Video (film in dvd, documentari, film per ragazzi, dvd musicali, ...)

E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Inglese
× Nomi Mastroianni, Marcello
Includi: tutti i seguenti filtri
× Target di lettura Ragazzi, età 11-15
× Soggetto Temi: Storie di bambini

Trovati 3 documenti.

Mostra parametri
Dilili a Parigi
5 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Dilili a Parigi / un film di Michel Ocelot

[S.l.] : Eagle Pictures, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 4
  • Prestabile dal: 07/02/2021

Abstract: Nella Parigi della Belle Époque, la piccola detective Dilili, originaria della Nuova Caledonia, inizia a indagare insieme al giovane fattorino Orel su alcuni misteriosi rapimenti di ragazze. Durante le loro ricerche, i due incontrano uomini e donne straordinari, celebri artisti e pensatori, che forniscono loro una serie di indizi. Dilili e Orel vengono così a conoscenza di un sottobosco di cattivi molto particolari, i Maestri Uomini, e faranno di tutto per fermarli.

Mirai
5 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Mirai / [regia di] Mamoru Hosoda

[S.l.] : Dynit, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 3
  • Prestabile dal: 19/10/2020

Abstract: Kun-chan, è un bimbo un po’ viziato che sente che la sua nuova sorellina, Mirai, gli ha rubato l’amore dei suoi genitori. Sopraffatto dalle tante esperienze che affronta per la prima volta nella vita e dalla gelosia che si scatena in lui verso la sorellina, Kun-chan incontrerà una versione più anziana di Mirai proveniente dal futuro e… il resto è tutto da scoprire!

ˆI ‰bon bon magici di Lilly
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

ˆI ‰bon bon magici di Lilly : vol. 1 / regia di Bonjin Nagagi, Fumihiro Yoshimura

[Campi Bisenzio] : Dolmen home video, [2008]

Abstract: Dopo aver perso la madre in un incidente d'auto, la piccola Lilly si vede costretta a prendersi cura da sola dei suoi due fratellini, un compito molto difficile per i suoi nove anni. Mentre sale in cielo, la madre esprime un desiderio: che i suoi figli possan crescer più velocemente dell'usuale dal momento che la loro vita come bambini risulterà esser molto difficile senza genitori. Per aiutare Lilly nel difficile compito, sua madre torna da lei come spirito per regalarle un vaso pieno di caramelle magiche (consegnatole da Dio in persona), capaci di farla diventare più grande di dieci anni (le caramelle di colore blu), o di farla ringiovanir d'altrettanti anni (le caramelle rosse). Combinando i due tipi di caramelle, infine, la bimba può persino tornar ad esser un feto ed in seguito eventualmente rinascere anche nel corpo di un animale, lasciando solo minime tracce della sua forma originaria nella forma del viso. Il tipo di animale in cui può trasformarsi viene determinato dall'ambiente e dalle circostanze. Quando improvvisamente si ritrova a crescer da 9 a 19 anni, solitamente i suoi vestiti (camicetta blu con fiocco rosso e gonna giallo-arancio) si strappano, o diventano attillatissimi vestiti da bambina nel corpo d'una giovane donna, lasciando così ben poco all'immaginazione (per tal motivo la serie è stata una delle prime a far uso regolare dell'oramai comune panchira o panty shot): mentre nel manga gli abiti cambiano in qualsiasi forma da lei desiderata (infermiera, insegnante, poliziotta etc). Lilly utilizzerà i magici bon bon per risolvere i vari problemi che dovrà affrontare ogni giorno, ma in alcune vicende saranno essi stessi la causa dei problemi, come nell'occasione in cui suo fratello Toto si trasforma in una rana. Il tempo passa tra mille avventure finché di confetti ne rimane uno solo; la madre (in paradiso) è disperata credendo che senza confetti Lilly e i suoi fratelli siano perduti. Ma i saggi del cielo spiegano alla donna che Lilly e i suoi fratelli son riusciti a crescer molto bene anche senza l'aiuto dei genitori, affrontando problemi difficili, e che d'ora in poi non gli verrà più concesso utilizzar i confetti per imparare a diventare adulti; assicurandole che ce la faranno benissimo anche da soli. La madre dà ascolto a queste parole, sembra convinta, ma chiede un'ultima "grazia": desidera parlare un'ultima volta con Lilly. In quel tempo Lilly era nella sua condizione adulta, già sposata e con una figlia, e quest'ultima mangia l'ultimo confetto, ma al posto di trasformarsi in animale si trasforma invece nella madre stessa di Lilly. Può così spiegare alla figlia adulta che i saggi del cielo le hanno dato un ultimo minuto di vita per poter abbracciar la sua amata figliuola. Il minuto passa e la madre mangia l'altro confetto ritrasformandosi nella figlia neonata di Lilly. Anche il narratore della storia le dà un ultimo addio. (Wikipedia)