Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Femmine
× Soggetto Religiosi - Pubblicazioni - Edizione sec. 19
× Livello Seriali
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Temi: Donne e problemi delle donne
× Soggetto Personaggi: Darcy <di Jane Austen>
× Data 2016

Trovati 2 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo della Rete Bibliotecaria Vicentina

Mostra parametri
Pride and prejudice
0 0 0
Libri Moderni

Austen, Jane

Pride and prejudice / Jane Austen ; edited with an introduction by Luciana Pir?

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

Giunti classics

Abstract: Il romanzo ha come temi principali l'orgoglio di classe del signor Darcy e il pregiudizio di Elizabeth Bennet nei confronti di quest'ultimo. La trama si concentra sulle vicende della famiglia Bennet, composta dai signori Bennet e dalle loro cinque figlie: Jane, Elizabeth (per gli amici Lizzy), Mary, Catherine (detta anche Kitty) e Lydia. L'obiettivo rimasto alla signora Bennet, vista la mancanza di un figlio maschio che possa ereditare la loro tenuta di Longbourn nell'Hertfordshire, è quello di vedere sposata almeno una delle sue figlie prima possibile

Orgoglio e pregiudizio
0 0 0
Libri Moderni

Austen, Jane

Orgoglio e pregiudizio / Jane Austen ; traduzione di Giulio Caprin ; introduzione di Isobel Armstrong ; con uno scritto di W. Somerset Maugham

Milano : Mondadori, 2016

Oscar classici ; 2

Abstract: La signora Bennett cerca affannosamente di sistemare le cinque figlie con un buon matrimonio. E quando in una tenuta vicina arriva Fitzwilliam Darcy, ricco e misterioso, burbero ma affascinante, la società locale va in fibrillazione. Chi non si lascia ammaliare è la seconda delle sorelle Bennett, Elizabeth. Intelligente e spiritosa, non desidera passare la vita tra un ballo, un tè e pettegolezzi insignificanti. Elizabeth sogna l'amore, e forse proprio l'ombroso Darcy è l'uomo giusto…Orgoglio e pregiudizio è il capolavoro della Austen, un irresistibile ritratto della società inglese all'alba del Romanticismo, una storia d'amore raccontata con grazia e sottigliezza psicologica.