Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Italia
× Paese Regno Unito
× Soggetto Maschi
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Temi: Donne e problemi delle donne

Trovati 2144 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo delle biblioteche della città di Vicenza

Una donna
0 0 0
Libri Moderni

Aleramo, Sibilla

Una donna / Sibilla Aleramo ; a cura di Rosanna Ghiaroni

Torino : Loescher, stampa 1988

Narrativa scuola Feltrinelli Loescher ; 2

Abstract: Questo romanzo di Sibilla Aleramo è del 1906. La sua immediata fortuna in Italia e nei paesi in cui fu tradotto segnalò una nuova scrittrice, che in seguito avrebbe fornito altre prove di valore, segnatamente nella poesia. Ma soprattutto esso richiamò l'attenzione per il suo tema: si tratta infatti di uno dei primi libri 'femmisti' apparsi da noi. Prefazione di Anna Folli, postfazione di Emilio Cecchi.

Scacco alla regina
0 0 0
Libri Moderni

Ghiotto, Renato <1923-1986>

Scacco alla regina / Renato Ghiotto

1. ristampa

[Roma] : Elliot, 2013

Raggi

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Margaret è una stella del cinema ricca e annoiata, Silvia una ragazza di buona famiglia e con un’ottima educazione che decide di proporsi come dama di compagnia della famosa attrice. Fin dai primi momenti si sviluppano sottili dinamiche di dominio e sottomissione e, giorno dopo giorno, l’autore descrive con incredibile profondità psicologica la metamorfosi del rapporto, in cui Silvia inizia da domestica e finisce schiava, stabilendo però con la padrona anche sentimenti di amicizia, attrazione sessuale e rivalità. Gli uomini restano sullo sfondo come mero strumento di potere e presenza nella fantasia erotica delle due, che esplorano ogni aspetto – anche ancestrale – della femminilità, della dipendenza, dell’amore, della fiducia e dell’abbandono. Pubblicato da Rizzoli nel 1967, questo romanzo straordinario ebbe un grandissimo successo in Italia, fu finalista allo Strega ed ebbe una versione cinematografica per la regia di Pasquale Festa Campanile. Fu tradotto anche all’estero in una decina di lingue per poi essere ingiustamente dimenticato.

Lettera a un bambino mai nato
0 0 0
Libri Moderni

Fallaci, Oriana

Lettera a un bambino mai nato ; Se il sole muore / Oriana Fallaci

Milano : Club italiano dei lettori, 1977

Abstract: Il libro è il tragico monologo di una donna che aspetta un figlio guardando alla maternità non come a un dovere ma come a una scelta personale e responsabile. Una donna di cui non si conosce né il nome né il volto né l'età né l'indirizzo: l'unico riferimento che viene dato per immaginarla è che vive nel nostro tempo, sola, indipendente e lavora. Il monologo comincia nell'attimo in cui essa avverte d'essere incinta e si pone l'interrogativo angoscioso: basta volere un figlio per costringerlo alla vita? Piacerà nascere a lui? Nel tentativo di avere una risposta la donna spiega al bambino quali sono le realtà da subire entrando in un mondo dove la sopravvivenza è violenza, la libertà un sogno, l'amore una parola dal significato non chiaro.

La donna che aveva visioni
0 0 0
Libri Moderni

Castaldi, Marosia

La donna che aveva visioni / Marosia Castaldi

Siena : Barbera, 2013

Centocinquanta

Abstract: Maria ha delle visioni con protagonista se stessa. Immagini vivide e intense le si affacciano alla mente.Visioni piene di passioni, di cibo e di sesso, dove i morti e i vivi si intrecciano in un flusso indefinito e ciclico. Improvvisi lampi portano Maria in un mondo abitato esclusivamente dai suoi vizi, dai suoi ricordi e dalle sue paure. In questo universo inclassificabile incontra gli amici di sempre, ma anche pittori come Memling e personaggi indimenticabili: il fotografo di Dio, gli spazzini di Dio e il cavaliere di Dio. L’incontro più sconvolgente sarà, però, quello con sua nipote Amelie, morta in un incidente stradale, che le si manifesta prima sotto forma di gatto e poi di donna vera e propria: Amelie e Maria stringeranno un rapporto ambiguo e portentoso. Un libro onirico e impetuoso in cui è impossibile distinguere il reale dal sogno.

Dykes
0 0 0
Libri Moderni

Bechdel, Alison

Dykes : lesbiche, lelle, invertite / Alison Bechdel ; prefazione di Melissa P.

Milano : BUR, 2009

24/7

Abstract: Da qualche parte negli stati uniti, in una cittadina che somiglia molto a Minneapolis, vive un agguerrito gruppo di amiche. Sono docenti universitarie, assistenti sociali, commesse di libreria, contabili, avvocati radicali - e sono lesbiche. Si innamorano, si tradiscono, si confidano, fanno sesso e bisticciano, si impegnano in politica, nel volontariato, fanno carriera, si sostengono e si punzecchiano, crescono i propri figli, si sposano, invecchiano. Sono Mo e le altre, le sexy e graffianti protagoniste di Dykes, irriverente fumetto di Alison Bechdel che per primo ha osato, a partire dal 1983, parlare apertamente di unioni lesbo, sex toys e parità di diritti tra etero e omo nella &quot;grande nazione&quot; americana. Le storie di questo drappello di donne di carta coinvolgono, conquistano, costringono a pensare, a immedesimarsi, a lasciar cadere tanti pregiudizi. Senza mai rinunciare a far sorridere. Per la prima volta tradotti in italiano, ecco tutti i migliori episodi della serie. Con la prefazione di Melissa P.

Una passione scomoda
0 0 0
Libri Moderni

Fforde, Katie

Una passione scomoda / Katie Fforde ; traduzione di Sara Caraffini

[Milano] : Polillo, 2013

I polillini ; 101

Abstract: La vita di Thea, trentacinquenne altamente disorganizzata e troppo remissiva, è giunta a un punto morto. Una volta era fotoreporter, mentre ora affitta le camere della sua casa agli studenti universitari ed è stufa di fare loro da madre e da donna delle pulizie. Desiderosa di tirare il fiato, si lascia convincere dalla sua tirannica amica Molly a trascorrere una vacanza in Provenza. L'incontro con Rory, un giovane e attraente pittore irlandese che le suscita sensazioni da tempo dimenticate, segna l'inizio di un profondo cambiamento interiore. Venuta a sapere che i suoi inquilini hanno messo a soqquadro la casa durante una festa, d'impulso decide di prolungare la vacanza e seguire Rory in Irlanda. E lì, davanti alla bellezza dei suoi quadri, il vecchio spirito creativo si risveglia, e Thea trova lo scopo che da anni mancava alla sua vita: aprirà una galleria d'arte nella campagna del Gloucestershire per esporre le opere di Rory. L'aiuto di Ben Jonson, lontano cugino di Molly ed esperto d'arte, si rivela prezioso, sebbene lui sia freddo, irritante e non nasconda la sua disapprovazione. Tutto il contrario di Rory. Eppure...

L' altra Eszter
0 0 0
Libri Moderni

Szabó, Magda

L' altra Eszter / Magda Szabó ; traduzione di Bruno Ventavoli

Torino : Einaudi, 2010

ET ; 1646

Abstract: È un lungo sfogo, crudele e pieno di astio, quello con cui Eszter, fra le più affermate attrici teatrali nell'Ungheria del secondo dopoguerra, si rivolge a Lórinc, il grande amore della sua vita. Astio che ha motivazioni antiche perché Eszter è figlia di due persone legate da una passione profonda, ma proprio per questo esclusiva ed escludente; perché pur di origini aristocratiche e di vecchia cultura mitteleuropea la famiglia è poverissima e lei subisce tutte le frustrazioni legate a questa condizione; perché, infine, la sua compagna di scuola e di giochi è Angela Graff, incarnazione di tutto ciò che lei non è - bella, amabile e soave - e di tutto ciò che non può avere: una famiglia ricca e armoniosa, un fratello eroe, vestiti decenti, scarpe comode (non quelle tagliate in punta ereditate dalla zia Irma). E su Angela che si concentrano l'odio e la gelosia di Eszter: sentimenti tanto radicati da indurla a compiere azioni moralmente inaccettabili, come quando dal giardino della compagna porta via un giovane capriolo da lei teneramente amato e ne provoca - chi sa quanto inavvertitamente - la morte. Sarà cosi per tutta la vita: perché quando Eszter, ormai famosa, si innamora, lo farà proprio del marito della candida Angela che non comprende niente, non vede niente, non si accorge neanche per un istante come la sua "amica" provi l'incessante bisogno di vederla soffrire e non riesca a reprimere il desiderio di ucciderla.

ˆLa  ‰signora Dalloway
0 0 0
Libri Moderni

Woolf, Virginia - Woolf, Virginia

ˆLa ‰signora Dalloway / Virginia Woolf ; traduzione di Anna Nadotti ; introduzione di Antonella Anedda

Torino : Einaudi, 2012

Abstract: 13 giugno 1923. Clarissa Dalloway, una signora dell'alta borghesia londinese, esce a comprare i fiori per la festa che sta organizzando per la sera. Passeggia per le strade di Londra, sfiora la vita di tanti sconosciuti, ma non ha il fare allegro di chi si prepara a qualcosa di lieto, il suo incedere è incerto e continuamente ostacolato da pensieri che le affollano la mente, da ricordi che si intrecciano con la nostalgia di ciò che è sfuggito e mai potrà tornare. Desideri, angosce e paure della solitudine, della morte ma anche della vita, si rincorrono in un flusso incessante di parole che aprono ad altre parole. Con "La signora Dalloway", qui proposta in una nuova traduzione, Virginia Woolf ci regala un grande romanzo lirico, capace di rivelare tutta la precarietà degli esseri umani, feriti dalle circostanze, inermi di fronte alle correnti della sofferenza e della gioia. Introduzione di Antonella Anedda.

Come essere una brava moglie
0 0 0
Libri Moderni

Chapman, Emma

Come essere una brava moglie / Emma Chapman ; traduzione di Stefano Valenti

Milano : Feltrinelli, 2013

Narratori

Abstract: "So che cosa direbbe Hector: che passo troppo tempo con le mani in mano, che devo tenermi impegnata. Che devo prendere le medicine. Che soffro della sindrome del nido vuoto, come dice agli amici al pub, a sua madre. Ha sempre sostenuto che ho una vivida immaginazione". Marta ed Hector sono sposati da tanto tempo, talmente tanto che Marta fatica a ricordare la sua vita prima di quell'evento. Lui si è sempre preso cura di lei, e lei ha sempre fatto tutto il possibile per essere una brava moglie. Ma quando Hector le rivela un segreto, la loro ordinata vita domestica comincia ad andare a rotoli. Nell'ombra c'è una ragazzina bionda che soltanto Marta è in grado di vedere. E questa ragazzina sta cercando di dirle qualcosa.

Parlo d'amor con me
0 0 0
Libri Moderni

Calvetti, Paola

Parlo d'amor con me : vita e musica tra le mura di Casa Verdi / Paola Calvetti

Milano : Mondadori, 2013

Libellule

Abstract: "Delle mie opere, quella che mi piace di più è la Casa che ho fatto costruire a Milano per accogliervi i vecchi artisti di canto non favoriti dalla fortuna, o che non possedettero da giovani la virtù del risparmio": così scrive Giuseppe Verdi in una lettera. Unica al mondo nel suo genere, la casa di riposo voluta dal grande Maestro - che le destinò la propria eredità - aprì i battenti nel 1902: oggi tutti a Milano sanno dove si trova Casa Verdi, tra le cui mura austere e accoglienti vivono decine di musicisti anziani e non solo. È in questa Casa speciale che Paola Calvetti sceglie di immaginare la vita di Ada, eccentrica cameriera che cova un sogno nel cuore: un personaggio "emarginato" e struggente, come Rigoletto, come Violetta, come tanti altri che Verdi rese immortali nelle sue opere. Muovendosi in punta di piedi, Ada conosce tutti gli ospiti e di tutti "colleziona" le vite ardenti. Piera, che muove ancora con grazia le mani sul pianoforte, Kimiko, soprano giapponese, Luisa, la famosa Annina che cantò nella "Traviata" insieme a Maria Callas, Ferro, il violinista gentiluomo che in gioventù spezzò decine di cuori, e gli altri si preparano con trepidazione a una grande festa, e intanto lasciano riaffiorare le proprie passioni non sopite. Come la musica, che non teme il tempo, come l'amore, che può (ri)nascere anche tra le pareti di Casa Verdi...

Come un respiro interrotto
0 0 0
Libri Moderni

Stassi, Fabio

Come un respiro interrotto / Fabio Stassi

Palermo : Sellerio, 2014

Abstract: Raccontare una vita è un gesto romanzesco. Perché solo nella finzione di un romanzo si può tentare di comporre quasi senza ombre e silenzi il ritratto di un uomo o di una donna, e chiamare a raccolta i testimoni dei fatti come in un'inchiesta, mettendo insieme frammenti e ricordi, pareri e illazioni. Questa è la sfida del romanzo di Fabio Stassi: narrare la vita intera di una donna radunando le prove, gli sguardi e le parole di chi l'ha conosciuta, di chi l'ha amata, di quelli che hanno lavorato o sognato con lei, oppure di chi l'ha vista anche per un momento, ma quel momento l'ha serbato nella memoria. Sole, Soledad, è la donna di questa storia, un'artista, una bambina silenziosa, una ragazza che fa emozionare, una signora che molto ha vissuto, e soprattutto, almeno agli occhi del mondo, una cantante. E Sole non ha mai inciso un disco, perché niente di lei poteva essere registrato. All'inizio degli anni Sessanta è ancora una bambina che abita a Roma. Sulla terrazza del suo palazzo a Trastevere ascolta con lo zio una radio a transistor, e scopre le voci del mondo. Nel 2011 Sole è sparita, è andata in spiaggia e nessuno l'ha vista più. Ha lasciato spartiti, un quaderno, libri e il numero di un vecchio amico. Il suo diario racconta che in prima media un anziano insegnante di musica, dopo aver ascoltato la sua voce, le aveva imposto il silenzio per tre anni. E fu allora, per reazione, che aveva iniziato a cantare...

Noi due, una storia
0 0 0
Libri Moderni

Larkin, Allie

Noi due, una storia / Allie Larkin ; traduzione di Gloria Pastorino

Milano : Piemme, 2014

Abstract: A chi non è capitato, almeno una volta nella vita, di voler essere qualcun altro? È proprio ciò che piacerebbe a Jenny Shaw durante uno dei giorni più brutti della sua vita: scaricata all'aeroporto da quello che credeva l'uomo giusto e costretta a rimanere per lavoro in una città in cui non conosce nessuno. E il fato sembra voler esaudire i suoi desideri quando viene avvicinata da una donna che in lei riconosce una sua compagna del liceo: Jessie Morgan. La più affascinante e corteggiata del suo anno. Così Jenny, invece di avvertire dell'equivoco, asseconda la donna, grata del diversivo in quell'orribile giornata. E, in poche ore, viene travolta da una vita che non le appartiene, con un gruppo di amici che la adorano e un avvenente ex fidanzato che sembra non averla mai dimenticata. Ma, interpretando la parte, Jenny scoprirà che il fascino strepitoso di Jessie cela segreti, tradimenti e bugie che i vecchi amici non le hanno mai perdonato. E capirà che si può cambiare la propria vita un passo alla volta, senza per forza fingersi qualcun altro. Quando avrà trovato se stessa, Jenny sarà finalmente pronta per trovare l'amore.

Tentativi di botanica degli affetti
0 0 0
Libri Moderni

Masini, Beatrice

Tentativi di botanica degli affetti / Beatrice Masini

Milano : Mondolibri, 2013

La ladra di vestiti
0 0 0
Libri Moderni

Evans, Natalie Meg

La ladra di vestiti / Natalie Meg Evans ; traduzione di Alessandra Orcese

Milano : Rizzoli, 2014

Rizzoli best

Abstract: Parigi, 1937. Cresciuta senza mezzi e senza genitori, Alix ha la passione della haute couture, una rara capacità sartoriale, maestria nel disegnare modelli e il dono innato dell'eleganza assoluta e istintiva. Ma mentre sogna di aprire un suo atelier e di diventare la nuova Coco Chanel, per mantenere la nonna è costretta a copiare ciò che invece vorrebbe creare. Ed è grazie alla sua capacità di osservare un abito, memorizzare ogni particolare e riprodurne un fedele bozzetto, che il giovane e intraprendente Paul la recluta per un lavoro molto rischioso: trafugare per i grandi magazzini di New York l'intera collezione primavera-estate della rinomata maison Javier, dalla quale riesce a farsi assumere. Alix sa che cedere a questo doppio gioco potrebbe compromettere la sua carriera, ma non ha altra scelta. Quando però il richiamo della coscienza - e quello del grande amore - comincia a farsi sentire, se davvero vorrà realizzare i propri sogni sarà costretta a rimettere in discussione tutta la sua vita.

The inside out. [2]: Una parte di me
0 0 0
Libri Moderni

Jones, Lisa Renee

The inside out. [2]: Una parte di me / Lisa Renee Jones ; traduzione di teresa Albanese

Milano : Mondadori, 2013

Omnibus

Abstract: Sara McMillan, giovane insegnante appassionata d'arte, dopo essersi imbattuta per caso nei diari segreti di Rebecca ed essersi messa sulle sue tracce - dato che la ragazza apparentemente è scomparsa - si ritrova in bilico tra la sua vita passata e quella presente. Nel tentativo di scoprire qualcosa in più su questo mistero, Sara ha preso il posto di Rebecca nella galleria d'arte dove la ragazza lavorava, ma da quel momento la sua esistenza è irrimediabilmente cambiata. L'incontro con l'artista Chris Merit l'ha sconvolta: si è perdutamente innamorata di quell'uomo carismatico, tormentato e pieno di segreti, il "principe oscuro" che le sta facendo scoprire una sessualità tutta nuova e conturbante, ma ancora non è sicura di potersi fidare fino in fondo di lui. Enigmatico, sfrontato e arrogante è invece Mark Compton, il proprietario della galleria e, come tale, suo nuovo datore di lavoro: spesso Mark le rende la vita impossibile, però Sara non può nascondere che c'è qualcosa in lui che la turba e insieme la intriga. Ma, soprattutto, Sara non ha ancora capito che tipo di legame c; sia tra i due uomini, e più volte ha avuto l'impressione di trovarsi al centro del loro braccio di ferro, di essere la posta in gioco nella loro lotta di potere. Anche la lettura dei diari continua a confonderla: non ha il coraggio di ammetterlo, ma le fantasie erotiche descritte da Rebecca la eccitano e contribuiscono a far emergere un lato della sua natura che finora aveva ignorato.

The inside out. [3]: Il gioco tra di noi
0 0 0
Libri Moderni

Jones, Lisa Renee

The inside out. [3]: Il gioco tra di noi / Lisa Renee Jones ; traduzione di Teresa Albanese

Milano : Mondadori, 2013

Omnibus

Abstract: Sara McMillan, giovane ex insegnante appassionata d'arte, dopo gli ultimi turbolenti eventi che l'hanno vista protagonista e dopo aver scoperto che cosa è successo a Rebecca, la ragazza di cui aveva cominciato a seguire le tracce imbattendosi per caso nei suoi diari segreti, ha lasciato il lavoro alla galleria. Chris Merit, l'artista sensuale e misterioso con cui Sara ha iniziato una relazione bollente e tormentata, sta per trasferirsi a Parigi e le ha dato l'ultimatum: vuole che parta insieme a lui. Sara è confusa - dovrà lasciare San Francisco e seguire l'uomo che ama, anche se lui non le ha dato nessuna garanzia -, ma è pronta a rischiare tutto per salvare Chris, e la loro storia, dai demoni del suo passato, abbracciando anche le parti più oscure di lui. Inoltre, è convinta che stare a Parigi le permetterà finalmente di trovare Ella, la sua migliore amica, che è volata nella capitale francese con un uomo appena conosciuto e di cui non ha più notizie da mesi. Sara, ancora ossessionata dalla vicenda di Rebecca, teme che Ella sia rimasta intrappolata in un gioco più grande di lei ed è decisa ad andare fino in fondo per scoprirlo... Dove la condurrà questo salto nel vuoto? E chi è davvero Amber, la bella ed enigmatica tatuatrice che sembra conoscere tutti i segreti di Chris e condivide con lui un passato ambiguo?

Stillbach o della nostalgia
0 0 0
Libri Moderni

Gruber, Sabine

Stillbach o della nostalgia / Sabine Gruber ; traduzione di Cesare De Marchi

Venezia : Marsilio, 2014

Romanzi e racconti

Abstract: Alla morte improvvisa di Ines, sua amica d'infanzia, Clara si mette in viaggio verso Roma per portarle un ultimo saluto. Mettendo ordine tra le sue cose, trova un manoscritto in cui Ines racconta dell'estate del 1978, l'anno in cui, nel periodo delle vacanze, era scesa nella capitale per lavorare presso l'Hotel Manente. Tra quelle pagine, Clara legge anche della storia di un'altra donna che, come loro, veniva da Stillbach, luogo immaginario immerso tra le montagne dell'Alto Adige: Emma Manente dirigeva allora l'albergo che portava il suo nome, e già dal 1938 aveva lasciato la sua valle per amore di un uomo, un italiano, voltando le spalle per sempre alla famiglia, e accettando così di perdere la gioia delle parole dell'infanzia; rassegnata a sentire, per tutta la vita, la mancanza di qualcosa che neppure saprà più di cercare. Tra le voci più incisive di una letteratura che racconta di una terra di confine e di un'identità da ricostruire, Sabine Gruber ha scritto un romanzo in cui, dall'Alto Adige a Roma, il privato s'innesta nella Storia. Alla ricerca di una verità, rivelando crimini e tradimenti, racconta l'intreccio tra i destini individuali e la politica, a volte così potente da determinare la felicità, l'amore, e la nostalgia, di ognuno di noi.

ˆ3: ‰Anna Karenina
0 0 0
Libri Moderni

Tolstoj, Lev Nikolaevič

ˆ3: ‰Anna Karenina ; Racconti coniugali / Lev N. Tolstoj ; a cura di Eridano Bazzarelli

7. ed

Milano : U. Mursia, 1971

Lettera a un bambino mai nato
0 0 0
Libri Moderni

Fallaci, Oriana

Lettera a un bambino mai nato / Oriana Fallaci

25. ed.

Milano : Rizzoli, 2005

BUR. Opere di Oriana Fallaci ; 1

Abstract: Il libro è il tragico monologo di una donna che aspetta un figlio guardando alla maternità non come a un dovere ma come a una scelta personale e responsabile. Una donna di cui non si conosce né il nome né il volto né l'età né l'indirizzo: l'unico riferimento che ci viene dato per immaginarla è che vive nel nostro tempo, sola, indipendente e lavora. Il monologo comincia nell'attimo in cui essa avverte d'essere incinta e si pone l'interrogativo angoscioso: basta volere un figlio per costringerlo alla vita? Piacerà nascere a lui? Nel tentativo di avere una risposta la donna spiega al bambino quali sono le realtà da subire entrando in un mondo dove la sopravvivenza è violenza, la libertà un sogno, l'amore una parola dal significato non chiaro.

La donna che si immerse nel cuore del mondo
0 0 0
Libri Moderni

Berman, Sabrina

La donna che si immerse nel cuore del mondo / Sabina Berman ; traduzione di Matteo Colombo

Milano : Mondadori, 2011

Strade blu

Abstract: Quando Isabelle eredita l'azienda di famiglia deve fare ritorno da Berkeley al Messico. Appena arriva scopre che una bambina selvaggia si aggira in stato animalesco per le stanze nella casa di famiglia. È la nipote, autistica e vittima di maltrattamenti, che vive come una specie di "cosa", incapace di parlare e di comunicare con gli altri esseri umani. La zia decide di civilizzare la ragazzina e la chiama Karen. Karen è la protagonista e narratrice di questo insolito ed emozionante romanzo. Sarà lei a condurci per mano attraverso l'avventura della sua educazione, dell'evoluzione del suo pensiero, del suo quasi-amore, dei suoi viaggi per il mondo e della sua brillante carriera nel business di famiglia. Ne viene fuori un'eroina unica, originalissima, distante e tenera, forte e fragilissima, libera e solitaria, geniale e incompresa che sta conquistando i lettori di tutto il mondo. Un romanzo sulla diversità e sulla libertà, sui mille sentieri inattesi e pericolosi per i quali ognuno di noi cammina col suo personalissimo fardello di qualità e difetti, speranze e ossessioni.