Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Italia
× Paese Spagna
× Editore Manfrè, Giovanni
× Data 1999
× Risorse Catalogo

Trovati 36389 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo delle biblioteche della città di Vicenza

Il giardiniere del signor Darwin
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Carlson, Kristina - Brigaglia, Paola

Il giardiniere del signor Darwin

Elliot, 25/06/2019

Abstract: Thomas, il giardiniere di Charles Darwin, ha perso la moglie ed è rimasto solo a crescere due figli malati: secondo gli abitanti di Downe, un piccolo villaggio nel Kent, questo è il segno evidente della disapprovazione divina per le sue tendenze atee e per gli strani esperimenti che conduce sulle piante. La comunità accetta il grande botanico, illustre e benestante, ma non tollera il suo giardiniere, proiettando su di lui l'astio e le angosce provocate dallo sgretolarsi del loro quieto mondo chiuso di fronte alle dirompenti scoperte scientifiche in atto. In un affresco sapiente e documentato le vicende si dipanano incalzanti, tra pettegolezzi al vetriolo e vendette collettive, dando vita a un romanzo corale, ironico e lieve, vincitore in patria di due prestigiosi premi letterari.

Fato antico e fato moderno
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Santillana, Giorgio de

Fato antico e fato moderno

Adelphi, 04/07/2019

Abstract: Negli anni in cui elaborava la sua opera capitale, "Il mulino di Amleto", Giorgio de Santillana pubblicò alcuni saggi che miravano a introdurci a quella nuova visione, così sconcertante, di tutto il mondo arcaico. E innanzitutto si soffermò sull'idea posta all'origine di ogni altra nella imponente concezione del cosmo che ci appare già formata al nascere della scrittura: l'idea di fato. Questa necessità scandita nel tempo, che tocca tutte le figure "sul "teatro del mondo ammascherate", come direbbe Campanella", ed è segnata dal moto degli astri, si lascia riconoscere nei più svariati documenti: "nel paesaggio coltivato, nelle immagini, nel mito, nella tradizione molte volte dispersa e frammentata ma in cui si ravvisano, come i pezzi di un puzzle, ingegnose costruzioni narrative che si erano venute diffondendo e che, ricomposte almeno in parte, si rivelano essere il primo linguaggio scientifico". Ma la perfetta "incastellatura di corrispondenze", per cui numeri e immagini si dispongono nei punti nodali di un cosmo dove "tutto è come deve essere, se è", lascia intravedere un dramma iniziale, "un grande conflitto dei primi tempi, in cui venne dissestata la fabbrica dell'universo". Capire il mito o la scienza arcaica, avvinti – come Santillana ci ha dimostrato – l'uno all'altra, è un riscoprire le tracce sia di quell'ordine sia di quel dissesto. Dai Caldei a Parmenide, a cui qui è dedicato un celebre saggio, è stato questo il fuoco centrale del pensiero. Nei saggi qui raccolti torniamo a percepirne la luce.

Lezioni di filosofia
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Weil, Simone - Reynaud-Guérithault, Anne

Lezioni di filosofia

Adelphi, 04/07/2019

Abstract: Nell'anno scolastico 1933-1934 a Simone Weil fu assegnata la cattedra di filosofia presso il Lycée de Jeunes Filles di Roanne. Ed è proprio dall'incontro fra una singolare insegnante e un'allieva meticolosa, Anne Guérithault, e dagli appunti che questa diligentemente prendeva, che nascono le "Lezioni di filosofia": tanto più preziose in quanto testimoniano di un pensiero già formato nei suoi tratti fondamentali e al tempo stesso della ricerca di una forma di comunicazione capace di coinvolgere pur senza venir meno al rigore dell'esposizione. Suddivise in tre ampie sezioni, dedicate rispettivamente all'indagine sul ruolo del corpo nel pensiero, alla "scoperta dello spirito" nelle sue implicazioni sociali e ai fondamenti della morale, le "Lezioni" disegnano un percorso teoretico che preannuncia quella "filosofia esclusivamente in atto e pratica" di cui Simone Weil si farà presto maestra ben oltre i confini della sua classe. Così il lettore dei "Quaderni" potrà qui trovare le prime formulazioni di pensieri destinati a costruire una filosofia tra le più alte e abbaglianti del secolo scorso.

Piacere di conoscerti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Winters, Rachel

Piacere di conoscerti

Mondadori, 16/07/2019

Abstract: Dopo sette anni come assistente, la ventinovenne Evie Summers è pronta a ottenere finalmente la promozione che merita. Ma l'agenzia televisiva e cinematografica che tiene in piedi da dietro le quinte naviga in pessime acque, ed Evie rischia di perdere il lavoro. Secondo il suo capo, c'è un unico modo per evitare il tracollo: riuscire a convincere il loro cliente più importante e arrogante, il premio Oscar Ezra Chester, a completare la sceneggiatura di una commedia romantica per Hollywood.Il problema? Ezra ha il blocco dello scrittore e non sa nemmeno da che parte incominciare. Inoltre non crede all'amore e detesta le commedie romantiche, che non considera all'altezza del suo grande talento. Incuriosito però dalla caparbietà di Evie, le propone uno scambio: si metterà a scrivere solo se lei gli dimostrerà che ci si può innamorare proprio come succede nei film. E cioè mai.Evie non può fare altro che accettare e si imbarca in un appuntamento dopo l'altro per incontrare un uomo nello stesso modo in cui Sally incontra Harry o Hugh Grant si imbatte in Julia Roberts.La realtà però è un po' diversa ed Evie si ritroverà ad affrontare una serie di umiliazioni, con esiti disastrosi…Piacere di conoscerti è un romanzo divertente e commovente, che dimostra come a volte la vita reale sia molto più emozionante dei film e gli incontri migliori avvengano quando meno te lo aspetti.

Ognuno è carnefice
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Bonda, Katarzyna

Ognuno è carnefice

Piemme, 23/07/2019

Abstract: Nessun caso è solo bianco o nero per Sasza Załuska.E una vittima può sempre diventare carnefice.La profiler Sasza Załuska è rientrata ormai da un po' nella sua fredda Danzica, sul mar Baltico. Essere di nuovo in Polonia, per lei, ha voluto dire tornare ai nodi irrisolti del proprio passato e finalmente provare a sbrogliarli. Adesso Sasza non beve più, ed è decisa a rifarsi una vita con sua figlia Karolina. Tornata a collaborare con la polizia come profiler, è chiamata a investigare su un nuovo caso, a Łód¿z, cittadina incastonata nel cuore della Polonia, un posto segreto e pieno di luoghi oscuri, nota anche come la "città dei senzatetto": una città dove si muore congelati d'inverno, o, ultimamente, bruciati vivi. C'è un piromane all'opera per le strade di Łód¿z, e Sasza ha il compito di capire chi è. Insieme a lei, ci sarà Duchnowski, il suo compagno di indagini, ora compagno nella vita - sempre che Sasza riesca a sopportare un uomo al suo fianco. Ma il segreto che sta dietro alle azioni del piromane risale a molto più lontano nel tempo di quanto a prima vista si possa pensare: e la spiegazione del suo comportamento si annida tra le pieghe dell'animo umano, quelle in cui non bisognerebbe mai andare a guardare.Un nuovo, adrenalinico thriller della giallista numero uno in Polonia, ma anche un romanzo in grado di creare un intero mondo narrativo. E in cui nessuno è buono o cattivo, vincitore o perdente: perché sono le circostanze a determinare il destino, e, tra le pagine della Bonda, ognuno è vittima e ognuno è carnefice.

Gioco come sono
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Datome, Luigi - Carotti, Francesco

Gioco come sono

Rizzoli, 02/07/2019

Abstract: Orgogliosamente sardo, capitano della Nazionale e uomo-simbolo della nostra pallacanestro, attivissimo sui social, una personalità rara dentro e fuori dal campo, Gigi Datome guarda il mondo dall'alto dei suoi 2.03 metri e della sua inconfondibile barba. Nella sua carriera cestistica ha sfiorato uno storico scudetto a Roma; si è conquistato un posto sui parquet della NBA, arrivando a giocarsi i playoff contro i Cavs di LeBron James; ha alzato il più prestigioso trofeo europeo vincendo l'Eurolega con la corazzata Fenerbahçe. Carismatico senza essere ingombrante, non schivo ma determinato nello scegliere sempre le parole giuste. Come quelle che mette in fila in Gioco come sono, un autoritratto ironico, acuto, mai banale, articolato attorno a dieci oggetti per lui significativi - e introdotto dalla prefazione di coach Obradović: dalla sua chitarra alla lavagnetta bianca ("quella dove il pennarello disegna gli schemi di gioco"), dalle sue amate scarpe gialle al portachiavi africano regalatogli a quindici anni dalla zia, dalla canotta della Santa Croce, la prima squadra in cui abbia giocato, al poster di Allen Iverson devotamente appeso nella stanzetta di bambino. Ciascun oggetto evoca un pezzo della strada percorsa da Gigi, ispira racconti, ricordi, aneddoti e soprattutto un purissimo, sconfinato amore per la pallacanestro.

#A.I. challenge. Amica o nemica? Come l'intelligenza artificiale cambia la nostra vita
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Sottocorona, Chiara

#A.I. challenge. Amica o nemica? Come l'intelligenza artificiale cambia la nostra vita

Hoepli, 28/06/2019

Abstract: Dalla finanza alla politica, dal commercio alla produzione, dalla gestione delle città a quella delle nostre case, dalla medicina alla conquista dello spazio, non c'è settore dove non sia entrata l'Intelligenza Artificiale. Invisibile e ubiqua. Chi possiede gli algoritmi più intelligenti non ha solo un vantaggio competitivo, può dirigere le nostre vite e disegnare il nostro futuro. L'A.I. è la prima tecnologia evolutiva, capace di apprendere da sola e compiere scelte. Sarà possibile controllarla? E quale vita sociale avranno i bambini della prossima generazione che a casa parleranno con l'assistente digitale, a scuola con il tutor-robot, in giro con l'auto a guida autonoma? Il libro svela i segreti dell'A.I. perché tutti possano comprenderla e agire per mantenere l'essere umano al centro della nostra civiltà.

Wordpress for dummies
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Di Bello, Bonaventura

Wordpress for dummies

Hoepli, 28/06/2019

Abstract: Avete deciso di pubblicare il vostro primo sito o blog, e vi hanno detto che WordPress è lo strumento ideale per farlo, ma volete essere sicuri di partire col piede giusto e non fare errori. Oppure avete già provato a usare WordPress, ma incontrate ancora delle difficoltà nel familiarizzare con i suoi strumenti e nel padroneggiarlo davvero. Se vi rispecchiate in una di queste due descrizioni, avete davanti a voi il manuale che stavate aspettando.Grazie ai tutorial passo per passo riccamente illustrati e ai consigli di questa guida, potrete esplorare tutte le caratteristiche più importanti di WordPress e cominciare a sviluppare da zero il vostro primo sito o blog, facilmente e con entusiasmo.

C'era una volta il bosco. Gli alberi raccontano il cambiamento climatico: sarà una pianta a salvarci?
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Favero, Paola - Carniel, Sandro

C'era una volta il bosco. Gli alberi raccontano il cambiamento climatico: sarà una pianta a salvarci?

Hoepli, 28/06/2019

Abstract: Gli alberi e le foreste si sono evoluti in milioni di anni per raggiungere il massimo equilibrio con il territorio che li circonda. Ma qualcosa sta cambiando, e troppo rapidamente perché loro possano adeguarsi. Partendo dal disastro che si è abbattuto sulle montagne del Nord-est il 29 ottobre 2018, prende vita un appassionato racconto sul cambiamento climatico, che vede uniti dallo stesso destino oceani e foreste, drammaticamente travolti da una crisi ambientale e biologica di cui non possiamo prevedere le conseguenze.Un testo coinvolgente e fotografie esclusive ci accompagnano attraverso la complessità degli ecosistemi, il valore della biodiversità, l'urgenza delle questioni ambientali e la consapevolezza di come sia cambiato anche culturalmente il rapporto tra l'uomo e il bosco. Un libro essenziale per riuscire a cogliere il messaggio che i boschi stanno mandando e per recuperare l'incanto che la vita degli alberi sa generare.

Social media marketing. Marketer nella rivoluzione digitale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Kotler, Philip - Hollensen, S. - Opresnik, M. O.

Social media marketing. Marketer nella rivoluzione digitale

Hoepli, 28/06/2019

Abstract: Il marketing e la comunicazione stanno vivendo l'impatto della rivoluzione digitale.La crescente diffusione di blogging, podcasting e social network permette ai consumatori di tutto il mondo di condividere opinioni su prodotti e servizi con un pubblico potenziale di miliardi di persone. La pubblicità tradizionale non ha più l'impatto che aveva in passato.Social Media Marketing, considerato da BookAuthority uno dei migliori manuali di marketing a livello mondiale, guida il lettore nel labirinto di community, piattaforme e risorse social, e lo mette in grado di decidere consapevolmente quali strumenti usare e come massimizzare la loro efficacia.

Fai carriera con Linkedin. Personal & corporate branding per il manager
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Agostini, Ale

Fai carriera con Linkedin. Personal & corporate branding per il manager

Hoepli, 28/06/2019

Abstract: Il mondo del lavoro va veloce e in pochi finiscono la carriera dove l'hanno cominciata! Ecco quindi il nuovo paradigma: ogni manager deve costruire e curare il suo brand professionale durante tutta la carriera e LinkedIn è il miglior "luogo digitale" dove farlo oggi. Il segreto sta nel capire che siamo tutti una media-company dal primo giorno di lavoro alla pensione: che tu sia imprenditore, marketing manager, direttore o responsabile risorse umane, hai bisogno di presidiare al meglio LinkedIn per il tuo personal branding professionale. Questo libro spiega come funziona LinkedIn, i principi sempreverdi dietro l'algoritmo, il metodo da seguire in base agli obiettivi (trovare lavoro, vendere, reclutare talenti) e la "ginnastica" da fare per svoltare. Tra i vari temi, nel libro troverai la risposta a domande quali: • Come ottimizzare il profilo • Come potenziare il tuo network in sicurezza • Come generare relazioni di business con il social selling • Come usare le tecniche di growth hacking sull'algoritmo LinkedIn • Come gestire le campagne pubblicitarie • Come gestire la pagina aziendale, la content strategy e le social analytics Il testo, frutto della duplice esperienza – da dipendente e datore di lavoro – dell'autore, è ricco di esempi pratici che guidano alla costruzione del proprio brand (personale o aziendale) passo per passo.

Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Desiderio, Giancristiano

Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana

Ultra, 27/06/2019

Abstract: Heidegger era un'ottima ala sinistra, Derrida era un buon centravanti, Camus giocava in porta (come Giovanni Paolo II) e un numero non piccolo di filosofi ha utilizzato il calcio per fare filosofia: Sartre amava dire che il calcio è una metafora della vita, Wittgenstein giunse alla svolta del suo pensiero guardando una partita di calcio, Merleau- Ponty spiegava la fenomenologia parlando di calcio. Come mai? Il calcio si basa su un principio: il controllo di palla. Ma il principio non può essere finalizzato a se stesso. Per giocare bisogna necessariamente abbandonare la palla e metterla in gioco. Controllo e abbandono sono i due princìpi del calcio e della vita. La filosofia, come gioco della vita, si basa su regole calcistiche: per filosofare bisogna saper mettere la vita in gioco. È per tale motivo che in questo libro si spiega l'idea di Platone con Pelé, la contraddizione del non essere con Garrincha, la virtù e la bellezza con Platini, ma anche l'inverso: il genio di Maradona con la "logica poetica" di Vico, la visione di gioco di Falcão con il mito della Caverna, il cucchiaio di Totti con la metafisica di Aristotele, e tanto altro ancora. Il calcio, infatti, non è solo una metafora, ma un paradigma cognitivo che con la sua connaturata idea di pluralità dà scacco matto al fenomeno politico più drammatico della modernità: il totalitarismo. Hitler e Stalin pretesero di controllare tutto e ci riuscirono. Pretesero di controllare anche il pallone. E persero.

A scuola di scacchi da Alice. Intrecci tra scacchi, matematica e letteratura
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Codenotti, Bruno - Godena, Michele

A scuola di scacchi da Alice. Intrecci tra scacchi, matematica e letteratura

Hoepli, 28/06/2019

Abstract: Ispirandosi al romanzo di Lewis Carroll Attraverso lo specchio e quello che Alice vi trovò, gli autori invitano il lettore a prendere confidenza con la scacchiera, i suoi pezzi, i movimenti e le regole del gioco a braccetto con Alice, aiutata dal Cappellaio Matto.Il teatro in cui si sviluppa la narrazione è un'immensa scacchiera, suddivisa in quadrati da siepi e ruscelli, e popolata dalle strane creature che vivono al di là dello specchio e che non sono altro che i pezzi degli scacchi impegnati in una partita. Il copione assegnato a ciascuno dei personaggi riflette i movimenti a cui i corrispondenti pezzi sono vincolati dalle regole del gioco degli scacchi. Paradossi logici e altri concetti matematici vengono introdotti con la mediazione dei pezzi degli scacchi e dei loro movimenti. E l'iniziazione procede seguendo un percorso a tappe che porta a scoprire affascinanti legami tra regole del gioco e logica matematica e a trovare la chiave per maneggiare i numeri straordinariamente grandi che governano il mondo degli scacchi.

Franziska
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Weiss, Ernst - Fabbri, A.M.

Franziska

Elliot, 27/06/2019

Abstract: Tra Praga e Berlino prossime alle epoche dei conflitti ma ancora inviolate, si svolge questo romanzo sul legame indissolubile tra l'amore e la musica. Vi compaiono personaggi memorabili: Franziska, uno dei ritratti letterari più riusciti di un grande talento musicale, ed Erwin (in cui Kafka credette di riconoscersi), uomo gradevole ma irrimediabilmente inetto, incapace di scegliere tra la protagonista, donna pragmatica, e l'opportunista Hedy, una giovane insicura, consumata dall'egoismo e dalle proprie insoddisfazioni. Un'opera che sa narrare i comportamenti selvaggi e irrazionali di coloro che smarriscono la ragione per i motivi più disparati – il diabete, il genio artistico, l'amore, le malattie veneree o la semplice incapacità di prendere decisioni. Apparso per la prima volta nel 1914, Franziska è uno dei lavori più significativi di Ernst Weiss, autore amatissimo da Kafka e la cui produzione merita di essere riscoperta nella sua totalità.

La vita segreta di Max. Il romanzo ufficiale di Stranger Things
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Yovanoff, Brenna - Piemonte Manuela

La vita segreta di Max. Il romanzo ufficiale di Stranger Things

Mondadori, 28/06/2019

Abstract: Mi sembrava di aver passato tutta la vita a cercare di capire come funzionavano le cose, cercando la chiave per aprire le serrature e per comprendere le persone, memorizzando le mie vie di fuga.Billy non era mai stato un problema risolvibile; era solo qualcosa con cui dovevo convivere.Quella sera, però, ne avevo abbastanza dei mostri.

La mente illuminata
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Immergut, Matthew - Graves, Jeremy

La mente illuminata

Mondadori, 23/07/2019

Abstract: La mente illuminata è la prima guida completa alla meditazione buddhista scritta per un pubblico occidentale, che offre al lettore, con il suo linguaggio chiaro e ricco di immagini, uno sguardo approfondito sulle tecniche di meditazione, sui principi base del buddhismo ma anche sui meccanismi della mente scoperti dalle più recenti ricerche di neurofisiologia.Un percorso in dieci tappe capace di guidare passo dopo passo i praticanti di tutti i livelli, dai principianti a chi è già entrato nella dimensione di pace e illuminazione che regala la meditazione.

Miss Detective - 7. Morte sotto i riflettori
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Stevens, Robin - Piemonte Manuela

Miss Detective - 7. Morte sotto i riflettori

Mondadori, 27/06/2019

Abstract: Concluse terribili avventure vissute a Hong Kong, Daisy e Hazel rientrano in Inghilterra. L'inclinazione delle due ragazzine a cacciarsi sempre nei guai preoccupa però lo zio Felix, da cui sono ospiti. Per tenerle sotto stretta sorveglianza, lo zio coglie al volo l'opportunità di coinvolgerle in una compagnia teatrale che sta allestendo una nuova produzione di Romeo e Giulietta. Ben presto però la vita di teatro svela la sua doppia identità: dietro sorrisi e cortesie si celano invidie e gelosie. Il gioco di finzione si fa sempre più minaccioso, fino a quando la tensione esplode e viene rinvenuto un cadavere. Daisy e Hazel dovranno allora vestire di nascosto il ruolo di investigatrici e muoversi tra le ombre del palcoscenico per risolvere il caso, prima che il colpevole possa pronunciare l'ultima battuta.Un'indagine carica di mistero, nella corni di una delle più famose tragedie di Shakespeare.Un racconto basato su: Il Caso dell'Omicidio di Romeo e Giulietta, indagine a cura della società investigativa Wells & Wong.

Il sorriso dell'ignoto marinaio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Consolo, Vincenzo

Il sorriso dell'ignoto marinaio

Mondadori, 09/07/2019

Abstract: In navigazione verso Cefalù, il barone Enrico Pirajno di Mandralisca nota nel volto di uno sconosciuto marinaio una sorprendente somiglianza con il ritratto dell'uomo vestito di nero dipinto da Antonello da Messina che ha da poco acquistato a Lipari. Di qui la storia si dipana, sullo sfondo del Risorgimento siciliano, dall'incanto delle isole Eolie fino a Messina, città continuamente cancellata dalla forza della natura, e Palermo, con il suo passato di eterna violenza politica e sociale. Un viaggio alla scoperta di luoghi reali e simbolici, specchi fedeli e immoti della condizione dell'uomo e della Storia.Il libro che nel 1976 ha segnato l'affermazione di Consolo tra i grandi narratori del secondo Novecento.

Zanna Bianca
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

London, Jack - Tron Ilva

Zanna Bianca

Mondadori, 09/07/2019

Abstract: "Voglio descrivere l'evoluzione, la civilizzazione di un lupo, la crescita della domesticità, della fedeltà, dell'amore, della moralità e di tutte le virtù": questo è Zanna Bianca secondo Jack London, la storia del cucciolo di lupo che, attraverso una serie di vicende appassionanti e imprevedibili, arriva a conoscere la civiltà e l'affetto dell'uomo. Una parabola a lieto fine, un esempio di quel progresso ideale che, nella visione dell'autore, consiste nell'unire l'energico individualismo della vita selvaggia e il sentimento confortante della socialità.

La mosca nella bottiglia + Lo stile dell'anatra
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

La Capria, Raffaele

La mosca nella bottiglia + Lo stile dell'anatra

Mondadori, 23/07/2019

Abstract: Il fil rouge che lega La mosca nella bottiglia (1996) e Lo stile dell'anatra (2001) - raccolte di annotazioni, elzeviri, brevi apologhi - è la riflessione sul "senso comune", ovvero l'anticoncettualismo, la naturalezza, cioè quell'utopia personale che Raffaele La Capria ha inseguito per tutta la vita. Sono libri rapidi, vitali, percorsi da una scrittura veloce ed estremamente "naturale". Ideale prosecuzione l'uno dell'altro, dimostrano come per La Capria saggistica letteraria e saggistica civile siano le due facce di uno stesso modo di scrivere, ispirato a un grande rigore estetico e morale. E, tra momenti di assoluta ragionevolezza e altri di paradossale ironia, raccontano idee e ideali nel segno di una grande libertà intellettuale.