Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Femmine
× Data 2000
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Einaudi
× Nomi Goldoni, Carlo

Trovati 6 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo della Rete Bibliotecaria Vicentina

Mostra parametri
Il servitore di due padroni
0 0 0
Libri Moderni

Goldoni, Carlo - Goldoni, Carlo - Goldoni, Carlo

Il servitore di due padroni / Carlo Goldoni ; a cura di Guido Davico Bonino

13. rist

Torino : Einaudi, ©1963, stampa 1997

Collezione di teatro

Memorie
0 0 0
Libri Moderni

Goldoni, Carlo

Memorie / Carlo Goldoni ; traduzione di Eugenio Levi ; note di Guido Davico Bonino, Eugenio Levi, Daniele Ponchiroli ; a cura di Guido Davico Bonino ; con un'appendice di scritti goldoniani

Torino : Einaudi, \1993!

Einaudi tascabili

Abstract: 'La mia vita - scrive Goldoni nella prefazione ai Mémoires - non offre interesse; può darsi che, in capo a qualche tempo, si scopra in qualche angolo d'una vecchia biblioteca una collezione delle mie opere. E allora potra nascere la curiosità di sapere chi fu quest'uomo singolare ...' Correva l'anno 1787 quando le Memorie venivano stampate a Parigi e Goldoni, ultraottantenne, viveva in ristrettezze economiche. Goldoni morirà il 6 febbraio 1793. A due secoli di distanza, questa edizione vuole contribuire a celebrare il nostro maggiore commediografo.

Il ventaglio
0 0 0
Libri Moderni

Goldoni, Carlo - Goldoni, Carlo

Il ventaglio / Carlo Goldoni ; introduzione di Guido Davico Bonino

Torino : Einaudi, 1981

Collezione di teatro

Abstract: Commedia in prosa in tre atti, rielaborazione di una sua commedia precedente in francese "L'éventail". Durante un colloquio tra gli innamorati Evaristo e Candida a quest'ultima cade un ventaglio che si rompe. Evaristo ne compra uno nuovo che dà alla contadina Giannina perché lo porti in regalo a Candida. La cosa suscita la gelosia di Crespino e Coronato, innamorati di Giannina, che pensano che il dono sia per lei. Anche Candida lo crede e per dispetto accetta la proposta di matrimonio del barone del Cedro. Evaristo, deluso, lascia il ventaglio in dono a Giannina. Infine l'equivoco si chiarisce e Evaristo si riconcilia con Candida.

I rusteghi
0 0 0
Libri Moderni

Goldoni, Carlo

I rusteghi / Carlo Goldoni ; a cura di Guido Davico Bonino

Torino : Einaudi, 1970

Collezione di teatro

Abstract: Commedia in prosa in tre atti, scritta in dialetto veneziano. Rusteghi sono Lunardo, Cancian, Simon, Maurizio, che sotto l'abito di moralisti sono gretti e meschini. Le loro donne però si ribellano quando Lunardo combina il matrimonio della sua figlia di primo letto, Lucietta, con Filippetto, figlio di Maurizio, senza informarne prima gli sposi né la moglie Margarita. Felice, moglie di Cancian e Marina, moglie di Simon, aiutano Margarita a far sì che i ragazzi, contro il divieto di Lunardo e Maurizio, si possano almeno conoscere, prima delle nozze. Scoperta la cosa i due padri si infuriano, ma Felice li calma mostrando quanto le loro pretese siano assurde.

La bottega del caffè
0 0 0
Libri Moderni

Goldoni, Carlo

La bottega del caffè / Carlo Goldoni ; a cura di Guido Davico Bonino

Torino : G. Einaudi, 1966

Collezione di teatro

Le baruffe chiozzotte
0 0 0
Libri Moderni

Goldoni, Carlo

Le baruffe chiozzotte / Carlo Goldoni ; a cura di Guido Davico Bonino

Torino : Einaudi, c1964

Collezione di teatro

Abstract: Commedia in tre atti, in prosa, scritta in dialetto veneziano e chioggiotto. La scena è in Chioggia e i protagonisti sono dei pescatori con le loro famiglie. Lucietta, Checca e Orsetta litigano perché Toffolo Marmottina ha fatto un po' di corte a Lucietta, fidanzata di Titta Nane, per far ingelosire la scorbutica Checca. Al ritorno degli uomini dalla pesca, qualche parola lanciata dalle donne è causa della rottura tra Lucietta e Titta Nane e di una baruffa tra Toffolo e Beppo, fidanzato di Orsetta. Finiscono tutti in tribunale, ma Isidoro, coadiutore del cancelliere, riconcilia Lucietta e Titta Nane, Beppo e Orsetta e dà la dote a Checca che sposa Toffolo.