Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Femmine
× Livello Seriali
× Paese Cuba
× Data 1957
× Nomi Confederación sindical de Comisiones obreras
× Genere Poesia e opere in versi
Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Saggi

Trovati 40538 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo della Rete Bibliotecaria Vicentina

Mostra parametri
La Vita nova di Dante
0 0 0
Libri Moderni

Moresco, Antonio <1947- >

La Vita nova di Dante / Antonio Moresco

Milano : Il Saggiatore, 2021

La cultura

Abstract: Cosa sarebbe successo se Dante subito dopo aver scritto la Vita nova si fosse fermato? Come avremmo guardato a «questo libro rivoluzionario, questo libro ineffabile, questo libro patologico, questo libro di fantasmi, questo libro di sangue, questo libro di luce» se non fosse stato schiacciato dal gigante della Commedia? È una delle domande che si pone Antonio Moresco, che per la prima volta decide di risolvere i suoi conti personali con il romanzo d’amore e morte di Dante, rileggendolo in un corpo a corpo intimo e letterario. La Vita nova di Dante è un’opera unica, in due parti: nella prima si alternano brani del testo dantesco e riflessioni di Moresco, il quale proietta il racconto nel presente di un ragazzo che, nel breve arco di un’adolescenza, incontra l’amore senza riuscire a coronarlo, ne soffre disperatamente e si trova addirittura a fronteggiare la scomparsa dell’amata, rinascendo infine a «nuova vita»; nella seconda invece è presentata la Vita nova nella sua forma pura e originaria, così che il lettore possa apprezzarla e goderne senza intermediazioni e senza filtri. Un’operazione letteraria che espone la ferita ancora insanguinata del classico dantesco allo sguardo di eterno lettore di uno dei massimi autori contemporanei.

La mia vita con i gatti
0 0 0
Libri Moderni

Noriko, Morishita

La mia vita con i gatti / Morishita Noriko ; traduzione di Laura Testaverde

Torino : Einaudi, 2021

Abstract: Noriko vive una vita forse fin troppo tranquilla. È una scrittrice sulla cinquantina da qualche tempo ferma in una palude di tristezza camuffata da abitudine: il libro che sta scrivendo è bloccato da mesi, e nulla sembra andare per il verso giusto. Alla ricerca di una svolta, Noriko fa visita a un santuario shintoista e sussurra: «Dammi la felicità». Il giorno dopo, quasi fosse un segno soprannaturale, vicino al ceppo della magnolia davanti a casa sua, piantata tanti anni prima dal padre, qualcosa si muove nell'aiuola. È una gatta randagia che sta dando alla luce una cucciolata! Nessuno nel vicinato è disposto a prendersi cura dei gattini appena nati: inizia cosí la sua convivenza con questi animali di piccole dimensioni ma capaci di portare un grande cambiamento nella vita di Noriko. E pensare che a lei i gatti nemmeno piacevano... "La mia vita con i gatti" è il diario delle giornate che Noriko trascorre in compagnia dei suoi ospiti felini, ma non solo: grazie a loro, infatti, Noriko farà incontri speciali e scoperte sorprendenti su se stessa, la vita e, soprattutto, la felicità e la sua ricerca.

Decifrare la vita
0 0 0
Libri Moderni

Isaacson, Walter

Decifrare la vita : Jennifer Doudna, la scienziata Premio Nobel che ha rivoluzionato l'editing genetico / Walter Isaacson

Milano : Mondadori, 2021

Ingrandimenti

Abstract: «Leggere La doppia elica mi fece capire che la scienza può essere molto eccitante, un po' come essere sulle tracce di uno splendido mistero e trovare un indizio qui e un indizio là. E poi mettere insieme i pezzi.» È grazie a questa convinzione - maturata divorando avidamente le pagine del libro di James Watson, scopritore insieme a Francis Crick e Maurice Wilkins della struttura del DNA - che l'undicenne Jennifer Doudna decide di dedicarsi alla chimica, senza dar peso al pregiudizio che vorrebbe la scienza come un campo squisitamente maschile. Spinta dalla passione per lo studio di come funziona la natura, Doudna ha così contribuito a compiere quello che Watson ha definito il più importante progresso in biologia dai tempi della doppia elica. Nella primavera del 2012, Doudna e i suoi collaboratori hanno infatti avuto la straordinaria intuizione di trasferire all'editing del genoma umano la tecnica del CRISPR (acronimo di Clustered Regularly Interspaced Short Palindromic Repeats), un sistema usato dai batteri per difendersi dal DNA dei virus che li attaccano, creando così la possibilità di modificare il corredo genetico dell'essere umano. In queste pagine, Isaacson segue il lungo cammino che ha portato a questa scoperta rivoluzionaria, ora impiegata nel campo delle malattie genetiche, della ricerca contro il cancro e, recentemente, anche in quello delle malattie infettive, per combattere la pandemia da coronavirus. In un domani ormai alle porte, potremmo dunque renderci meno esposti ai virus, o sconfiggere malattie come la corea di Huntington e l'anemia falciforme. Ma cosa accadrebbe se arrivassimo a desiderare di incrementare il quoziente intellettivo dei nostri figli? O di cambiare il colore dei loro occhi, o l'altezza? A partire dall'esperimento eclatante delle «gemelle CRISPR», nate in Cina nel 2018, l'autore discute con i protagonisti le implicazioni etiche che un uso sconsiderato di questa tecnica porterebbe con sé. Il nuovo libro di Walter Isaacson non è soltanto la biografia di una delle scienziate più importanti del nostro tempo, insignita del Premio Nobel per la Chimica 2020, ma un affascinante racconto investigativo che coinvolge le più intime verità e meraviglie della natura, dalle origini della vita al futuro della nostra specie.

Lavorare con i videogiochi
0 0 0
Libri Moderni

Toniolo, Francesco <1990- >

Lavorare con i videogiochi : competenze e figure professionali / Francesco Toniolo

Milano : Editrice Bibliografica, 2021

I mestieri della comunicazione

Abstract: Attualmente circa metà della popolazione mondiale gioca ai videogiochi, non è più possibile ignorare un mercato in così grande espansione. Ma cosa succede dietro le quinte? Come vengono creati i sempre più numerosi prodotti videoludici che ci troviamo quotidianamente davanti agli occhi? Questo libro vi guiderà nella scoperta delle professioni del videogioco: le competenze e i ruoli necessari sono moltissimi ed è importante conoscerli, così come è fondamentale approcciarsi a questo settore con la mentalità appropriata, a seconda delle proprie aspettative. Che realizzare videogiochi possa essere per voi un lavoro o una passione, questo testo vi aiuterà a orientarvi verso la costruzione di un percorso soddisfacente nel settore videoludico.

Ci sono mamme
0 0 0
Libri Moderni

Romanelli, Donatella - Gesmundo, Viola

Ci sono mamme / Donatella Romanelli, Viola Gesmundo

Foggia : Matilda, 2021

Abstract: Un albo illustrato per le neo mamme, per coccolarle con delle belle illustrazioni e al contempo mostrare che paura, ansia, senso di inadeguatezza sono assolutamente normali e possono essere affrontati, ma solo se non si ha paura di parlarne e se si riesce a trovare uno spazio di condivisione di tali emozioni. Non sappiamo di quanto in questi mesi pandemici siano aumentati i casi di baby blues e depressione post partum perché, come tante problematiche che riguardano le donne, la depressione post partum è poco esplorata e spesso negata anche dalle persone care, le più vicine alle puerpere. Ma se normalmente è stimata tra il 7 e il 12% possiamo facilmente pensare a valori molto più alti, ipotizzati in questi mesi anche dall'Istituto Superiore di Sanità e dalla Fondazione Veronesi. Un libro pensato per riflettere sui tanti aspetti della maternità attraverso l'uso della metafora e di belle illustrazioni ricche di simboli perché delle ambivalenze del diventare madre se ne può (anzi, se ne deve) parlare.

Il potere dell'infinito
0 0 0
Libri Moderni

Strogatz, Steven H.

Il potere dell'infinito : l'universo raccontato dal calcolo infinitesimale / Steven Strogatz ; traduzione di Antonio Casto

Torino : Codice, 2021

Abstract: Richard Feynman lo ha definito «il linguaggio parlato da Dio». Senza, non esisterebbero i computer, i cellulari e il forno a microonde; non avremmo decifrato il codice genetico né portato l'uomo sulla Luna, e non sapremmo come far stare 5.000 canzoni in un affanno di plastica e metallo più piccolo di un pacchetto di sigarette. Il suo nome però ha spaventato, e spaventa tuttora, generazioni di studenti. Insomma, nell'immaginario popolare, nonostante sia uno dei traguardi scientifici più stimolanti del genere umano, il calcolo infinitesimale gode di una pessima reputazione. Steven Strogatz raccoglie però una sfida e la vince: convincerci che per poter apprezzare questo argomento non è indispensabile sapere come applicarlo. Con l'aiuto di immagini, metafore e moltissimi aneddoti, Strogatz racconta una storia lunga più di duemila anni che comincia nell'antica Grecia, passa attraverso il genio di Newton e Leibniz e arriva fino ai giorni nostri. E ci dimostra che il calcolo infinitesimale è davvero il linguaggio dell'universo, e svelandoci la grande, bellissima idea che ne sta alla base ci permette di guardare ancora una volta il mondo con un senso rinnovato di stupore e meraviglia.

Guida alla Via Vandelli
0 0 0
Libri Moderni

Ferrari, Giulio <1976- >

Guida alla Via Vandelli / Giulio Ferrari

Milano : Terre di mezzo, 2021

Percorsi

Abstract: Il duca Francesco III d'Este sogna di collegare la sua Modena con Massa e il mare. Così ha inizio l'impresa di Domenico Vandelli: scavalcare Appennini e Apuane per realizzare la prima grande strada dell'Illuminismo. Una storia di nobili, brillanti ingegneri, briganti e partigiani, da riscoprire in 7 giorni a piedi tra Emilia-Romagna e Toscana. Attraverso borghi arroccati, paesi sommersi e montagne mozzafiato, fino al passo della Tambura, dove lo sguardo si apre sull'azzurro del Tirreno, meta di questo viaggio. Con la possibilità di partire da Modena o da Sassuolo e tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: la cartografia dettagliata, le altimetrie, i dislivelli, i luoghi dove dormire, la descrizione del percorso e delle località da visitare.

Regno Unito
0 0 0
Libri Moderni

Torre, Alessandro <1957- >

Regno Unito / Alessandro Torre

Nuova ed.

Bologna : Il Mulino, 2013

Itinerari. Diritto

Abstract: Il libro offre un resoconto sintetico ma esaustivo di come il sistema costituzionale del Regno Unito si sia sviluppato attraverso le epoche storiche, dapprima nel prototipo inglese e quindi nell'ordinamento unitario, fino alle più recenti e problematiche vicende evolutive. L'analisi delle istituzioni e delle garanzie di libertà e di giurisdizione che caratterizzano tale ordinamento si accompagna sempre a una considerazione attenta degli influssi della politica attiva.

Morgana
0 0 0
Libri Moderni

Murgia, Michela - Tagliaferri, Chiara

Morgana : l'uomo ricco sono io / Michela Murgia, Chiara Tagliaferri

Milano : Mondadori, 2021

Strade blu

Abstract: "Una ragazza dovrebbe avere una stanza tutta per sé e una rendita di 500 sterline l'anno." Con questa frase politicamente rivoluzionaria e di cui purtroppo la memoria collettiva ha conservato solo la prima parte, Virginia Woolf lega strettamente il discorso sull'emancipazione femminile ai soldi, presentati come la premessa stessa della libertà. Il denaro è il vero tabù da violare quando si parla di donne perché è il potere più grande, quindi per definizione è stato per anni solo degli uomini. Ma allora perché tutt* continuano a consigliare alle donne, oggi come allora, di sposarsi con un uomo ricco? Perché in molte famiglie si insiste a non insegnare alle ragazze a gestire il denaro, facendo loro credere che farsi procurare da qualcun altr* la sicurezza materiale sia un traguardo di vita? In queste pagine troverete imprenditrici scaltre e un po' corsare, che tra rispettare le leggi o se stesse non hanno mai avuto dubbi, artiste carismatiche che non hanno pensato nemmeno per un momento di dover essere protette dal patrimonio dei loro partner. Vedrete politiche convinte che il miglior modo per arrivare in alto è non farsi vedere mentre si sale, e mistiche per le quali è la natura delle intenzioni, non il denaro con cui le realizzi, a segnare il confine tra ciò che è bene e ciò che è male. Vi emozionerete per campionesse sportive che per vincere tutto hanno rischiato di perdere la sola cosa che contasse davvero, e vi innamorerete di intellettuali contraddittorie che con la loro creatività hanno fatto abbastanza soldi per dichiarare una guerra (e pazienza se era quella sbagliata). Sono donne alle quali la libertà è spesso costata cara, ma che non hanno mai smesso di pensare di potersela permettere, perché volere beni propri e volere il proprio bene spesso sono la stessa cosa. In ciascuna delle loro vite - Oprah Winfrey, Nadia Comaneci, Francesca Sanna Sulis, J.K. Rowling, Helena Rubinstein, Angela Merkel, Madame Clicquot, Beyoncé, Chiara Lubich e Asia Argento - risuona forte la frase fulminante e sovversiva di Cher che, quando sua madre le consigliava di smettere di cantare e trovarsi un uomo ricco, ebbe l'ironia di rispondere: "Mamma, l'uomo ricco sono io".

Il posto degli uomini
0 0 0
Libri Moderni

Cazzullo, Aldo

Il posto degli uomini : Dante in Purgatorio, dove andremo tutti / Aldo Cazzullo

Milano : Mondadori, 2021

Strade blu

Abstract: «I nostri nemici finiranno all'Inferno; le nostre mamme in Paradiso; ma a noi un po' di Purgatorio non lo leva nessuno. Per questo il Purgatorio è il posto degli uomini, dove andremo tutti. Meglio sapere per tempo quel che ci aspetta. Dante stesso pensava di finirvi da morto, nel girone dei superbi...». Aldo Cazzullo prosegue il viaggio sulle orme del «poeta che inventò l'Italia». Il romanzo della Divina Commedia, dopo l'Inferno, racconta ora il Purgatorio: il luogo del «quasi», dell'attesa della felicità; che è in sé una forma di felicità. Un mondo di nostalgia ma anche di consolazione, dove il tempo che passa non avvicina alla morte ma alla salvezza. Una terra di frontiera tra l'uomo e Dio, con il fascino di una città di confine. La tecnica narrativa è la stessa di "A riveder le stelle". La ricostruzione del viaggio nell'Aldilà viene arricchita dai riferimenti alla storia, alla letteratura, al presente. Il Purgatorio è il luogo degli artisti: il musico Casella, il poeta Guinizzelli, il miniaturista Oderisi che cita l'amico di Dante, Giotto. Ci sono i condottieri pentiti nell'ultima ora: Manfredi con il ciglio «diviso» da un colpo, Bonconte delle cui spoglie il diavolo ha fatto strazio, Provenzano Salvani che si umiliò a chiedere l'elemosina per un amico in piazza del Campo a Siena. E ci sono le donne: gli occhi cuciti dell'invidiosa Sapìa, le lacrime disperate della vedova Nella e la splendida apparizione di Pia de' Tolomei, l'unico personaggio a preoccuparsi per la fatica di Dante, «Deh, quando tu sarai tornato al mondo/ e riposato della lunga via...». Nel Purgatorio, oltre a descrivere il Bel Paese, il poeta pronuncia la sua terribile invettiva civile: «Ahi serva Italia, di dolore ostello...». E in cima alla montagna, entrato nell'Eden, ritrova Beatrice, più bella ancora di come la ricordava. Dante trema per l'emozione, piange, perde Virgilio, e si prepara a volare con la donna amata in Paradiso. E ognuno di noi, dopo due anni di pandemia, ha capito quello che il Purgatorio vuole significare. Può così sentirsi come Dante: «Puro e disposto a salire a le stelle».

Insegnare nella scuola dell'infanzia e primaria
0 0 0
Libri Moderni

Agosta, Rosa - Mancini, Giacomo - Naldi, Alessandra

Insegnare nella scuola dell'infanzia e primaria : un approccio psicodinamico / Rosa Agosta, Giacomo Mancini, Alessandra Naldi

Bologna : Il mulino, 2021

Itinerari. Psicologia

Abstract: Il volume, appositamente pensato per chi è in procinto di entrare nel mondo della scuola, affronta da un punto di vista psicodinamico le principali aree legate sia al ruolo di insegnante sia al suo esplicarsi nell’ambito della classe e in quello istituzionale. In particolare vengono affrontati gli aspetti psicologici implicati nella relazione educativa, con specifico riferimento a quelli comunicativi e di relazione, che possono favorire o disturbare non solo l’acquisizione dei saperi, ma anche la qualità stessa dell’esperienza scolastica da parte di bambine e bambini. Vengono inoltre analizzate le dinamiche di gruppo presenti nella scuola dell’infanzia e primaria e gli aspetti critici della «mente istituzionale» che possono determinare un disagio nelle figure educative; disagio che si ripercuote su alunni e alunne, che si trovano così ad affrontare esperienze di maltrattamento e di sofferenza psicologica. Uno strumento utile a promuovere il benessere a scuola di docenti, alunni e genitori.

L'opera poetica di Giacomo Zanella / [a cura di] Mario Bardin. Vol. 1
0 0 0
Libri Moderni

L'opera poetica di Giacomo Zanella / [a cura di] Mario Bardin. Vol. 1

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Al mare
0 0 0
Libri Moderni

Giuliani, Emma

Al mare / Emma Giuliani

Cremona : Timpetill, 2021

Abstract: «Con lui (il mare), imparavo l’orizzone, l’alta e la bassa marea, il crepuscolo e l’alba, il vento che si alza, il tempo che scorre troppo veloce e che non finisce mai.» J. Prévert. Un libro gioco di grandissimo formato per entrare in tutte le sfumature di un’esperienza al mare!

Grammatica dei bambini: la frase
0 0 0
Libri Moderni

Vedovato, Diana - Zanette, Vera

Grammatica dei bambini: la frase / Diana Vedovato, Vera Zanette

Roma : Carocci Faber, 2021

Tascabili

Abstract: Il volume, rivolto ai docenti della scuola primaria, propone percorsi di riflessione linguistica sulla struttura della frase semplice. La metodologia adottata parte dall'osservazione e dalla discussione in classe del modo in cui le parole si raggruppano in sintagmi e del modo in cui ogni frase di senso compiuto ruota attorno a un verbo. Il percorso accompagna i bambini alla scoperta di tre ambiti fortemente connessi tra loro (i sintagmi, le valenze del verbo e la struttura della frase) e li guida nell'analisi della frase attraverso il ragionamento sulle relazioni tra i costituenti e la manipolazione dei materiali linguistici. Ogni argomento è presentato per livelli successivi di approfondimento; ciò rende il testo uno strumento di lavoro utile per tutto il ciclo della scuola primaria e adattabile alle diverse competenze riscontrate in classe. Il libro comprende inoltre un ricco corredo di materiali online che include esercizi per gli alunni e attività di approfondimento.

Come pensano le foreste
0 0 0
Libri Moderni

Kohn, Eduardo

Come pensano le foreste : per un'antropologia oltre l'umano / Eduardo Kohn ; traduzione di Alessandro Lucera e Alessandro Palmieri ; prefazione di Emanule Coccia

Milano : nottetempo, 2021

Nottetempo. Terra

Abstract: Le foreste pensano? E perché, nella foresta di Ávila, i cani sognano? In questo libro, Eduardo Kohn sfida i fondamenti stessi dell'antropologia, mettendo in discussione i presupposti di base su cosa significa essere umani, e per questo distinti da tutte le altre forme di vita. Dopo quattro anni di lavoro sul campo tra i Runa dell'Alta Amazzonia, in Ecuador, il ricercatore attinge alla ricca etnografia e biologia dell'immensa e minacciata foresta "pensante" per esplorare come i popoli amazzonici interagiscono con le numerose creature che abitano uno degli ecosistemi più complessi al mondo. Se focalizziamo l'osservazione antropologica sulle modalità in cui gli umani entrano in relazione con gli altri esseri viventi, il tradizionale punto di vista occidentale dell'analisi, che ha l'effetto di separarci dal resto del mondo, collassa. Tuttavia, la novità maggiore del saggio sta nell'evidenziare che questo collasso può rappresentare un'opportunità: approfondendo come le nostre vite e quelle degli altri viventi siano inestricabilmente interconnesse nella grande rete della foresta, davanti a noi si dischiudono nuovi strumenti concettuali e nuove visioni ispirate alla catena delle interrelazioni e al linguaggio con cui il resto del mondo parla e ci parla. In questo lavoro rivoluzionario, Kohn conduce dunque l'antropologia verso una direzione inedita ed entusiasmante, offrendo un modo più ampio e aperto di pensare a un pianeta radicalmente condiviso

Rigoni Stern
0 0 0
Libri Moderni

Trainini, Camilla - Raimondi, Chiara <1996- >

Rigoni Stern / sceneggiatura: Camilla Trainini ; disegni: Chiara Raimondi

Padova : BeccoGiallo, 2021

Abstract: La prima biografia a fumetti dell’autore de “Il sergente nella neve”. Altopiano di Asiago, Vicenza, 1970. Nomi trascritti su un pezzo di carta, e una lettera che assume la forma di un cappello da alpino: l'impiegato del catasto Mario Rigoni Stern decide di saldare il suo conto in sospeso con la memoria e intraprendere un viaggio nella steppa russa per rivivere i luoghi della sua esperienza al fronte durante la Seconda Guerra Mondiale. Dai compagni con cui condivide il Caposaldo e le gelide notti della ritirata verso baita, fino alla tragica alba della battaglia di Nikolaevka, la voce di Rigoni ci racconta, in un costante parallelo tra passato e presente, un mondo popolato di silenzi ed esperienze estreme, alla ricerca incrollabile della propria umanità. La sceneggiatura di quest'opera si basa sui testi dello scrittore di Asiago, principalmente “Il sergente nella neve” (1953), “Ritorno sul Don” (1973) e “Il bosco degli urogalli” (1962). Il racconto è molto fedele e le poche piccole modifiche, adottate per esigenze di sintesi, sono spiegate in una nota della sceneggiatrice. Il libro comprende un’esaustiva cronologia della vita di Mario Rigoni Stern, una serie di foto, gentilmente fornite dalla famiglia, e un’utile sezione bibliografica.

Queer
0 0 0
Libri Moderni

De_Leo, Maya

Queer : storia culturale della comunità LGBT+ / Maya De Leo

Torino : Einaudi, 2021

Einaudi storia ; 94

Abstract: Questo volume rappresenta la prima storia completa delle sessualità e delle identità LGBT+ in Occidente dal XVIII secolo al tempo presente. Intrecciando nell'analisi una varietà di fonti, dalle memorie alla letteratura, dalla trattatistica alla cronaca, il libro offre una lettura inedita della storia contemporanea: dal ruolo della sessualità nella formazione degli stati-nazione, alle guerre mondiali, dal giro di vite del dopoguerra alla rivolta di Stonewall, dalla crisi dell'Hiv alla rivoluzione queer degli anni Novanta, fino alle nuove sfide degli anni Duemila con la loro apertura verso il futuro. A partire dal Settecento, i più diversi campi del sapere sembrano esprimere un rinnovato interesse, animato da una nuova volontà di controllo e disciplinamento, verso sessualità e identità di genere: chi e cosa è "normale"? E perché? La storia di queste domande è intrecciata a quella delle risposte, individuali e collettive, resistenti e creative, prodotte dalla comunità LGBT+: una storia che abbraccia ben più dei destini di una minoranza e parla al nostro presente nella sua interezza. L'obiettivo di questo libro è di interrogare storicamente il processo che conduce all'individuazione di un gruppo della popolazione accomunato da alcuni tratti che sfuggono alle norme su genere e sessualità dell'età contemporanea, messe a punto teoricamente nell'Occidente europeo e nordamericano tra il XVIII e il XIX secolo e contestualmente tradotte in pratiche concrete che ancora oggi regolano le nostre vite. La comunità così individuata non è qui considerata come un gruppo omogeneo: al centro di questo volume si trovano, al contrario, proprio le differenze - e i conflitti - tra le varie soggettività ed esperienze che animano un insieme eterogeneo, dislocato su scenari culturali e geografici profondamente diversificati. Una trama discorsiva comune, tuttavia, innerva il campo dei saperi e delle pratiche relative a generi e sessualità informando l'intero spazio sociale e culturale: è la tessitura di questa trama che il libro si propone di restituire a chi legge.

Contro l'impegno
0 0 0
Libri Moderni

Siti, Walter

Contro l'impegno : riflessioni sul Bene in letteratura / Walter Siti

Milano : Rizzoli, 2021

Abstract: Da un po' di tempo si è diffusa l'idea che la letteratura debba promuovere il bene, guarire le persone e riparare il mondo. Breviari e "farmacie letterarie" promettono di confortarci e di insegnarci a vivere, i romanzi raccontano storie impegnate a fare giustizia, confermando chi scrive (e chi legge) nella convinzione di trovarsi dalla parte giusta. Ma la letteratura è un bastian contrario che spira sempre dal lato sbagliato: più si tenta di piegarla al proprio volere, e usarla per "veicolare un messaggio", più lei ci sfugge e porta in superficie ciò che nemmeno l'autore sapeva di sapere. Sostiene il Bene se il Potere lo reprime, ma quando il Potere si nasconde dietro stereotipi di buona volontà lei non ha paura di far parlare il Male, di affermare una cosa e contemporaneamente negarla, di mostrarci colpevoli innocenti e innocenti colpevoli. In questo pamphlet militante e preoccupato Walter Siti analizza alcuni autori e testi contemporanei di successo per difendere la letteratura dal rischio di abdicare a ciò che la rende più preziosa: il dubbio, l'ambivalenza, la contraddizione. Non senza il sospetto che l'impegno "positivo" sia soltanto la faccia politicamente in luce di una mutazione profonda e ignota, in cui tecnologia e mercato imporranno alla letteratura nuovi parametri.

Bowls dolci e salate
0 0 0
Libri Moderni

Souksisavanh, Orathay

Bowls dolci e salate / Orathay Souksisavanh ; fotografie di Akiko Ida

Milano : L'ippocampo, 2021

Abstract: La moda delle bowls si è allargata in un'infinità di versioni, conquistando il globo. In tempi di pandemia poi, la praticità e la genuinità di questo pasto completo non ha fatto che accrescerne la richiesta. Se la bowl è un misto equilibrato di elementi in piccole porzioni dentro una scodella, dietro ciascuna di loro si cela una ricerca estetica che mira all'armonia tra colori e consistenze. Tra le bowls distinguiamo quelle per la colazione o la merenda (smoothie bowls, bowls cake, chia pudding) e le bowls pasto (poke bowls, buddha bowls, meat bowls).

Parola di Dante
0 0 0
Libri Moderni

Serianni, Luca

Parola di Dante / Luca Serianni

Bologna : Il Mulino, 2021

Intersezioni

Abstract: Da qualche anno, nei dibattiti televisivi o in presenza, si sente l'oratore di turno che non si risolve a terminare il suo intervento e dice «Un'ultima cosa e poi mi taccio». Si tratta di una lepida formula anticheggiante restata inconsapevolmente nell'orecchio dal canto di Farinata, uno dei più famosi: «qui dentro è 'l secondo Federico / e 'l Cardinale; e degli altri mi taccio». La memorabilità di questa clausola ha probabilmente generato questo uso imperversante, senza nessuna consapevolezza da parte di chi usa questa formula. La Commedia di Dante non è soltanto un esempio insuperato di creazione poetica, ma anche un serbatoio linguistico che nel tempo ha riccamente alimentato il vocabolario dell'italiano. L'eredità dantesca è fatta di parole ed espressioni dalla storia diversa. Alcune resistono nella nostra lingua fino a oggi, a volte cambiando in tutto o in parte il significato. Altre è stato Dante stesso a coniarle, o a usarle per primo in italiano. Ma in un'opera letteraria come la sua le parole non possono essere staccate dalla poesia, e così il libro si sofferma su alcuni casi esemplari, ne tratteggia il profilo in riferimento al contesto in cui occorrono e alle implicazioni di senso di cui sono portatrici. Serianni guida il lettore ad accostarsi al genio linguistico del nostro poeta nazionale. In un anno di anniversari e di celebrazioni per il sommo poeta, Luca Serianni, da buon linguista, si concentra sulla lingua e ne crea Parola di Dante, un volume attento ed artistico sulle parole che il creatore della Divina Commedia ci ha lasciato in eredità. Vi accorgerete così che son molte più di quelle che pensate e, scorrendo l’affascinante saggio di Serianni, vi accorgerete che a settecento anni dalla sua morte, Dante Alighieri è ancora con noi, nel linguaggio che usiamo quotidianamente e in quella genialità immensa che lui possedeva e che trasudava anche nelle sue parole. Alcune le ha coniate lui, altre le ha modificate, altre ancora già esistevano, ma è stato lui ad usarle per la prima volta nella Commedia. In un 2021 di rimembranza, Serianni collega così l’allora all’oggi soffermandosi in modo unico ed interessante su un linguaggio che sui banchi di scuola ci è sembrato forse ostico, ma che rivela delle unicità e delle particolarità che il linguista ci rivela e ci fa osservare illuminandoci. Che lingua meravigliosa usava Dante e che misto di arte e di poesia in suoni legati tra di loro in modo non casuale. Parola di Dante è un volume da leggere non solo per gli appassionati del creatore della Divina Commedia, ma anche per chi vuole capire che lingua parliamo e che significato ha.