Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Femmine
× Livello Collezioni
× Nomi Piovene, Guido <1907-1974>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Spagnolo
× Materiale A stampa

Trovati 1575 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo della Rete Bibliotecaria Vicentina

Mostra parametri
Scriptores Muzarabici : saeculi 8.-11. / cura et studio Juan Gil. Tomus 2
0 0 0
Libri Moderni

Scriptores Muzarabici : saeculi 8.-11. / cura et studio Juan Gil. Tomus 2 / cura et studio Juan Gil

Turnhout : Brepols, 2020

Corpus Christianorum. Continuatio Mediaevalis

Fa parte di: Scriptores Muzarabici : saeculi 8.-11. / cura et studio Juan Gil

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Scriptores Muzarabici : saeculi 8.-11. / cura et studio Juan Gil. Tomus 1
0 0 0
Libri Moderni

Scriptores Muzarabici : saeculi 8.-11. / cura et studio Juan Gil. Tomus 1 / cura et studio Juan Gil

Turnhout : Brepols, 2020

Corpus Christianorum. Continuatio Mediaevalis

Fa parte di: Scriptores Muzarabici : saeculi 8.-11. / cura et studio Juan Gil

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Alfonsi Bonihominis Opera omnia
0 0 0
Libri Moderni

Buenhombre, Alonso <sec. 14.>

Alfonsi Bonihominis Opera omnia / edidit Antoni Biosca Bas

Turnhout : Brepols Publishers, 2020

Corpus Christianorum. Continuatio Mediaevalis

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Gold
0 0 0
Libri Moderni

Salgado, Sebastião

Gold = miniera dell'oro Serra Pelada = mina de oro Serra Pelada = mina de ouro Serra Pelada / Sebastião Salgado ; concepção e design = concezione e progetto grafico = concepto y diseño: Lélia Wanick Salgado

Cologne : Taschen, 2019

Abstract: "Che cosa ha di così speciale questo metallo giallo e pallido da spingere gli uomini ad abbandonare le loro case, vendere tutto ciò che possiedono e attraversare un continente al fine di rischiare la vita, gli arti e la salute mentale per un sogno?” – Sebastião Salgado Quando, nel settembre del 1986, Sebastião Salgado ricevette finalmente l’autorizzazione a visitare la Serra Pelada dopo che per sei anni le autorità militari brasiliane glielo avevano impedito non era pronto per lo straordinario spettacolo che lo attendeva sulla cima di quella remota collina ai confini della foresta amazzonica. Davanti ai suoi occhi si estendeva un enorme buco, di circa 200 metri di ampiezza e altrettanti di profondità, brulicante di decine di migliaia di uomini semi-nudi. Metà di loro saliva lungo scale di legno portando sulle spalle dei sacchi che pesavano fino a 40 chilogrammi, gli altri scivolavano giù lungo i pendii fangosi e tornavano nelle fauci della caverna. I loro corpi e i loro volti erano color ocra, macchiati dal minerale ferroso contenuto nella terra che stavano scavando. Dopo la scoperta dell’oro in uno dei suoi corsi d’acqua nel 1979, la Serra Pelada si trasformò in un agognato El Dorado, arrivando a essere la miniera d’oro a cielo aperto più grande del mondo, in cui circa 50.000 cercatori d’oro lavoravano in condizioni disumane. Oggi quella selvaggia corsa all’oro è ormai poco più di una leggenda, mantenuta in vita da pochi ricordi felici, da molti dolorosi rimpianti – e dalle fotografie di Sebastião Salgado. Quando Salgado realizzò questi scatti, il colore dominava le pagine patinate delle riviste. La scelta del bianco e nero fu rischiosa, ma il portfolio sulla Serra Pelada portò in seguito a un ritorno all’eleganza della monocromia in fotografia, nel solco di una tradizione e di grandi maestri come Edward Weston e Brassaï, Robert Capa ed Henri Cartier-Bresson che avevano segnato l’inizio e la metà del XX secolo. Quando le fotografie della Serra Pelada di Salgado arrivarono al New York Times Magazine, accadde qualcosa di straordinario: il silenzio totale. “In tutta la mia carriera al New York Times” ricorda il photo editor Peter Howe, “non ho mai visto i redattori reagire in quel modo a nessun altro servizio fotografico”. Ancora oggi, nonostante le incursioni della fotografia nel mondo dell’arte e della manipolazione digitale, il portfolio di Salgado mantiene un aspetto quasi biblico e possiede un’immediatezza che rende il suo significato vividamente contemporaneo. Anche se la miniera della Serra Pelada è chiusa da molto tempo, l’intensità di quella corsa all’oro emerge in tutta la sua drammaticità da queste immagini. Questo libro raccoglie l’intero portfolio realizzato da Salgado nella Serra Pelada attraverso riproduzioni di qualità museale, corredato da una prefazione dell’autore e un saggio di Alan Riding.

Lazarillo de Tormes
0 0 0
Libri Moderni

Lazarillo de Tormes / a cura di Francisco Rico ; traduzione di Angelo Valastro Canale

Milano : Adelphi, 2019

Biblioteca Adelphi

Abstract: Sono passati quasi cinque secoli da quando è apparso questo inusitato, sconcertante romanzo, eppure lo stupore che proviamo nel leggerlo è lo stesso di allora. L’identità del suo autore resta avvolta nel mistero, ma una cosa è certa: nessuno prima di lui aveva mai osato tanto. Nessuno aveva avuto l’audacia di demolire tutti i modelli tradizionali e di trasformare il figlio di un mugnaio, Lázaro de Tormes, e la sua miseranda realtà quotidiana in materia di romanzo. Ed è Lázaro, per di più, a raccontarci in prima persona, con esplosiva verve, le indiavolate peripezie che ha passato prima di conquistare un posto nella pubblica amministrazione e l’agognato benessere. Rimasto orfano di padre, apprendiamo, è entrato al servizio di un astuto cieco, tanto abile nello spillare quattrini come guaritore quanto avaro, meschino e manesco. È a questa dura scuola che ha imparato a padroneggiare il gergo e i trucchi della malavita, e a non lasciarsi sopraffare, benché sempre più smunto e sfinito, dai padroni che si sarebbero succeduti: fra i quali spiccano, indimenticabili, un chierico che pare concentrare in sé «tutta la pitoccheria del mondo», un hidalgo che maschera dietro un’aria pomposa e soddisfatta la più nera miseria, e un impudente, ingegnosissimo spacciatore di indulgenze. Peripezie che danno vita a un racconto ameno, pieno di grazia, «a una meraviglia di humour e di umanità, a un torrente d’ingegno e di ironia benevola non meno che implacabile» (F. Rico): e che ci invitano ancor oggi ad abbandonarci al puro piacere della lettura.

Inchiostro per colore
0 0 0
Libri Moderni

Inchiostro per colore : arte e artisti in Pietro Aretino / a cura di Anna Bisceglia, Matteo Ceriana, Paolo Procaccioli ; premessa di Enrico Malato ed Eike D. Schmidt

Roma : Salerno, 2019

Studi e ricerche per la edizione nazionale delle opere di Pietro Aretino

Abstract: Il volume, allestito in coedizione con le Gallerie degli Uffizi in occasione della mostra "Pietro Aretino e l'arte nel Rinascimento" (Firenze, Gallerie degli Uffizi, Aula Magliabechiana, 27 novembre 2019-1° marzo 2020), raccoglie studi che si propongono di recuperare, contestualizzare e penetrare criticamente la parola di argomento artistico dello scrittore. Naturalmente a partire da quella consegnata ai sei libri delle Lettere, che tanto spazio hanno concesso agli artisti e ai dibattiti in materia di arte. Una parola notoriamente sonora e di grande efficacia, in grado di attivare dialoghi ininterrotti sia con i protagonisti della pittura e della scultura del pieno Rinascimento (da Michelangelo a Tiziano, a Sansovino, da Sebastiano del Piombo a Giulio Romano, da Tintoretto a Vasari ...) sia con i loro prestigiosi committenti (i papi Medici e Farnese, Francesco I, Carlo V e Filippo II, il doge Gritti, i duchi di Firenze e di Urbino, il marchese di Mantova). I dialoghi che ne risultano e che sono qui ripercorsi danno vita a una cronaca affidabile dei fatti d'arte del secolo prima che le opere e gli autori diventassero oggetto delle sistemazioni storiche e critiche di Vasari. Riflettere su una parola come quella di Aretino, interessata e di parte come poche altre ma mai scontata e tanto meno banale, vuol dire non solo seguire da vicino nel loro svolgimento i grandi dibattiti artistici del Cinquecento, ma poterlo fare da un punto di vista privilegiato, celebrato da subito per acutezza e perentorietà e confermato nella sua autorevolezza dalla fiducia garantita allo scrittore da artisti di primissimo piano. I saggi ricostruiscono rapporti, verificano affermazioni, discutono categorie estetiche e di poetica, recuperano un lessico critico rimasto in piú di un caso definitivo e destinato sempre a grande fortuna. Di fatto disegnano il profilo di un protagonista della civiltà italiana della prima modernità che per questo specifico aspetto della sua attività non ha subito la damnatio nominis et memoriae che ha colpito invece lo scrittore e l'uomo pubblico: cioè quell'altro Aretino che per secoli ha visto negata la sua grandezza e che è stato indicato all'opinione pubblica di tutta Europa, fino a tempi non lontani, come l'incarnazione del negativo del suo e di ogni tempo.

5: Storiografia e teatro tra Italia e penisola iberica
0 0 0
Libri Moderni

5: Storiografia e teatro tra Italia e penisola iberica / a cura di Michela Graziani e Salomé Vuelta García

Firenze : Olschki, 2019

Biblioteca dell'Archivum Romanicum. Serie 1, Storia, letteratura, paleografia

Fa parte di: Studi linguistici e letterari tra Italia e mondo iberico in età moderna

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: I saggi riuniti in questo volume sviluppano riflessioni storiografiche nell'ambito teatrale, letterario e archivistico, spagnolo, portoghese e italiano, tra Cinquecento e Settecento attraverso testi e documenti ignoti o meritevoli di nuove indagini, rivolti talvolta alla raffigurazione del mondo orientale.

L'ultimo spegne la luce
0 0 0
Libri Moderni

Parra, Nicanor

L'ultimo spegne la luce / Nicanor Parra ; a cura di Matteo Lefèvre

[Milano] : Bompiani Capoversi, 2019

Capoversi

Abstract: Se c'è un poeta latinoamericano che gode di un credito indiscusso per l'originalità, la qualità e la irriverente costanza del suo impegno letterario, è senz'altro Nicanor Parra. Nei suoi ottant'anni di scrittura questo fondamentale autore cileno ha saputo condurre agli estremi le possibilità della creatività in versi, inaugurando il genere dell'antipoesia e riuscendo a scardinare dall'interno il sistema delle lettere sudamericane grazie a una beffarda, ostinata azione corrosiva. Tradotto da Allen Ginsberg e Lawrence Ferlinghetti, amatissimo dal conterraneo Bolaño, considerato in America "essenziale come Walt Whitman", vincitore dei principali premi letterari in lingua spagnola, Parra è ancora poco noto al pubblico italiano. Questa antologia, la più ampia mai apparsa in Italia, vuole colmare questa lacuna.

Brodskij
0 0 0
Libri Moderni

Strazzabosco, Stefano

Brodskij / Stefano Strazzabosco ; con un disegno di Mateo Pizarro

Rovigo : Il ponte del sale, 2019

La porta delle lingue

Abstract: 74 testi così distribuiti: 11 poesie per 6 sezioni introdotte e alternate da 8 prose. Una sezione è in spagnolo con traduzione in italiano. Autobiografia e storia.

L’amore, le donne e la vita
0 0 0
Libri Moderni

Benedetti, Mario <1920-2009>

L’amore, le donne e la vita : poesie scelte con testo a fronte / Mario Benedetti ; traduzione di Stefania Marinoni

Milano : Nottetempo, 2019

Poeti

Abstract: L'amore, le donne e la vita raccoglie una scelta delle poesie d'amore scritte da Mario Benedetti nell'arco di cinquant'anni: alcune sono diventate delle canzoni di grande popolarità, molte restano imprescindibili punti di riferimento per più di una generazione. Capovolgendo il titolo spagnolo di un libro del filosofo Arthur Schopenhauer, El amor, las mujeres y la muerte, il poeta dimostra che l'amore, questa forza dirompente della vita incarnata dalle donne, è l'unica possibilità di far fronte alla morte, il suo correlativo essenziale. In versi colloquiali e apparentemente semplici, Benedetti rinnova la lingua dei sentimenti con ironia e lucidità, superando le barriere che separano l'arte dalla vita per esprimere ciò che è esperienza e patrimonio di tutti e di ciascuno.

Gli animali con Boogie
0 0 0
Libri Moderni

Fatus, Sophie

Gli animali con Boogie / Sophie Fatus

Roma : Lapis, 2018

Impara con Boogie

Abstract: Seguendo la coccinella Boogie, pagina dopo pagina, i bambini troveranno un animale e il nome corrispondente in quattro lingue: italiano, inglese, francese e spagnolo. Uno zoo di animali e di suoni da esplorare! Età di lettura: da 2 anni

I colori con Boogie
0 0 0
Libri Moderni

Fatus, Sophie

I colori con Boogie / Sophie Fatus

Roma : Lapis, 2018

Impara con Boogie

Abstract: Riconosci i colori e impara i loro nomi in italiano, inglese, francese e spagnolo. Ogni pagina presenta il nome del colore in quattro lingue e una serie di oggetti di quello specifico colore. Età di lettura: da 2 anni

Figure e figurazioni
0 0 0
Libri Moderni

Paz, Octavio <1914-1998> - Paz, Marie José

Figure e figurazioni / Octavio Paz, Marie José Paz ; traduzione e cura di Stefano Strazzabosco

Rovigo : Il ponte del sale, 2018

Orbis pictus

Abstract: Un dialogo fra arte e poesia. A ciascuno dei collages di Marie José Paz è dedicata una poesia di Octavio Paz. L'ultimo lascito di uno dei più grandi poeti del ventesimo secolo.

Calatrava
0 0 0
Libri Moderni

Calatrava : Santiago Calatrava complete works 1979-today / Philip Jodidio

Koln : Taschen, 2018

Zapotechi
0 0 0
Libri Moderni

Toledo, Natalia

Zapotechi / Natalia Toledo ; introduzione e traduzione (dallo spagnolo) a cura di Stefano Strazzabosco

Monticello Conte Otto : Ronzani, 2018

Qui e altrove

Abstract: "Ciò che più colpisce nella poesia di Natalia Toledo è l'espressione di una profonda empatia tra Natura e Soggetto: non solo una vicinanza ma un'intimità, quasi un sovrapporsi di tratti. La poesia della Toledo è anche intrinsecamente politica, ma specie in questi testi pare più attenta a descrivere e raccontare soprattutto la condizione femminile nelle comunità zapoteche dell'Istmo di Tehuantepec e dello Stato messicano di Oaxaca: ampie zone in cui la presenza indigena è ancora maggioritaria, e anche le varietà linguistiche autoctone sono ben vive, sotto e accanto allo Spagnolo veicolare. "(Dall'introduzione di Stefano Strazzabosco)

Paco's last week of the year
0 0 0
Libri Moderni

Tavares, Marilia Costa Falcao

Paco's last week of the year = Paco: l'ultima settimana dell'anno = Paco: la ultima semana del ano = La derniere semaine de l'anne = Paco: a ultima semana do ano / Marilia Costa Falcao Tavares

[S.l. : S.n.], 2018

Abstract: Paco and Friends è un'iniziativa per bambini creata da un gruppo di donne che stanno cercando un modo per spiegare l'inclusione e la diversità a bambini e ragazzi. Dal 2017, la nostra illustratrice e autrice, Marilia, ha iniziato a scrivere brevi storie illustrate in rima ambientate nel nostro mondo attuale, in cui anche una piccola città nel nord Italia, è diventata un ambiente perfetto per conoscere diverse nazionalità, tradizioni e le lingue. L'idea di avvicinarsi alla globalizzazione, avere una conoscenza più profonda delle etnie e abbracciare la diversità, è arrivata inizialmente come un libro. I bambini e la loro educazione sono il canale ideale per trasmettere il messaggio, perché anche se tutti abbiamo origini diverse, i bambini sono il tesoro più prezioso che ci unisce tutti. L '"ambasciatore" è Paco, una scimmia brasiliana, un organizzatore di feste professionale, che viaggia per il nostro pianeta; organizzare eventi e celebrazioni e raccontare storie attraverso selfie divertenti. I nostri personaggi vivono in diverse nazioni e sono stati ispirati dalle sfide quotidiane che le famiglie affrontano in un mondo che arricchisce gli umani con varietà. Come controparte, tuttavia, esiste una valanga di contenuti e comunicazioni che non sempre dà la priorità all'inclusione come valore universale. Invece Paco and Friends promuove il rispetto e la tolleranza, poiché siamo convinti che questi valori siano strumenti eccezionali quando si cerca di creare una società più piacevole ed equa per i nostri figli.

Sobre heroes y tumbas
0 0 0
Libri Moderni

Sábato, Ernesto

Sobre heroes y tumbas / Ernesto Sabato

rist.

Barcelona : Seix Barral, 2018

Austral

Abstract: Il romanzo racconta i destini degli ultimi rappresentanti di una famiglia oligarchica decaduta nella Buenos Aires peronista degli anni Cinquanta, intercalati con la tragica storia dei seguaci del generale Lavalle, che da sconfitti trasportarono il cadavere del loro comandante fino in Bolivia nel 1841. Da un lato, la cronaca di un amore, quello fra il malinconico Martino (Martin) e la misteriosa Alessandra (Alejandra), una relazione intensa e tormentata, con l'algida diciottenne incapace di sottrarsi a un atroce destino: la predisposizione genetica della sua famiglia alla pazzia. Dall'altro l'atmosfera nella quale si dibattono gli altri protagonisti: con le ossessioni paranoiche del padre di Alessandra che racconta (un vero e proprio romanzo nel romanzo) di un'implacabile setta di ciechi che governerebbe il mondo e le speranze di Bruno (il confidente dei due innamorati, nonché alter ego di Sabato).

4: Incroci teatrali italo-iberici
0 0 0
Libri Moderni

4: Incroci teatrali italo-iberici / a cura di Michela Graziani, Salomé Vuelta García

Firenze : Olschki, 2018

Biblioteca dell'Archivum Romanicum. Serie 1, Storia, letteratura, paleografia

Fa parte di: Studi linguistici e letterari tra Italia e mondo iberico in età moderna

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: I saggi riuniti in questo volume inducono a nuove riflessioni sul teatro spagnolo, portoghese e italiano del Cinquecento e Seicento, attraverso casi di controversa autorialità, utilizzo del teatro in ambito diplomatico, contaminazioni culturali, intrecci tra musica e teatro, adattamenti testuali.

Pars 3: Historia silensis
0 0 0
Libri Moderni

Pars 3: Historia silensis / cura et studio Juan A. Estévez Sola

Turnhout : Brepols, 2018

Corpus Christianorum. Continuatio Mediaevalis

Fa parte di: Chronica Hispana saeculi 12.

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Chronica Hispana saeculi 8. et 9.
0 0 0
Libri Moderni

Chronica Hispana saeculi 8. et 9. / cura et studio Juan Gil

Turnhout : Brepols, 2018

Corpus Christianorum. Continuatio Mediaevalis

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0