In viaggio con la zia
0 0 0
Risorsa locale

Greene, Graham - Bottini Adriana

In viaggio con la zia

Abstract: Una volta fui presente a una cremazione prematura: attraverso questa frase memorabile, soprattutto se pronunciata a voce alta durante la cremazione di una congiunta, facciamo, nelle prime pagine di questo libro, la conoscenza di zia Augusta, dama smisuratamente eccentrica, formidabile esemplare di quella galleria di vecchie anticonformiste che sono una specialit&agrave della letteratura inglese. Insieme con noi ne fa la conoscenza il cinquantacinquenne Henry Pulling, suo nipote, educato, ironico, un po' timido, e che, dopo aver trascorso una decorosa esistenza in una banca della City, gi&agrave pregusta un tranquillo life-end trascorso coltivando dalie nel suo giardinetto. L'incontro sconvolger&agrave i suoi piani: recatosi a casa della zia avr&agrave la sorpresa di vedere l'urna con le ceneri della madre trasformata in un contenitore di marijuana; verr&agrave poi coinvolto in uno sfrenato carosello che lo trasciner&agrave ai quattro angoli del mondo, al seguito sempre della terribile parente, e gli far&agrave conoscere un variegato universo di loschi trafficanti, di ragazzine hippie in via per Katmandu, di decrepiti avventurieri italici, di agenti della CIA.


Titolo e contributi: In viaggio con la zia

Pubblicazione: Mondadori, 07/10/2010

EAN: 9788804525202

Data:07-10-2010

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Soggetti:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 07-10-2010

Una volta fui presente a una cremazione prematura: attraverso questa frase memorabile, soprattutto se pronunciata a voce alta durante la cremazione di una congiunta, facciamo, nelle prime pagine di questo libro, la conoscenza di zia Augusta, dama smisuratamente eccentrica, formidabile esemplare di quella galleria di vecchie anticonformiste che sono una specialit&agrave della letteratura inglese. Insieme con noi ne fa la conoscenza il cinquantacinquenne Henry Pulling, suo nipote, educato, ironico, un po' timido, e che, dopo aver trascorso una decorosa esistenza in una banca della City, gi&agrave pregusta un tranquillo life-end trascorso coltivando dalie nel suo giardinetto. L'incontro sconvolger&agrave i suoi piani: recatosi a casa della zia avr&agrave la sorpresa di vedere l'urna con le ceneri della madre trasformata in un contenitore di marijuana; verr&agrave poi coinvolto in uno sfrenato carosello che lo trasciner&agrave ai quattro angoli del mondo, al seguito sempre della terribile parente, e gli far&agrave conoscere un variegato universo di loschi trafficanti, di ragazzine hippie in via per Katmandu, di decrepiti avventurieri italici, di agenti della CIA.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.