Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Femmine
× Nomi Confederación sindical de Comisiones obreras
Includi: tutti i seguenti filtri
× Paese Spagna
× Lingue Spagnolo
× Target di lettura Adulti, generale

Trovati 13 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo della Rete Bibliotecaria Vicentina

Mostra parametri
Sobre heroes y tumbas
0 0 0
Libri Moderni

Sábato, Ernesto

Sobre heroes y tumbas / Ernesto Sabato

rist.

Barcelona : Seix Barral, 2018

Austral

Abstract: Il romanzo racconta i destini degli ultimi rappresentanti di una famiglia oligarchica decaduta nella Buenos Aires peronista degli anni Cinquanta, intercalati con la tragica storia dei seguaci del generale Lavalle, che da sconfitti trasportarono il cadavere del loro comandante fino in Bolivia nel 1841. Da un lato, la cronaca di un amore, quello fra il malinconico Martino (Martin) e la misteriosa Alessandra (Alejandra), una relazione intensa e tormentata, con l'algida diciottenne incapace di sottrarsi a un atroce destino: la predisposizione genetica della sua famiglia alla pazzia. Dall'altro l'atmosfera nella quale si dibattono gli altri protagonisti: con le ossessioni paranoiche del padre di Alessandra che racconta (un vero e proprio romanzo nel romanzo) di un'implacabile setta di ciechi che governerebbe il mondo e le speranze di Bruno (il confidente dei due innamorati, nonché alter ego di Sabato).

Los pasos perdidos
0 0 0
Libri Moderni

Carpentier, Alejo - Carpentier, Alejo

Los pasos perdidos / Alejo Carpentier

1. reimpresion

Madrid : Alianza, 2017

Biblioteca de autor - El libro de bolsillo

Abstract: Romanzo (1953) del cubano Alejo Carpentier. Mirabilmente ambientato e condotto, è la storia di un sofisticato artista moderno, un musicista, che, partecipando a una spedizione nelle foreste dell'Orinoco, alla ricerca di strumenti musicali primitivi, tenta di ritrovare il senso genuino della vita (i “passi perduti”) unendosi a una strana banda di avventurieri; ma fallisce nell'intento, perché “l'unica razza umana cui è impossibile svincolarsi dalle date è la razza di quelli che fanno dell'arte”, e perciò il musicista deve rientrare nella civiltà.

La sombra del viento
0 0 0
Libri Moderni

Ruiz Zafon, Carlos - Ruiz Zafon, Carlos

La sombra del viento / Carlos Ruiz Zafon

Barcelona : Planeta, 2013

Booket

Abstract: Un amanecer de 1945 un muchacho es conducido por su padre a un misterioso lugar oculto en el corazón de la ciudad vieja: El Cementerio de los Libros Olvidados. Allí, Daniel Sempere encuentra un libro maldito que cambiará el rumbo de su vida y le arrastra a un laberinto de intrigas y secretos enterrados en el alma oscura de la ciudad. La Sombra del Viento es un misterio literario ambientado en la Barcelona de la primera mitad del siglo XX, desde los últimos esplendores del Modernismo a las tinieblas de la posguerra.

Los enamoramientos
0 0 0
Libri Moderni

Marias, Javier - Marias, Javier

Los enamoramientos / Javier Marías ; [prólogo de Elide Pittarello]

[Barcelona] : Debolsillo, 2013

Rayuela
0 0 0
Libri Moderni

Cortázar, Julio

Rayuela / Julio Cortázar ; edición de Andrés Amorós

23. ed

Madrid : Catedra, 2012

Letras Hispanicas ; 625

Abstract: Por primera vez se edita "Rayuela" como un clásico de la novela contemporánea. Todo el conjunto de materiales que aporta esta edición (introducción, abundantes notas, plano, fotografías) servirán al lector para comprender mejor y disfrutar más con esta gran novela. Al aclararse tantas alusiones y técnicas narrativas, resplandece con más claridad el sentido profundo del relato: la búsqueda constante, el humor, el juego, la nostalgia de una verdadera vida, el paso soñado "de la tierra al cielo"…

Un viejo que leia novelas de amor
0 0 0
Libri Moderni

Sepúlveda, Luis - Sepúlveda, Luis

Un viejo que leia novelas de amor / Luis Sepulveda

2. ed.

Barcelona : Tusquets, 2009

Maxi ; 013/1

Abstract: Un viejo que loia novelas de amor: Antonio José Bolivar Proano vive en El Idilio, un pueblo remoto en la región amazónica de los indios shuar; con ellos aprendió a conocer la selva y a respetar a los animales y a los indigenas que la pueblan, pero también a cazar el temible tignilo. Un dia decidió leer las novelas de amor que dos veces al ano le Ileva el dentista Rubicundo Loachamin. Con ellas se aleja de la estupidez de esos forasteros.que creen dominar la selva porque van armados pero que no saben còrno enfrentarse a una fiera enlo-quecida: de eso se ocuparà el viejo Bolivar Proano.

Niebla
0 0 0
Libri Moderni

Unamuno, Miguel : de

Niebla / Miguel de Unamuno ; edicion de M. J. Valdes

21. ed

Madrid : Catedra, 2007

Letras hispánicas ; 154

El estudiante de Salamanca
0 0 0
Libri Moderni

Espronceda, José : de

El estudiante de Salamanca / José de Espronceda ; edicion de Benito Varela Jacome

Madrid : Catedra, 2001

Letras hispánicas ; 6

Paula
0 0 0
Libri Moderni

Allende, Isabel

Paula / Isabel Allende

Barcellona : Plaza & Janes, 1999

Ave fenix ; 168/6

El año del diluvio
0 0 0
Libri Moderni

Mendoza, Eduardo

El año del diluvio : [novela] / Eduardo Mendoza

Barcelona : Seix Barral, 1992

Biblioteca breve

Abstract: L'anno del diluvio è la storia di una passione. Le inondazioni che devastano il territorio corrispondono all'improvvisa attrazione che lega fugacemente i destini di una suora e di un possidente in un'estate afosa degli anni cinquanta. Ancora una volta Mendoza colloca il suo racconto nel passato e in ambiente catalano, nel mondo rurale di un dopoguerra assolato, in cui la furia improvvisa degli elementi e dell'amore irrompono contemporaneamente, proprio quando le incursioni degli ultimi partigiani sembrano turbare l'ordine immobile e sonnolento della vita di provincia. L'invenzione espressiva costante in Mendoza, la sua straordinaria abilità nel ricreare generi e stili - dal picaresco al feuilleton al romanzo d'avventura - sostengono qui una trama ricca di sorprese; ma l'intento principale non è parodico o satirico, anche se qualche volta risultano esserlo certi tratti di stile"o avvenimenti secondari. Un tono agrodolce finisce per caratterizzare questo romanzo in cui, al di là della trama, ci è dato di spiare, con sguardo cordiale e segretamente malinconico, un fragile e intimo territorio di sentimenti, nel quale è possibile riconoscere la verità umana. Per la compattezza narrativa, pur dispiegata nei più vari registri, e per il potere di convinzione con cui riesce a trasmettere tutto un mondo di personaggi indimenticabili, L'anno del diluvio può essere certamente considerato uno dei migliori romanzi di Mendoza.

La familia de Pascual Duarte
5 0 0
Libri Moderni

Cela, Camilo José

La familia de Pascual Duarte / Camilo Josè Cela

Barcelona : Destino, 1989

Destinolibro ; 4

Abstract: Il racconto viene introdotto da una lettera dell'autore, che si dichiara non essere tale, ed avere solo raccolto e leggermente modificato un manoscritto da lui ritrovato in circostanze fortuite. Segue una lettera di spiegazione da parte del protagonista sul perché di queste memorie, in cui chiede perdono per i suoi delitti. Inizia quindi la narrazione, partendo dalla propria infanzia, caratterizzata dalla povertà e dai frequenti scontri familiari, in un piccolo borgo nella provincia dell'Estremadura. Una vita misera, passata a scansare le botte paterne, in una casa che sembrava attirarsi tutte le sventure. A farne maggiormente le spese è il povero Mario, fratello minore del protagonista, nato privo del bene della ragione, e perseguitato dalle disgrazie per tutta la sua breve vita. La sua morte sembra portare almeno una conseguenza positiva, l'amore tra Pascual e la bella Lola, che rimane incinta, fatto che li spinge al matrimonio. Ed invece la cattiva sorte ha appena iniziato a colpire, la prima gravidanza termina con un aborto, ed il figlio successivo muore prima di compiere un anno di vita. Sopraffatto da tanta sventura, e dall'odio che sente montare dentro, il protagonista decide allora di fuggire, spingendosi fino alla costa, dove però si vedrà impossibilitato a compiere il salto verso il nuovo mondo, per mancanza di mezzi. E dopo due anni spesi nel tentativo inutile di rifarsi una vita, Pascual fa ritorno a casa, trovando la moglie che aspetta un figlio non suo, scoprendone il responsabile, con cui già in passato aveva avuto motivo di contrasto. Le conseguenze della confessione porteranno il protagonista al delitto ed al carcere, da cui uscirà dopo tre anni, trovando a casa una situazione inaspettata. Ne nasce un nuovo matrimonio, inizialmente felice, ma in breve tempo avvelenato dalla presenza della madre di Pascual. A cui l'odio trova una soluzione con l'unico sistema possibile: il coltello. Il libro si chiude con una comunicazione dell'autore sulla sua ricerca riguardo al destino finale di Pascual, che riporta il testo delle lettere ricevute da due persone che avevano assistito all'epilogo della sua storia terrena: il cappellano del carcere, ed una guardia che aveva seguito il condannato negli ultimi giorni, prima dell'esecuzione, subita in maniera poco dignitosa.

El  otoño del patriarca
0 0 0
Libri Moderni

Garcia Márquez, Gabriel <1927-2014‏>

El otoño del patriarca / Gabriel Garcia Marquez

9. ed

Barcelona : Bruguera, 1986

Libro amigo ; 1502

Abstract: Il giorno della morte del dittatore che per tempo immemorabile ha retto le sorti dello stato, la folla dei cittadini irrompe nel palazzo presidenziale e osserva attonita le innumerevoli gabbie di uccelli, i fuochi di sterco che il generale accendeva la notte, le vacche che pascolano nei cortili. Già una volta il vecchio dittatore aveva dato a credere di essere morto, quando il suo sosia Patricio Aragonés era stato avvelenato in un complotto. Incredibili festeggiamenti avevano sconvolto il paese, i ministri e i militari si erano riuniti per mettersi d'accordo sulla successione; sul più bello però il dittatore era tornato allo scoperto, la fedelissima Guardia Presidenziale aveva dato l'assalto al palazzo compiendo un massacro. Da quel momento il presidente aveva regnato in solitudine, assistito solo dagli elementi più fedeli. Era arrivato al potere dopo il caos delle guerre civili e la deposizione di un precedente dittatore, quando si era imposto su tutti gli altri generali signori della guerra. Strani incidenti avevano poi falcidiato a uno a uno i suoi rivali, finché gli ultimi sei invitati alla pacificazione erano stati trucidati insieme alle scorte dalla guardia presidenziale. L'unico scampato era il generale Saturno Santos, un indio delle montagne, sfuggito a lungo alla caccia. Messo poi con le spalle al muro aveva riconosciuto la supremazia invincibile del Presidente, chiedendo e ottenendo di lavorare al suo servizio. Era divenuto la sua inseparabile guardia del corpo...

Poema del cante jondo
0 0 0
Libri Moderni

García Lorca, Federico

Poema del cante jondo ; Romancero gitano / Federico Garcia Lorca ; edición de Allen Josephs y Juan Caballero

Madrid : Cátedra, 1977