Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Regno Unito
× Data 2005
× Data 2010
Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse eBook (MLOL)

Trovati 31765 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo delle biblioteche della città di Vicenza

Il secolo breve 1914-1991
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Hobsbawm, Eric J.

Il secolo breve 1914-1991

BUR, 03/01/2011

Abstract: Quello che ci siamo appena lasciati alle spalle è stato un secolo di straordinario progresso scientifico e i guerre totali, di crisi economiche e di grandi periodi di rilancio e di benessere, di rivoluzioni nella società e nella cultura. Un 'secolo breve' anche per l'accelerazione sempre più esasperata impressa agli eventi della storia e alle trasformazioni nella vita degli uomini. Eric Hobsbawm, nato nel 1917, affronta qui un compito arduo e affascinante anche per uno storico di fama mondiale e di sperimentate capacità scientifiche: delineare un panorama esauriente di un periodo che ha non solo studiato come ricercatore ma manche vissuto come uomo. Un libro fontamentale che ormai è universalmente riconosciuto come uno dei grandi classici della storiografia contemporanea.

Tess dei d'Urberville
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Hardy, Thomas

Tess dei d'Urberville

BUR, 31/05/2011

Abstract: Un'indimenticabile storia d'amore e morte fiorita nella magica atmosfera della brughiera inglese, ora dolce, ora crudele. Le vicende di un'eroina purissima travolta dale forze del male e del destino.

Senilità
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Svevo, Italo

Senilità

BUR, 31/05/2011

Abstract: Enormemente apprezzato da James Joyce, sia per affinità di stile sia per il suo carattere introspettivo, Senilità, il secondo romanzo di Italo Svevo, è un viaggio nelle profondità psicologiche del protagonista. La vicenda ruota intorno alla storia d'amore tra Emilio Brentani e Angiolina, una sfrontata "figlia del popolo" che dà sfogo senza inibizioni alle proprie pulsioni sentimentali. Emilio, giovane impiegato con velleità letterarie, vive immerso in sogni ben lontani dalla realtà quotidiana, e nonostante i suoi trentacinque anni è affetto da una sorta di senescenza precoce che lo conduce a cullarsi nell'attesa di qualcosa di grande che non realizzerà mai, come una "potente macchina geniale in costruzione, non ancora in attività". Nell'introduzione, Cristina Benussi racconta la genesi dei personaggi, i loro rapporti e i legami dell'autore con l'ambiente intellettuale triestino ed europeo, illuminando un percorso che porterà alla nascita del capolavoro La coscienza di Zeno.

Il richiamo della foresta
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

London, Jack

Il richiamo della foresta

BUR, 31/05/2011

Abstract: Venduto come cane da slitta nel Klondike, Buck conosce il sacrificio e la crudeltà. Ma anche l'amore di un uomo, il fascino della foresta, il canto irresistibile dei lupi.

Operette morali
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Leopardi, Giacomo

Operette morali

BUR, 31/05/2011

Abstract: Scritte tra il 1824 e il 1832, le Operette morali sono tra i più alti capolavori della letteratura italiana: prose e dialoghi che hanno per protagonisti personaggi storici, tra cui Tasso, Parini, Plotino, Copernico, e immaginari, come gnomi e folletti, maghi e diavoli; ma anche figure allegoriche ed emblematiche, come Terra e Luna, Sole e Morte. I temi sono gli stessi che percorrono le liriche dei Canti: il rapporto dell'uomo con la storia, con i suoi simili e con l'indifferente Natura; il confronto tra i valori antichi e la degenerazione del presente; la potenza delle illusioni, l'infelicità, la gloria vana o impossibile, la noia nemica. La sorprendente modernità di quest'opera sta nella novità di linguaggio e di stili, nella variazione del tono dal fantastico al satirico al comico, pur nel costante tentativo di chiarire con inesausta forza di carattere un'amara filosofia. Il commento di Laura Melosi guida alla comprensione puntuale del testo, delle sue variate forme, dell'originalità dei suoi temi, nonché del suo rapporto con lo Zibaldone. Arricchiscono questa edizione l'introduzione e i nuovi apparati: validi strumenti per conoscere la massima opera in prosa del poeta italiano.

Trappole mentali. Come difendersi dalle proprie illusioni e dagli inganni altrui
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Motterlini, Matteo

Trappole mentali. Come difendersi dalle proprie illusioni e dagli inganni altrui

BUR, 10/05/2011

Abstract: Pensi anche tu di essere più sincero e più intelligente della media? Eppure, senza rendertene conto ricordi cose che non sono mai successe e non vedi ciò che hai davanti agli occhi. Non temere: prima o poi capita a tutti di cadere in trappola. Colpa di come siamo fatti, delle nostre intuizioni, dei nostri pseudo ragionamenti e dei nostri cortocircuiti cerebrali; colpa di come i nostri processi mentali si sono evoluti - o forse non si sono evoluti - dall'età della pietra a oggi. Matteo Motterlini mostra come sia possibile difendersi dalle proprie involontarie idiozie quotidiane. Lo fa rivelando gli abbagli e smontando le illusioni che ci portano sistematicamente fuori strada quando formuliamo dei giudizi o prendiamo delle decisioni. Il risultato è un manuale ricco di casi concreti, rompicapo, piccoli e grandi esperimenti; un manuale simile a quello della nostra gioventù in cui i protagonisti erano Qui, Quo, Qua, i perfetti piccoli boy scout amanti dell'avventura. In questo libro, però, i protagonisti siamo noi, il nostro modo di pensare, i nostri ragionamenti, i nostri pregiudizi. Armatevi dello stesso gusto per l'esplorazione, troverete in queste pagine un'ideale enciclopedia tascabile, dalla A alla Z, con cui imparare a fare la cosa giusta in barba al nostro stesso cervello. Perchè se conosci le trappole, le eviti.

I ragazzi di via Pal
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Molnár, Ferenc

I ragazzi di via Pal

BUR, 10/05/2011

Abstract: Un terreno da difendere. Due bande rivali. Una guerra senza esclusione di colpi. Perché per l'amicizia vale sempre la pena di combattere.

Uno, nessuno e centomila
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pirandello, Luigi

Uno, nessuno e centomila

BUR, 31/05/2011

Abstract: Può la banale scoperta di possedere un naso lievemente storto mandare in frantumi tutta una vita? È ciò che accade a Vitangelo Moscarda, quando la moglie si lascia sfuggire un commento distratto sul suo aspetto. Quelle parole spingono Vitangelo a imboccare una tortuosa strada che lo porterà fino alla drammatica consapevolezza di quanto sia labile e incerta la concezione della propria identità, di come ognuno di noi non sia mai "uno", ma possieda allo stesso tempo le "centomila" personalità che gli altri gli attribuiscono, fino a diventare, tragicamente, "nessuno". Pubblicato nel 1926 e apice della produzione pirandelliana, "Uno, nessuno e centomila" era considerato dallo stesso autore il testo "più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita". Attraverso lo sconvolgimento e la follia del protagonista, Pirandello rivela come nessun altro la natura contraddittoria e illusoria delle maschere imposte all'uomo dalla società.

Il linguaggio segreto dei fiori
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Diffenbaugh, Vanessa

Il linguaggio segreto dei fiori

Garzanti, 05/05/2011

Abstract: Victoria ha paura del contatto fisico. Ha paura delle parole, le sue e quelle degli altri. Soprattutto, ha paura di amare e lasciarsi amare. C'è solo un posto in cui tutte le sue paure sfumano nel silenzio e nella pace: è il suo giardino segreto nel parco pubblico di Potrero Hill, a San Francisco. I fiori, che ha piantato lei stessa in questo angolo sconosciuto della città, sono la sua casa. Il suo rifugio. La sua voce. È attraverso il loro linguaggio che Victoria comunica le sue emozioni più profonde. La lavanda per la diffidenza, il cardo per la misantropia, la rosa bianca per la solitudine. Perché Victoria non ha avuto una vita facile. Abbandonata in culla, ha passato l'infanzia saltando da una famiglia adottiva a un'altra. Fino all'incontro, drammatico e sconvolgente, con Elizabeth, l'unica vera madre che abbia mai avuto, la donna che le ha insegnato il linguaggio segreto dei fiori. E adesso, è proprio grazie a questo magico dono che Victoria ha preso in mano la sua vita: ha diciotto anni ormai, e lavora come fioraia. I suoi fiori sono tra i più richiesti della città, regalano la felicità e curano l'anima. Ma Victoria non ha ancora trovato il fiore in grado di rimarginare la sua ferita. Perché il suo cuore si porta dietro una colpa segreta. L'unico in grado di estirparla è un ragazzo misterioso che sembra sapere tutto di lei. Solo lui può levare quel peso dal cuore di Victoria, come spine strappate a uno stelo. Solo lui può prendersi cura delle sue radici invisibili. Solo così il cuore più acerbo della rosa bianca può diventare rosso di passione. Il linguaggio segreto dei fiori è un fenomeno editoriale senza precedenti. Conteso da tutti gli editori, è stato venduto in ventisette paesi, con aste agguerrite e cifre record. In uscita contemporanea in tutto il globo, racconta, attraverso uno dei personaggi più straordinari mai creati, una storia di coraggio e di speranza, di abbandono e di incredibile sete di vita, mostrandoci la forza immensa dell'amore più vero, quello imperfetto e senza radici, che dà senza pretendere nulla in cambio.

L'allieva
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gazzola, Alessia

L'allieva

Longanesi, 09/01/2011

Abstract: "Alessia Gazzola si conferma la regina del medical thriller italiano."la Repubblica"I romanzi di Alessia Gazzola sono, per me, un bel cartoccio di patatine fritte cucinate a regola d'arte, croccanti e dorate, che dalla prima all'ultima pagina ti regalano una bella bolla di problemi altrui di cui impicciarti con l'implicita autorizzazione di chi te li racconta."TTL - La Stampa - Marco Malvaldi"Alessia Gazzola è una scrittrice di incredibile talento. Grande tensione psicologica e un ritmo travolgente, vi terrà svegli tutta la notte!"Jeffery Deaver"L'allieva mi piace tantissimo! La trama coinvolge, lo stile è vivo, si sorride e si ride, e poi si legge d'un fiato."Alicia Giménez-BartlettAlice Allevi è una giovane specializzanda in medicina legale. Ha ancora tanto da imparare e sa di essere un po' distratta, spesso sbadata. Ma di una cosa è sicura: ama il suo lavoro. Anche se l'istituto in cui lo svolge è un vero e proprio santuario delle umiliazioni. E anche se i suoi superiori non la ritengono tagliata per quel mestiere. Alice resiste a tutto, incoraggiata dall'affetto delle amiche, dalla carica vitale della sua coinquilina giapponese, Yukino, e dal rapporto di stima, spesso non ricambiata, che la lega a Claudio, suo collega e superiore (e forse qualcosa in più). Fino all'omicidio. Per un medico legale, un sopralluogo sulla scena del crimine è routine, un omicidio è parte del lavoro quotidiano. Ma non questa volta. Stavolta, quando Alice entra in quel lussuoso appartamento romano e vede il cadavere della ragazza disteso ai suoi piedi, la testa circondata da un'aureola di sangue, capisce che quello non sarà un caso come gli altri. Perché stavolta conosce la vittima.La serie dell'Allieva:L'allievaUn segreto non è per sempreSindrome da cuore in sospesoLe ossa della principessaUna lunga estate crudeleUn po' di follia in primaveraArabesqueIl ladro gentiluomo

I dodici segni
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Child, Lee

I dodici segni

Longanesi, 07/04/2011

Abstract: "Reacher mi cattura dalla prima pagina fino all'ultima. Tra gli scrittori di thriller, Lee Child per me è il numero 1."Ken Follett"I suoi romanzi sono davvero straordinari."Stephen King"Il miglior autore contemporaneo di narrativa crime."Haruki Murakami"Dà un nuovo significato al concetto di page-tuner."Michael Connelly"Lee Child ci sa fare con le parole. Sono un suo fan."James PattersonLe avventure di Jack Reacher - vol. 13New York, due di notte. Un vagone della metropolitana corre semivuoto sotto la città. A bordo, sei figure stanche, una delle quali è Jack Reacher, l'eroe solitario che ha scelto una vita da vagabondo per le strade d'America. Mentre cerca di ammazzare la noia, Reacher nota qualcosa di strano in uno dei suoi compagni di viaggio, una donna seduta in fondo al vagone. Tutto nel suo comportamento sembra corrispondere alle caratteristiche contenute nell'elenco stilato dai servizi segreti israeliani per individuare un terrorista suicida. Fiutato il pericolo, Reacher le si avvicina e si qualifica, mentendo, come poliziotto; ma quando le chiede di togliere lentamente la mano dalla borsa che tiene in grembo, la donna, al posto del pulsante di un detonatore, estrae una pistola e si suicida. Questa morte assurda e inspiegabile, l'intervento immediato di uomini del New York Police Department e dell'FBI, nonché la scoperta che la donna, Susan Mark, era un'impiegata del Pentagono, spingono Reacher, come sempre testardo e solo contro tutti, a addentrarsi nel mistero per poter vederci chiaro...Un action thriller senza respiro, che ci porta nel cuore delle più grandi paure del mondo occidentale, fino a un inaspettato, sorprendente finale.La serie di Jack Reacher: Zona pericolosa Destinazione inferno Trappola mortale Via di fuga Colpo secco A prova di killer La vittima designata Il nemico Jack Reacher - La prova decisivaIdentità sconosciuta - Un'avventura di Jack ReacherUn passo di troppo Vendetta a freddo Niente da perdere I dodici segni L'ora decisiva Una ragione per morire La verità non basta Il ricercato Punto di non ritorno Personal Prova a fermarmi Non sfidarmi

Spirited
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Rosen, Rebecca - Rose, Samantha - Veronese, Cecilia

Spirited

Corbaccio, 27/01/2011

Abstract: In parte memoir, in parte manuale di self help, Spirited di Rebecca Rosen aiuta a sviluppare delle capacità innate in ognuno di noi. Rebecca Rosen si descrive come una donna del tutto normale: va in palestra, accompagna i figli a scuola… e come lavoro fa la medium, parla con i defunti. Ha scoperto di avere questo dono da ragazza, in un periodo difficile della sua vita che è riuscita a superare grazie ai consigli della nonna che, dall'aldilà, si è messa in contatto con lei attraverso la scrittura automatica. Da allora Rebecca tiene conferenze, seminari e ha offerto la sua consulenza a personaggi celebri del mondo di Hollywood come Jennifer Aniston e Courtney Cox Arquette. Ma soprattutto ha elaborato un metodo per condividere il suo dono con chiunque lo desideri. Ognuno di noi, infatti, è nato con la possibilità di crescere spiritualmente e di accrescere i propri poteri psichici: in questo libro troviamo esercizi di meditazione e altre tecniche per attingere all'energia spirituale che è in noi e che dobbiamo.Solo risvegliare per vivere meglio, con maggiore consapevolezza e successo.

Red. La trilogia delle gemme
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gier, Kerstin

Red. La trilogia delle gemme

Corbaccio, 17/02/2011

Abstract: Per l'amica Leslie, Gwendolyn è una ragazza fortunata: quanti possono dire di abitare in un palazzo antico nel cuore di Londra, pieno di saloni, quadri e passaggi segreti? E quanti, fra gli studenti della Saint Lennox High School, possono vantare una famiglia altrettanto speciale, che da una generazione all'altra si tramanda poteri misteriosi? Eppure Gwen non ne è affatto convinta. Da quando, a causa della morte del padre, si è trasferita con la mamma e i fratelli in quella casa, la sua vita le sembra sensibilmente peggiorata. La nonna, Lady Arisa, comanda tutti a bacchetta con piglio da nobildonna e con l'aiuto dell'inquietante maggiordomo Mr Bernhard, e zia Glenda considera lei, Gwen, una ragazzina superficiale e certamente non all'altezza del nome dei Montrose. E poi c'è Charlotte, sua cugina: rossa di capelli, aggraziata, bravissima a scuola e con un sorriso da Monna Lisa. È lei la prescelta, colei che dalla nascita è stata addestrata per il grande giorno in cui compirà il primo salto nel passato. Charlotte si dà un sacco di arie, ma Gwen proprio non la invidia: sa bene che si tratta di una missione pericolosissima non solo per la sua famiglia ma per l'umanità intera, e da cui potrebbe non esserci ritorno. E non importa se Charlotte non viaggerà sola ma sarà accompagnata da un altro prescelto, Gideon de Villiers, occhi verdi e sorriso sprezzante... Gwen non vorrebbe davvero trovarsi al suo posto. Per nulla al mondo...

Il profumo delle foglie di limone
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Sánchez, Clara

Il profumo delle foglie di limone

Garzanti, 09/01/2011

Abstract: Spagna, Costa Blanca. Il sole è ancora caldo nonostante sia già settembre inoltrato. Per le strade non c'è nessuno, e l'aria è pervasa dal profumo di limoni che arriva fino al mare. È qui che Sandra, trentenne in crisi, ha cercato rifugio: non ha un lavoro, è in rotta con i genitori, è incinta di un uomo che non è sicura di amare. Si sente sola, ed è alla disperata ricerca di una bussola per la sua vita. Fino al giorno in cui non incontra occhi comprensivi e gentili: si tratta di Fredrik e Karin Christensen, una coppia di amabili vecchietti. Sono come i nonni che non ha mai avuto. Momento dopo momento, le regalano una tenera amicizia, le presentano persone affascinanti, come Alberto, e la accolgono nella grande villa circondata da splendidi fiori. Un paradiso. Ma in realtà si tratta dell'inferno.Perché Fredrik e Karin sono criminali nazisti. Si sono distinti per la loro ferocia e ora covano il sogno di ricominciare. Lo sa bene Julián, scampato al campo di concentramento di Mauthausen, che da giorni segue i loro movimenti. Sa bene che le loro mani rugose si sono macchiate del sangue degli innocenti. Ma ora, forse, può smascherarli e Sandra è l'unica in grado di aiutarlo. Non è facile convincerla della verità. Eppure, dopo un primo momento di incredulità, la donna comincia a guardarli con occhi diversi e a leggere dietro quella fragile apparenza. Adesso Sandra l'ha capito: lei e il suo piccolo rischiano molto. Ma non importa. Perché tutti devono sapere. Perché è impossibile restituire la vita alle vittime, ma si può almeno fare in modo tutto ciò che è successo non cada nell'oblio. E che il male non rimanga impunito. Un romanzo che ha sorpreso e ha scosso le coscienze, rivelandosi un caso editoriale unico. Uscito in sordina in Spagna, ben presto ha scalato le classifiche vendendo migliaia di copie grazie al passaparola del pubblico. Poi è venuta la consacrazione della critica: la vittoria del Nadal, il premio letterario spagnolo più antico e prestigioso. Il profumo delle foglie di limone racconta una storia di amore e di coraggio, di memoria e di colpa, di speranza e forza, una storia che rimane impressa nell'animo per sempre.

Il cecchino e la bambina. Emozioni e ricordi di un inviato di guerra
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Di Mare, Franco

Il cecchino e la bambina. Emozioni e ricordi di un inviato di guerra

Rizzoli, 18/08/2011

Abstract: Così, ancora attonito, Franco Di Mare rievoca un servizio fatto a Sarajevo nell'ormai lontano 1992. È solo il primo dei suoi tanti ricordi di inviato nelle zone calde del pianeta, dall'Iraq al Kosovo, dal Libano al Ruanda, dall'Algeria all'Afghanistan, passando per la Somalia e il Mozambico. Sono storie commoventi come quella del mangiafuoco di Kabul che allieta i bambini dell'orfanotrofio, scenari terrificanti — per esempio, una valle dell'Eritrea disseminata di cadaveri —, episodi sconvolgenti — una donna croata scopre che il marito la tradisce nel peggiore dei modi, passando dalla parte dei carnefici —, o flash surreali quanto può esserlo solo quello su una miss, incoronata regina di bellezza in una Sarajevo ridotta in macerie. Sorgono spontanei inquietanti interrogativi: che cosa spinge l'uomo a comportamenti disumani? C'è un senso, qualsiasi senso, nelle carneficine che negli ultimi vent'anni hanno coinvolto tanti innocenti? E può sopravvivere la vita dentro la guerra? Alle prime due domande, forse è impossibile dare una risposta. Mentre è proprio "la vita dentro la guerra" a emergere in questo libro intenso e coinvolgente, testimonianza preziosa che unisce vicende di atroce violenza a momenti di altissima umanità.

Il grande libro italiano della gravidanza
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

De Laurentiis, Laura

Il grande libro italiano della gravidanza

Rizzoli, 06/03/2014

Abstract: Nuova versione ebook aggiornata 2018 Con il contributo dei migliori esperti in ginecologia, ostetricia, medicina perinatale e pediatria, Il grande libro della gravidanza è un manuale semplice, esauriente e aggiornatissimo, ricco di consigli utili e informazioni pratiche su tutto ciò che devono sapere i futuri genitori. Cosa troverete nell'ebook: • Come prepararsi all'arrivo di un bambino. I controlli, gli esami e lo sviluppo del feto, ma anche la scelta del nome e del corredino. • Il benessere della futura mamma. Le soluzioni ai piccoli problemi dei nove mesi, gli esercizi e le tecniche di rilassamento che preparano al parto, i consigli per un'alimentazione corretta e i suggerimenti per una serena vita di coppia. • Il grande giorno. Le fasi del travaglio e il momento della nascita, l'analgesia, il parto naturale o medicalizzato, i primi giorni in ospedale della neomamma e del bebè. • A casa con il bambino. L'allattamento, la cura del neonato, come affrontare le più comuni evenienze, la ginnastica per tornare in forma. • Risponde lo specialista. I medici più autorevoli d'Italia parlano in prima persona e affrontano tutti gli aspetti della gravidanza, sciogliendo i dubbi più frequenti con spiegazioni e approfondimenti.

Guelfi e ghibellini nell'Italia del Rinascimento
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gentile, Marco - Gentile, Marco

Guelfi e ghibellini nell'Italia del Rinascimento

Viella Libreria Editrice, 01/03/2011

Venezia è un pesce. Una guida
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Scarpa, Tiziano

Venezia è un pesce. Una guida

Feltrinelli Editore, 07/04/2000

Abstract: Non è vero che tutto è già stato scritto. Prendete Venezia: che cos'altro dire di originale su una città descritta da centinaia di poeti, romanzieri e viaggiatori di tutto il mondo? Eppure l'autore di questa guida molto sui generis, molto documentata, molto innamorata, sembra esserci davvero riuscito. Facendoci strada nella sua Venezia, Tiziano Scarpa trascura il solito elenco di itinerari e monumenti. Accompagnatore corporeo, cicerone spirituale, racconta le esperienze fisiche e emotive che si possono fare soltanto nella città lagunare, in nove capitoli che danno ascolto agli organi del corpo e dell'anima: i piedi, le gambe, il cuore, le mani, il volto, le orecchie la bocca, il naso, gli occhi. Leggendole proverete le peripezie sensitive e sentimentali che si vivono solo qui: perché Venezia, prima ancora che un'anomalia urbanistica, è un modo inedito di stare al mondo, è l'esistenza reinventata da cima a fondo, è un laborioso e complicato capriccio dell'Essere. La Venezia di Scarpa ha anche una coda affascinante: un'appendice in cui si propone il meglio della letteratura sulla Serenissima e una piccola antologia di testi veneziani, fra cui un reportage tradotto per la prima volta in italiano di Guy de Maupassant, e un ritratti della città firmato dallo scrittore brasiliano Diogo Mainardi.

La via d'oro
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Rollins, James

La via d'oro

Casa Editrice Nord, 31/05/2011

Abstract: Il professor Henry Conklin ha atteso questo momento per tutta la vita. Nel corso di alcuni scavi archeologici sulle Ande peruviane, ha portato alla luce una mummia perfettamente conservata, che potrebbe finalmente confermare la sua rivoluzionaria teoria: l'esistenza di un'avanzata civiltà indigena precedente agli inca. Dopo aver lasciato la direzione dei lavori al nipote Sam, Conklin torna subito negli Stati Uniti per effettuare le analisi di laboratorio, che tuttavia danno risultati sorprendenti: la mummia appartiene a un missionario spagnolo vissuto nel XVI secolo e, all'interno del cranio, è presente una sostanza simile all'oro, ma dalla composizione chimica sconosciuta e dalle proprietà sconcertanti... Nel frattempo, in Perù, Sam e la sua squadra proseguono l'esplorazione del sito precolombiano e trovano un passaggio segreto, che conduce a una necropoli scavata nella montagna. Sebbene quel luogo sia rimasto sigillato per centinaia d'anni, ben presto gli archeologi avvertono una presenza inquietante, come se qualcuno - o qualcosa - si aggirasse nei cunicoli labirintici del complesso funerario. Poi lo vedono: un sentiero che luccica nell'oscurità, quasi fosse rivestito d'oro. E da quel momento diventano la preda di un nemico spietato e astuto, deciso a eliminarli a uno a uno pur di custodire il suo preziosissimo segreto...

Reinventarsi. La tua seconda opportunità per una nuova vita
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Puig, Mario Alonso

Reinventarsi. La tua seconda opportunità per una nuova vita

Salani Editore, 30/05/2011

Abstract: Reinventarsi non significa diventare diversi da ciò che siamo, ma far emergere ciò che veramente siamo. E questo dipende solo da noi. Molti di noi non sanno cosa fare quando il loro rapporto con un'altra persona non è come lo vorrebbero. Altri desiderano essere più audaci, più decisi, imparare una lingua straniera o semplicemente far funzionare meglio un computer, ma spesso al primo ostacolo finiscono per rinunciare. Se cambiamo il modo di guardare la realtà, i nostri 'nuovi occhi' ci permetteranno di vedere ciò che prima rimaneva invisibile; ci indicheranno la strada per raggiungere mete che prima ci sembravano irraggiungibili; scopriremo che la maggior parte delle sofferenze e delle angosce della vita non sono affatto scontate né inevitabili. Questo libro spiega come fare tutto ciò, esplorando uno degli aspetti meno conosciuti ma più importanti del funzionamento della mente umana. Come diceva Marcel Proust, "La vera scoperta non consiste nella conquista di nuovi mondi, ma nell'imparare a guardare quello vecchio con occhi nuovi".