Un filosofo al cinema
0 0 0
Libri Moderni

Curi, Umberto

Un filosofo al cinema

Abstract: Curi intende dimostrare come il cinema riesca nella straordinaria impresa di rendere visibile l'intellegibile, di tradurre cioè il pensiero in immagini. Il cinema, o meglio i film sono testi ricchi di significato, di motivi filosofici e sono l'oggetto proprio del libro. Non, quindi, una aporetica teoria del cinema, o un'ennesima teoria estetica su ciò che è bello e ciò che è brutto. Vengono analizzati una ventina di film comparsi nell'ultimo triennio per saggiare in quali forme e con quali esiti la produzione cinematografica corrisponda ai grandi interrogativi di oggi. Il volume è organizzato per temi: la figura dello straniero; il rapporto amore-morte; l'ambivalenza della violenza; l'enigma del tempo.


Titolo e contributi: Un filosofo al cinema / Umberto Curi

Pubblicazione: [Milano] : Tascabili Bompiani, 2006

Descrizione fisica: 200 p. ; 20 cm.

Serie: Tascabili Bompiani ; 334

ISBN: 88-452-5604-9

Data:2006

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Tascabili Bompiani ; 334

Nomi:

Soggetti:

Classi: 791.4375 Cinema. Due o più film (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2006

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Montecchio Maggiore
  • Nota relativa all'esemplare: 1 v.
MMG MAG 791.4 CUR
0330-50184 Su scaffale Disponibile
Cassola CSL 791.43 CUR 0850-31862 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.