Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Femmine
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Einaudi
× Soggetto Temi: Persecuzione degli ebrei e Olocausto

Trovati 3 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo della Rete Bibliotecaria Vicentina

Mostra parametri
Maus
0 0 0
Libri Moderni

Spiegelman, Art

Maus : racconto di un sopravvissuto / Art Spiegelman

Torino : Einaudi, [2000]

Einaudi tascabili

Abstract: La storia di una famiglia ebraica tra gli anni del dopoguerra e il presente, fra la Germania nazista e gli Stati Uniti. Un padre, scampato all'Olocausto, una madre che non c'è più da troppo tempo e un figlio che fa il cartoonist e cerca di trovare un ponte che lo leghi alla vicenda indicibile del padre e gli permetta di ristabilire un rapporto con il genitore anziano. Una storia familiare sullo sfondo della più immane tragedia del Novecento. Raccontato nella forma del fumetto dove gli ebrei sono topi e i nazisti gatti.

Il giardino dei Finzi-Contini
0 0 0
Libri Moderni

Bassani, Giorgio - Bassani, Giorgio

Il giardino dei Finzi-Contini / Giorgio Bassani ; con uno scritto di Eugenio Montale

Torino : Einaudi, [1999]

Einaudi tascabili

Abstract: Gli orrori della persecuzione fascista e razzista, la crudeltà della storia, l'incantesimo dell'infanzia e la felicità del sogno: sono gli elementi intrecciati con grazia e eleganza, di questo romanzo triste e dolcissimo. La prima edizione del romanzo è del 1962.

Se questo è un uomo
0 0 0
Libri Moderni

Levi, Primo <1919-1987>

Se questo è un uomo / Primo Levi ; a cura di Elefteria Morosini ; note e appendice dell'autore

Torino : Einaudi scuola, 1992

Nuove letture

Abstract: Primo Levi, reduce da Auschwitz, pubblicò Se questo è un uomo nel 1947. Einaudi lo accolse nel 1958 nei Saggi e da allora viene continuamente ristampato ed è stato tradotto in tutto il mondo. Testimonianza sconvolgente sull'inferno dei Lager, libro della dignità e dell'abiezione dell'uomo di fronte allo sterminio di massa, Se questo è un uomo è un capolavoro letterario di una misura, di una compostezza già classiche. È un'analisi fondamentale della composizione e della storia del Lager, ovvero dell'umiliazione, dell'offesa, della degradazione dell'uomo, prima ancora della sua soppressione nello sterminio.