare. E da dove se non dall'Appennino, un mondo duro, abituato da millenni a risorgere dopo ogni terremoto, poteva venire questa portentosa spinta alla ricostruzione dell'Europa? Quanto c'è ancora di autenticamente cristiano in un Occidente travolto dal materialismo? Sapremo risollevarci senza bisogno di altre guerre e catastrofi? All'urgenza di questi interrogativi Rumiz cerca una risposta nei luoghi e tra le persone che continuano a tenere il filo dei valori perduti, in un viaggio che è prima di tutto una navigazione interiore.

Alzheimer, badanti, caregiver e altre creature leggendarie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Belloni, Eleonora <psicologa>

Alzheimer, badanti, caregiver e altre creature leggendarie / Eleonora Belloni ; presentazione di Michele Farina

Roma : Il pensiero scientifico, 2019

Abstract: Attualmente i casi di demenza nel mondo sono circa 46,8 milioni e si prevede che siano destinati a raddoppiare ogni 20 anni a causa del progressivo invecchiamento della popolazione. A farsi carico della persona malata sono in buona sostanza le famiglie: un impegno che richiede ingenti costi economici, fisici e psicologici. Il volume mette a confronto le voci dei principali caregiver (familiari e badanti) con l'obiettivo di analizzare quali siano gli orizzonti comuni e quali le criticità.

Tutto quello che dovresti sapere sul tuo bambino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montessori, Maria

Tutto quello che dovresti sapere sul tuo bambino / a cura di Anthony Gnana Prakasam sulla base delle conferenze di Maria Montessori ; traduzione di Monica Salassa

Milano : Garzanti, 2019

Saggi

Abstract: Nel 1939 Maria Montessori, in aperto contrasto con il regime fascista impegnato a chiudere tutte le scuole che portavano il suo nome, lascia l'Europa per raggiungere il subcontinente indiano. Qui, in un esilio volontario che durerà sette anni, è impegnata in continui viaggi e in corsi pubblici per formare nuovi maestri, diffondere il suo già celebre metodo e rafforzare l'universalità del suo messaggio. A partire da un ciclo di lezioni tenute in Sri Lanka nel 1944 nasce questo libro scritto in lingua inglese e oggi per la prima volta tradotto in Italia. Qui si esamina lo sviluppo fisico e psicologico del bambino nei suoi primi anni di vita, e si affrontano con estrema chiarezza tutti i principi fondamentali del metodo. Il risultato è una guida per genitori e insegnanti, che semplifica senza banalizzare i grandi principi teorici e pratici del pensiero montessoriano, rendendoli piani e accessibili a tutti coloro abbiano a cuore la gioia e la serenità dei bambini.

Il dittatore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pansa, Giampaolo

Il dittatore : Matteo Salvini: ritratto irriverente di un seduttore autoritario / Giampaolo Pansa

Milano : Rizzoli, 2019

Abstract: La scalata al potere di Matteo Salvini e il destino di un'Italia che non ha saputo imparare dal passato. Chi l’avrebbe mai detto? Matteo Salvini ci sembrava un politico di terza o quarta fila. Per di più cresciuto in una parrocchia da poco, la Lega Nord di Umberto Bossi. Il suo padrino appariva destinato a una misera fine. Un incidente cardiaco l’aveva portato sull’orlo della morte. Salvato per un pelo, non sapeva più parlare come un tempo. Tutti lo consideravano il più anziano handicappato di Montecitorio. Che futuro poteva avere quel milanesone massiccio, senza arte né parte, che non aveva neppure saputo prendere una laurea in Storia, una delle più facili, diventando un fuoricorso professionale? Ma la politica, almeno quella italiana, è un congegno magico che riserva mille sorprese. E così, anno dopo anno, il Sal-vini ha scalato il sesto grado del potere pubblico. E adesso, nella primavera del 2019, è diventato il primo dei nostri padroni politici. Nelle elezioni europee di maggio ha conquistato il 34 per cento dei voti. E ha subito iniziato a governare, pur non avendo il titolo costituzionale per farlo. Ma da semplice ministro dell’Interno ha cominciato a vendicarsi su quanti l’avevano osteggiato o si erano rifiutati di inchinarsi. Non sono pochi quelli che l’hanno aiutato. Per prima la sinistra italiana, con un Partito democratico che continua a suicidarsi. Poi i direttori di tanti media stampati e televisivi che non hanno saputo sottrarsi all’antica abitudine di sottomettersi al potere. Eppure questi signori avrebbero dovuto intuire che l’ascesa di Salvini non si fermerà se non quando lui sarà diventato il padrone assoluto del nostro Paese. Il titolo di questo nuovo libro è secco e duro come un colpo di fucile: il Dittatore. Ecco che cosa è diventato il capitano leghista. Le sue prime scelte lo confermano. Vorremmo sbagliarci. Ma siamo appena all’inizio di una storiaccia che durerà anni.

Conoscere la Costituzione italiana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maritati, Alberto

Conoscere la Costituzione italiana : un percorso guidato / Alberto Maritati ; con la collaborazione di Rita Bortone

Bari : Laterza, 2019

Itinerari Laterza

Abstract: La Costituzione nasce subito dopo una guerra che aveva prodotto macerie non solo materiali ma anche morali, in un Paese che con fatica provava a ricomporre le fila del vivere civile. Il fermento democratico di quegli anni fu la premessa al lavoro dell'Assemblea costituente. Il testo costituzionale racchiude nei suoi principi un grande progetto di trasformazione sociale: uguaglianza e pari dignità di tutti di fronte alla legge, diritto al lavoro, parità dei generi, tutela della salute e dell'ambiente sono solo alcuni dei principi che ne animano le pagine. Alberto Maritati accompagna il lettore in un percorso attraverso l'intero testo costituzionale. L'intento è quello di raccontare a chiunque voglia capire e conoscere la Costituzione, e in particolare alle nuove generazioni, la struttura, il senso e i valori della nostra più alta fonte legislativa. Ogni articolo viene spiegato e approfondito dando conto delle radici storiche, del portato sociale e culturale, delle parole chiave che contiene. Non mancano i richiami all'attualità che evidenziano la relazione tra la realtà odierna e il testo costituzionale.

Volevo solo camminare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Collu, Daniela

Volevo solo camminare : [un passo alla volta sul Cammino di Santiago alla scoperta di un mondo che non immaginavi] / Daniela Collu

Milano : Vallardi, 2019

Abstract: Le gambe fremono, il cuore scalpita, la mente ha bisogno di nuovi orizzonti. È il momento di partire, di assaporare il viaggio, di mettere un piede avanti all'altro e arrivare alla meta. Questo è il racconto della preparazione, atletica e sentimentale, al Cammino di Santiago, e dei 360 chilometri che ne sono seguiti. Protagonista: Daniela Collu, atea patentata, natura-resistente e camminatrice poco convinta. Daniela ha percorso la distanza che separa León da Santiago de Compostela in dodici giorni, con uno zaino di sette chili sulle spalle, nessun compagno di avventure tranne un grandissimo "perché no?" e il tempo, strappato dopo tanti anni a un lavoro che andava troppo veloce... Sul cammino si recupera il ritmo, il senso della distanza, il passo giusto, e si respira a pieni polmoni, fino a sentire un vento nuovo dentro. E soprattutto si incontrano persone e storie che diventano importanti come la freccia che ti accompagna al traguardo. Volevo solo camminare è una guida al pellegrinaggio più famoso del mondo e insieme un diario di bordo fatto di ricordi ormai indelebili. E se dovesse venirvi voglia di mollare tutto e partire, niente paura: è la scelta giusta!

Leonardo
0 0 0
Disco (CD)

Forcellino, Antonio

Leonardo : genio senza pace / Antonio Forcellino ; letto da Alessandro Benvenuti

Roma : Emons ; Bari : Laterza, 2019

Le biografie

Abstract: Scienziato visionario, pittore eccelso, uomo eccentrico e ambizioso: Leonardo ebbe molte vite. A raccontarle, uno dei più riconosciuti esperti internazionali dell'arte del Rinascimento

Il volto della folla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nacci, Michela

Il volto della folla : soggetti collettivi, democrazia, individuo / Michela Nacci

Bologna : Il mulino, 2019

Saggi ; 884

Abstract: Unanime, istintiva, emotiva, sempre irrazionale e spesso violenta: che si tratti di assembramenti politici, religiosi o ludici, nella folla l'individuo si fonde con gli altri, forma un corpo unico e gigantesco. "Gli uomini nella folla si sentono una cosa sola" scrive Elias Canetti. Proprio per questo fa paura: perché fagocita l'individuo e il suo giudizio, distrugge la sua volontà e il suo autocontrollo. Il libro analizza il momento - l'ultimo quarto dell'Ottocento - in cui la folla viene costruita dalla psicologia collettiva e rappresentata nella grande letteratura europea, per poi porsi domande che ci riguardano da vicino: parlare di folla significa automaticamente criticare la democrazia? È possibile pensare la folla non solo in modo negativo? In che modo la folla trasforma la politica e noi stessi?

Croazia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dragicevich, Peter - Ham, Anthony - Lee, Jessica

Croazia / Peter Dragicevich, Anthony Ham, Jessica Lee

10. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely Planet

Abstract: "Se sognate giornate di sole in riva a un mare color zaffiro, all'ombra di antiche città fortificate, la Croazia è il paese che fa per voi." In questa guida: le isole della Croazia, la città vecchia di Dubrovnik, la costa croata, a tavola con i croati. e ancora gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci, scelte d'autore, i luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio.

Il bambino e la montagna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ekelund, Torbjørn

Il bambino e la montagna : un padre e un figlio nei silenzi del grande Nord / Torbjørn Ekelund ; traduzione di Margherita Podestà Heir

Milano : Ponte alle grazie, 2019

Passi ; 06

Abstract: Nell'estate del 1894 un bambino di sei anni, Hans Torske, scomparve inspiegabilmente fra i boschi dello Skrim, una regione montuosa nel sud della Norvegia. Oltre un secolo dopo, ossessionato dalla triste e misteriosa vicenda di Hans, il giornalista e scrittore Torbjørn Ekelund decide di organizzare una "spedizione" nella stessa zona con il figlio August, di sette anni. I due si avventurano nella natura selvaggia, trascorrono diverse notti in tenda, scalano la cima dell'imponente monte Styggemann. Per il piccolo August è un'avventura piena di giochi e scoperte, per il padre è il motivo per riscoprire il valore autentico della natura in un'epoca ipertecnologica e iperconnessa. "Ho imparato che la natura può essere bella e ho imparato che può essere pericolosa": sul filo dell'ambiguità fra una visione idilliaca e una wilderness matrigna e spietata, la figura di Hans Torske diventa il simbolo di una condizione universale, la piccolezza dell'uomo di fronte alla forza e all'indifferenza della natura.

L'eredità di Mrs Westaway
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ware, Ruth

L'eredità di Mrs Westaway : romanzo / Ruth Ware ; traduzione di Valeria Galassi

Milano : Corbaccio, 2019

Top thriller

Abstract: Harriet Westaway vive a Brighton in un piccolo appartamento. Sua madre, che l'ha cresciuta da sola, è morta in un incidente stradale poco prima del suo diciottesimo compleanno e Harriet, dopo aver abbandonato la scuola, ha perso i contatti con tutti gli amici. Un giorno riceve una lettera inaspettata dalla Cornovaglia: la nonna, morendo, le ha lasciato una cospicua eredità. Da una parte è una notizia fantastica, perché Harriet si trova in una pessima situazione finanziaria ed è indebitata con un usuraio, dall'altra è una notizia piuttosto strana, perché la sua vera nonna è morta più di vent'anni prima. Evidentemente si tratta di un caso di omonimia, che però Harriet decide di sfruttare a suo vantaggio utilizzando le sue capacità manipolatorie che le permettono di sopravvivere come cartomante, lo stesso lavoro che faceva sua madre. Se c'è una persona in grado di partecipare a un funerale reclamando un'eredità che non le spetta è proprio lei. Ma Harriet non sa quello che la attende e ignora che la sua decisione cambierà drasticamente la sua vita per sempre. Perché non potrà più tornare indietro, nemmeno quando si renderà conto di correre un rischio mortale

Il mio cuore sedizioso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roy, Arundhati

Il mio cuore sedizioso / Arundhati Roy

Milano : Guanda, 2019

Biblioteca della Fenice

Abstract: "Il mio cuore sedizioso" raccoglie vent'anni dell'opera di Arundhati Roy, un lungo periodo in cui la scrittrice ha scelto l'inchiesta, il saggio politico, la testimonianza personale, il resoconto narrativo, come mezzi per condurre le sue battaglie per la giustizia, i diritti e la libertà in un contesto che diventava sempre più ostile. Nell'insieme, il volume traccia una parabola che comincia dalla vittoria del Booker Prize con "Il dio delle piccole cose" per finire con l'ultimo romanzo, "Il ministero della suprema felicità": un percorso di vita e di scrittura nel segno della compassione, della solidarietà e del coraggio. Incisiva e diretta, la voce dell'autrice si è sempre levata in difesa della collettività, dei popoli e delle loro terre, a dispetto della logica distruttiva delle potenti corporazioni finanziarie, sociali, religiose, militari e politiche. In costante dialogo con i temi e le ambientazioni dei suoi romanzi, dei quali hanno il fascino e la ricchezza espressiva, questi scritti documentano il viaggio di Arundhati Roy in India e nel mondo, a partire da "La fine delle illusioni", che apre la raccolta, per arrivare a "Il mio cuore sedizioso", che la conclude.