Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Ragazzi, età 11-15
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Zuppet, Roberta

Trovati 5 documenti.

Mostra parametri
La sposa italiana
2 0 0
Libri Moderni

Trigiani, Adriana

La sposa italiana : romanzo / Adriana Trigiani ; traduzione di Roberta Zuppet

Milano : Tre60, 2018

Narrativa Tre60

Abstract: Bergamo, 1910. C'è tutta la gioia del primo amore nel legame che unisce Enza e Ciro: bellissima e volitiva lei, energico e riflessivo lui, già immaginano la loro vita insieme, a onta delle difficoltà concrete, quotidiane, del loro villaggio tra i monti. Ma il destino ha deciso diversamente: Ciro scopre un segreto troppo grande per il suo animo semplice e viene costretto ad andarsene lontano, addirittura al di là dell'oceano. Finirà per lavorare come apprendista nella bottega di un calzolaio a New York, a Little Italy. E in quel mondo nuovo, frenetico e pieno di possibilità, il pensiero di Enza pare sempre più lontano, sempre più sfumato... È la povertà che spinge la famiglia di Enza a compiere lo stesso viaggio verso l'America. Ferita dall'abbandono di Ciro, la ragazza si dedica anima e corpo al suo lavoro di ricamatrice e, ben presto, inizia a lavorare al Metropolitan, dove realizza abiti lussuosi per le star dell'opera lirica. Ed è lì che incontra un ricco e affascinante americano, deciso a farle dimenticare quell'amore che appartiene a un altro tempo e a un altro continente... Non sapendo di vivere nella stessa città, Enza e Ciro s'incamminano su strade sempre più divergenti: il successo negli affari per lui e la promessa di una vita agiata per lei. Il passato è dimenticato, il presente è sereno, il futuro sembra tracciato. Poi, un giorno, Enza e Ciro si incontrano di nuovo. E tutto cambia.

La tirannia della farfalla
0 0 0
Libri Moderni

Schatzing, Frank - Schatzing, Frank

La tirannia della farfalla : romanzo / Frank Schätzing ; traduzione di Francesca Sassi e Roberta Zuppet

Milano : Nord, 2018

Narrativa Nord ; 755

Abstract: Sudan del Sud. È la stagione delle piogge: strade impraticabili, fiumi di fango, vento che spezza gli alberi. Ed è la stagione della guerra: ogni giorno i miliziani conquistano nuovi territori, massacrando uomini, donne e bambini. Ma non oggi. Oggi non piove, l’aria è immobile e la nebbia copre la foresta come un sudario. E, oggi, l’unità guidata dal maggiore Agok è pronta ad attaccare. Poi una vibrazione rompe il silenzio. È come la somma di migliaia di presenze, un muro di suono in movimento. Agok non vede nulla, finché qualcosa non si conficca nel tronco del baobab accanto al suo viso. Qualcosa che lo guarda. Ed è la fine. Sierra County, California. Non è stato un incidente. Di questo lo sceriffo Luther Opoku è certo. L’auto abbandonata contro un albero, le impronte di un uomo sul terreno, il cadavere della donna nel crepaccio: tutto indica che si è trattato di un omicidio. La vittima lavorava lì vicino, nell'inquietante, inaccessibile centro di ricerca di proprietà della Nordvisk, un gigante dell'innovazione tecnologica. Incastrata tra i sedili della macchina, poi, Luther scova una chiavetta USB, da cui riesce a recuperare alcuni video. In uno si vede un hangar enorme, attraversato da quello che sembra un ponte sospeso nel nulla. L’intuito suggerisce a Luther che lì si devono concentrare le indagini. Ma attraversare quel ponte significherà inoltrarsi in un autentico labirinto e accettare una sfida all’esistenza dell’umanità come noi la conosciamo…

La madre perfetta
0 0 0
Libri Moderni

Molloy, Aimee

La madre perfetta / Aimee Molloy ; traduzione di Roberta Zuppet

Firenze [etc.] : Giunti, 2018

Abstract: Si chiamano "May Mothers", perché tutte hanno avuto un figlio nel mese di maggio. Ogni settimana si incontrano in un parco a Brooklyn con carrozzine e biberon al seguito, per scambiarsi consigli e confidenze: Francie, ansiosa e zelante; Colette, dalla vita insopportabilmente perfetta; Nell, manager in carriera incline a qualche drink di troppo; e infine Winnie, sensuale e misteriosa, l'unica madre single del gruppo. Nel tentativo di staccare dalla sfiancante routine, Nell convince Winnie ad affidare per una sera il piccolo Midas a una babysitter di fiducia e a raggiungere le amiche in un locale alla moda. È il 4 luglio, fa un caldo infernale, il pub è affollato e scorrono fiumi di alcol. Ma qualcosa va terribilmente storto. Quando la babysitter chiama piangendo, per le giovani madri è l'inizio di un incubo: il bambino di Winnie è scomparso dalla culla, qualcuno si è introdotto in casa e l'ha rapito. E nel frattempo di Winnie si è persa ogni traccia: si è forse allontanata con quel bel ragazzo che le stava offrendo da bere? O c'è dell'altro dietro il suo strano comportamento? Inizia una corsa contro il tempo per ritrovare il piccolo Midas: 13 giorni in cui tutto viene messo in dubbio e nessuno è immune al sospetto. Perché ogni madre ha i suoi segreti. E ogni donna il suo lato oscuro

La moglie del giudice
0 0 0
Libri Moderni

O'Loughlin, Ann

La moglie del giudice / Ann O'Loughlin ; traduzione di Roberta Zuppet

Milano : HarperCollins, 2018

Abstract: Dublino, 1954. Giovane e bellissima, Grace ha dovuto sposare contro il proprio volere il giudice Moran, un uomo ricco e influente, molto più anziano di lei, che a poco a poco le ha rubato la gioia di vivere. Finché non ha incontrato Vikram, un affascinante medico indiano, gentile e premuroso quanto il marito è freddo e insensibile, e se ne è innamorata perdutamente. Ma quando rimane incinta, per evitare uno scandalo che gli rovinerebbe la carriera e la reputazione, il giudice decide di ricorrere a una misura estrema e crudele, e il giorno dopo il parto fa rinchiudere la moglie in un istituto psichiatrico. A Vikram dicono che Grace è morta e lui, distrutto dal dolore, torna nel suo paese natale. Dublino, 1984. Trent'anni dopo, alla morte del giudice Moran, la figlia Emma torna a casa per occuparsi degli affari del padre con cui aveva troncato ogni rapporto molti anni prima, e tra i suoi effetti personali ritrova i diari della madre che non ha mai conosciuto. Contemporaneamente, in India, Vikram sta organizzando un viaggio in Irlanda con l'amata nipote Rosa - che sa tutto di Grace e dell'amore perduto dello zio - per poter finalmente piangere sulla tomba della donna che ha amato con tutto se stesso. Quella che emerge a poco a poco è una verità sconvolgente, con la quale Emma, Vikram e Grace dovranno fare i conti. Ed è una verità che cambierà per sempre le loro vite.

Lezioni di volo
0 0 0
Libri Moderni

Leffler, Maggie

Lezioni di volo / Maggie Leffler ; traduzione di Roberta Zuppet

Milano : HarperCollins, 2018

Abstract: Nella vita di Mary Browning, vedova e ormai anziana, le uniche occasioni per vedere gente sono gli incontri settimanali del gruppo di scrittura di cui è presidente, anche se lei, in verità, non ha mai scritto nulla. Un giorno si affaccia alla porta della sala in cui si raccoglie quella strana combriccola di vecchietti un po' annoiati una quindicenne dall'aria esitante: si chiama Elyse, vuole fare la scrittrice, e a Mary ricorda moltissimo Sarah, la sorella che ha dovuto abbandonare alla fine della guerra. Il suo sguardo e un articolo di giornale con la foto di quattro aviatrici degli anni Quaranta bastano a far riaffiorare in Mary i ricordi di un passato che non ha mai smesso di tormentarla, e a poco a poco tra le due nasce un'amicizia fatta di tazze di tè condivise e memorie salvate su un Mac nuovo di zecca. Due racconti paralleli, tra i tumultuosi anni della seconda guerra mondiale e il presente, ci raccontano la storia di due donne: Miriam Lichtenstein, che si è lasciata tutto alle spalle, compresa la propria identità, per diventare pilota della Women Airforce Service Pilots insieme alle altre WASP; ed Elyse, che è in cerca del modo migliore per integrarsi nel mondo e tenere insieme i pezzi della sua vita, restando se stessa. Due voci che ci raccontano come a volte basti un piccolo gesto perché la vita decolli verso nuove, meravigliose mete.