Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Francese

Trovati 23548 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo della Rete Bibliotecaria Vicentina

Mostra parametri
Exercices de grammaire française pour italophones
0 0 0
Libri Moderni

Bidaud, Françoise

Exercices de grammaire française pour italophones / Françoise Bidaud

4. ed

Novara : De Agostini ; [Torino] : UTET università, 2021

Abstract: Fondamentale complemento della "Grammaire du français pour italophones", questo volume propone una vasta gamma di esercizi utili a testare le conoscenze e le competenze del discente. Tutte le soluzioni sono disponibili sul sito dell'editore (utetuniversita.it) sulla scheda del libro e sono accessibili gratuitamente. Se preferisci studiare in un ambiente interattivo, senza bisogno di dover consultare il libro cartaceo ogni volta, puoi acquistare l'edizione con l'accesso a PandoraCampus (pandoracampus.it), dove potrai trovare il testo completo e gli esercizi in versione digitale e interattiva, con soluzione immediata. Così per verificare la tua preparazione ti basterà uno smartphone o un tablet (o un computer). In entrambe le versioni l'app DeALink ti dà la possibilità di accedere a file audio per svolgere esercizi di ascolto e migliorare l'espressione orale. L'app è riproducibile in ogni momento inquadrando con lo smartphone l'icona che rappresenta il contributo digitale.

Grammaire du français pour italophones
0 0 0
Libri Moderni

Bidaud, Françoise

Grammaire du français pour italophones / Françoise Bidaud

4. ed

Novara : UTET Università, 2021

Un divano a Tunisi
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Un divano a Tunisi / [regia di] Manele Labidi

[S.l.] : Bim Distribuzione : Eagle Pictures, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 11
  • Prestabile dal: 28/07/2022

Abstract: All'indomani della Primavera araba, Selma Derwich, psicanalista di 35 anni, lascia Parigi per aprire un proprio studio alla periferia di Tunisi, dov'è cresciuta. In Tunisia, Selma intende risollevare il morale dei suoi connazionali dopo lo shock della rivoluzione e la caduta di Ben Ali, ma deve scontrarsi con la diffidenza locale, con un'amministrazione passiva e con un poliziotto che le rema contro.

Oeuvres complètes / Gustave Flaubert. 4: 1863-1874
0 0 0
Libri Moderni

Flaubert, Gustave <1821-1880>

Oeuvres complètes / Gustave Flaubert. 4: 1863-1874 / Gustave Flaubert ; édition établie par Gisèle Séginger, avec la collaboration de Philippe Dufour et Roxane Martin

[Paris] : Gallimard, 2021

Bibliothèque de la Pléiade

Fa parte di: Flaubert, Gustave <1821-1880>. Oeuvres complètes / Gustave Flaubert

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Oeuvres complètes / Gustave Flaubert. 5: 1874-1880
0 0 0
Libri Moderni

Flaubert, Gustave <1821-1880>

Oeuvres complètes / Gustave Flaubert. 5: 1874-1880 / Gustave Flaubert ; édition établie par Stéphanie Dord-Crouslé ... [et al.]

[Paris] : Gallimard, 2021

Bibliothèque de la Pléiade

Fa parte di: Flaubert, Gustave <1821-1880>. Oeuvres complètes / Gustave Flaubert

I salons
0 0 0
Libri Moderni

Diderot, Denis

I salons ; con I saggi sulla pittura e, Pensieri sparsi / Denis Diderot ; a cura di Maddalena Mazzocut-Mis ; con la collaborazione di Pietro Allia ... [et. al.] ; Saggi sulla pittura e Pensieri sparsi a cura di Massimo Modica

Firenze ; Milano : Giunti ; Milano : Bompiani, 2021

Bompiani Il pensiero occidentale

Abstract: Per la prima volta in Italia l'edizione critica completa, a cura di Maddalena Mazzocut-Mis, dei Salons che Denis Diderot compose fra il 1759 e il 1781 con cadenza biennale, con l'eccezione degli anni 1773, 1777 e 1779. A completamento del volume anche l'edizione, curata da Massimo Modica, dei "Saggi sulla pittura" e dei "Pensieri sparsi sulla pittura, la scultura, l'architettura e la poesia, per continuare i «Salons»", che Diderot scrisse nel 1766 e nel 1777. Il volume rappresenta uno strumento per la conoscenza dell'opera di Diderot, della storia del pensiero illuminista e della storia dell'arte e della critica d'arte e anche una chiave di lettura per una comprensione più consapevole del presente, a partire proprio dalla rilevanza che la cultura delle immagini ha nella nostra società.

Nell'inganno della soglia
0 0 0
Libri Moderni

Bonnefoy, Yves

Nell'inganno della soglia / Yves Bonnefoy ; a cura di Fabio Scotto

Milano : Il saggiatore, 2021

La cultura

Abstract: Ogni poesia scalfisce una resistenza, eleva il linguaggio, ripudia la banalità, si misura con la vita. È questo l'insegnamento di "Nell'inganno della soglia", raccolta che ha segnato la poesia del Novecento e un capitolo straordinario della vicenda artistica di Yves Bonnefoy, il quale qui più che mai piega il linguaggio e si getta nella materia che lo nutre: l'esperienza sempre tesa del vivere. Nell'inganno della soglia è una riflessione sulla natura, sulla memoria e sullo scorrere del tempo: la parola di Bonnefoy non può esistere senza un accordo con il paesaggio, con gli umani e gli oggetti che lo abitano, e fa i conti con la condanna della nostra mortalità. Pubblicato per la prima volta nel 1975 e qui presentato in nuova traduzione, "Nell'inganno della soglia" raccoglie il frutto di decenni di sperimentazione poetica e conserva ancora tutta la sua potenza, mostrando, come scrive Fabio Scotto nell'introduzione, che «scrivere è varcare una soglia, quella dell'indicibile, scontrarsi a una porta coriacea, ingannevole, chiusa».

Jojo Rabbit
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Jojo Rabbit / [regia di] Taika Waititi

[Milano] : 20th Century Fox, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 14
  • Prestabile dal: 10/12/2021

Abstract: Siamo nella Germania del 1944, il padre di Jojo è al fronte in Italia, mentre sua madre, Rose, si prende cura di lui, dopo la morte della sorella. Il bambino trascorre le sue giornate in compagnia di Yorki, il suo unico vero amico, e frequentando un campo per giovani nazisti, gestito dal capitano Klenzendorf. Sebbene sia considerato strambo dai suoi coetanei, il ragazzo si sente un nazista avvantaggiato perché ha un amico immaginario molto particolare: una versione grottesca e caricaturale di Adolf Hitler. Jojo odia gli ebrei, nonostante non ne abbia mai visto uno, è fermamente convinto che sia giusto ucciderli. La sua visione nazista del mondo cambia completamente quando scopre che sua madre nasconde in soffitta una ragazza ebrea. Da questo momento in poi Jojo dovrà fare i conti con i dubbi sorti riguardo il nazionalismo e in questo dissidio interiore verrà aiutato soltanto dal suo amico immaginario Adolf.

I miserabili
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

I miserabili / un film di Ladj Ly

[S.l.] : Lucky Red, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 9
  • Prestabile dal: 09/01/2022

Abstract: Montfermeil, periferia di Parigi. L'agente Ruiz, appena trasferitosi in loco, prende servizio nella squadra mobile di polizia, nella pattuglia dei colleghi Chris e Gwada. Gli bastano poche ore per fare esperienza di un quartiere brulicante di tensioni tra le gang locali e tra gang e forze dell'ordine, per il potere di dettare legge sul territorio. Quello stesso giorno, il furto di un cucciolo di leone dalla gabbia di un circo innesca una caccia all'uomo che accende la miccia e mette tutti contro tutti.

L'ufficiale e la spia
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

L'ufficiale e la spia / [regia di] Roman Polanski

[Milano] : Eagle Pictures, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 15
  • Prestabile dal: 12/09/2021

Abstract: Gennaio del 1895, pochi mesi prima che i fratelli Lumière diano vita a quello che convenzionalmente chiamiamo Cinema, nel cortile dell'École Militaire di Parigi, Georges Picquart, un ufficiale dell'esercito francese, presenzia alla pubblica condanna e all'umiliante degradazione inflitta ad Alfred Dreyfus, un capitano ebreo, accusato di essere stato un informatore dei nemici tedeschi. Al disonore segue l'esilio e la sentenza condanna il traditore ad essere confinato sull'isola del Diavolo, nella Guyana francese. Il caso sembra archiviato. Picquart guadagna la promozione a capo della Sezione di statistica, la stessa unità del controspionaggio militare che aveva montato le accuse contro Dreyfus. Ed è allora che si accorge che il passaggio di informazioni al nemico non si è ancora arrestato. Da uomo d'onore quale è si pone la giusta domanda: Dreyfus è davvero colpevole?

La nausée
0 0 0
Libri Moderni

Sartre, Jean-Paul

La nausée / Jean-Paul Sartre

Paris : Gallimard, impression 2020

Folio

Abstract: «Donc j'étais tout à l'heure au Jardin public. La racine du marronnier s'enfonçait dans la terre, juste au-dessous de mon banc. Je ne me rappelais plus que c'était une racine. Les mots s'étaient évanouis et, avec eux, la signification des choses, leurs modes d'emploi, les faibles repères que les hommes ont tracés à leur surface. J'étais assis, un peu voûté, la tête basse, seul en face de cette masse noire et noueuse entièrement brute et qui me faisait peur. Et puis j'ai eu cette illumination. Ça m'a coupé le souffle. Jamais, avant ces derniers jours, je n'avais pressenti ce que voulait dire "exister"».

Alla scoperta di Agnès Varda in 5 film
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Alla scoperta di Agnès Varda in 5 film

Bologna : Cineteca di Bologna, 2020

Il cinema ritrovato ; 29

Abstract: Se la storia delle persone è fatta di paesaggi, la mia è fatta di spiagge". Di ritorno alle spiagge che hanno avuto importanza nella sua vita, Agnès Varda si cimenta in un originalissimo autoritratto in cui racconta la propria avventura umana e professionale. Un viaggio nella memoria, dove la spiaggia è lo scenario privilegiato in cui "ricostruire" istanti di un vissuto che come in un gioco di specchi, in una mise en abîme, un'immagine rimanda a un'altra immagine e il racconto rimanda ad altri racconti. Alternando fotografie e filmati d'epoca a momenti dichiaratamente fittizi che ricostruiscono una sequenza del passato, Les plages d'Agnès si compone come un puzzle e ripercorre a ritroso, quasi si potesse riavvolgere il nastro delle nostre esistenze, le tappe salienti della sua vita. Nata nel 1928, da padre greco e madre francese, Agnès Varda trascorre l'infanzia in Belgio fino al 1940, per poi trasferirsi in Francia, a Sète, e successivamente a Parigi. Lavora come fotografa per il Festival di Avignone, nel 1954 fonda la Ciné-Tamaris, la casa di produzione cinematografica con cui produce il suo esordio nella regia, La pointe courte. Esponente della nouvelle vague, la sua produzione cinematografica alterna cortometraggi a lungometraggi, film di fiction a documentari.Le stupende gigantografie che immortalano i celebri attori Jean Vilar e Gerard Philippe, i frammenti di pellicole che riprendono Laura Betti, Catherine Deneuve, Philippe Noiret si sovrappongono e succedono ad attimi di vita trascorsa insieme a Jacques Demy. Il Sessantotto vissuto dalla regista non è il Maggio francese, ma quello della ribellione statunitense, del movimento dei Black Panther, delle rivendicazioni femministe. I resoconti dei suoi viaggi in Cina e a Cuba si alternano alle scene familiari in compagnia dei figli e del proprio compagno di vita, autore di Les parapluies de Cherbourg. Il ricordo di chi "è passato al di là dello specchio" si tinge di una nostalgia sempre trattenuta, mai ostentata.. Ne emerge il ritratto di una donna forte, teneramente determinata, eppure capace di stupirsi e soprattutto di stupire, di mettersi in gioco, anche servendosi delle nuove tecnologie digitali, sfruttandone al massimo le potenzialità del linguaggio. Incroci di storie, di percorsi umani, di parole, lasciano talvolta spazio a momenti di pura emozione cinematografica, visiva. La sequenza in cui uno schermo cinematografico ambulante, posto su un carro di legno, attraversa silenziosamente di notte le strade di un paesino, costituisce uno dei momenti più riusciti e restituisce quella perfetta simbiosi di vita e cinema, di amore viscerale per l'arte e di impegno nel sociale, che caratterizza il modo di fare cinema di Agnès Varda. (Mymovies)

Il Boch
0 0 0
Libri Moderni

Boch, Raoul

Il Boch : dizionario francese-italiano italiano-francese / di Raoul Boch

7. ed. / a cura di Carla Salvioni Boch

Bologna : Zanichelli ; Paris : Le Robert, 2020

Abstract: Il Boch, frutto della collaborazione con la casa editrice Le Robert, e aggiornato con le più importanti parole e accezioni nuove, come bidonvillisation, complotiste ... Si rivolge a studenti della scuola secondaria e universitari, traduttori e professionisti che lavorano con il francese; fornisce risposte chiare, affidabili e complete per parlare e comprendere, per scrivere e tradurre testi.

Archivi del mondo moderno
0 0 0
Libri Moderni

Archivi del mondo moderno : pratiche, conflitti, convergenze / a cura di Alessandro Buono e Matteo Giuli

Roma : Carocci, 2020

I tempi e le forme

Abstract: Il volume – frutto del convegno tenutosi a Pisa nel 2019 nell’alveo del progetto di eccellenza “I tempi delle strutture. Accelerazioni e resilienze: tempi e concetti della modernizzazione” – affronta il nesso tra la genesi degli archivi e il concetto di modernità. Nel solco del cosiddetto archival turn e in un’ottica non eurocentrica e non Stato-centrica, i vari contributi adottano una prospettiva attenta alle pratiche di archiviazione, ovvero all’archivio non inteso semplicemente come pubblica istituzione o come deposito di fonti del passato, ma come luogo e oggetto sorto dall’insieme delle attività di produzione, sistemazione e gestione dei “manufatti della scrittura”. Suddivisi in tre parti (Libri recenti, Archivi del mondo, Nuove frontiere), i saggi, spaziando dall’Età moderna a quella contemporanea, dall’Europa napoleonica all’America spagnola e all’Africa portoghese, ripercorrono l’organizzazione degli archivi ecclesiastici e ricostruiscono le vicende che hanno inciso sulla storia degli archivi ottomani, sulle fonti orali dei movimenti studenteschi italiani del 1968 e sulla documentazione digitale legata alla recente esperienza delle “primavere arabe”.

Grazie a dio
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Grazie a dio / un film di François Ozon

[S.l.] : Eagle Pictures, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 6
  • Prestabile dal: 20/08/2021

Abstract: Alexandre Guérin è un giovane padre di famiglia, che vive nella zona di Lione. Un giorno andando in chiesa scopre che padre Preynat, il prete che abusò di lui quando era bambino, è tornato in zona e continua a stare a stretto contatto con i bambini. Di fronte al muro di silenzio dei superiori ecclesiastici di padre Preynat, Alexander decide di riunire le forze con altre due vittime dei suoi abusi, François e Emmanuel, per testimoniare contro di lui e far vincere la giustizia.

Henri Cartier-Bresson
0 0 0
Libri Moderni

Henri Cartier-Bresson : le grand jeu / commissaires de l'exposition = exhibition curated by = mostra a cura di: Matthieu Humery ... [et al.]

Venezia : Palazzo Grassi/Punta della Dogana, Pinault collection : Marsilio ; Paris : Bibliothèque nationale de France, 2020

Abstract: All'inizio degli anni settanta del Novecento, su richiesta dei suoi amici di lunga data e collezionisti John e Dominique de Menil, Henri Cartier-Bresson passa in rassegna le migliaia di stampe del suo archivio con l'idea di scegliere le opere più importanti e significative della sua carriera. Seleziona 385 fotografie che, tra il 1972 e il 1973, vengono stampate nel suo laboratorio parigino di fiducia, in formato 30×40 e in 5 esemplari ciascuna. Da allora, la cosiddetta Master collection non è mai stata pubblicato integralmente. In questa occasione straordinaria viene proposta nella sua integrità e nello stesso tempo il curatore Matthieu Humery ha riunito la fotografa Annie Leibovitz, il regista Wim Wenders, lo scrittore Javier Cercas, la conservatrice e direttrice del dipartimento di stampe e fotografi a della Bibliothèque nationale de France, Sylvie Aubenas, e il collezionista François Pinault, e li ha invitati a scegliere a loro volta una cinquantina di immagini ciascuno, condividendo la propria visione personale della fotografia e la propria interpretazione dell'opera di questo grande maestro. Rinnovare e arricchire il nostro sguardo su Henri Cartier-Bresson attraverso quello di cinque personalità diverse ed eccezionali è la sfida del progetto espositivo Le Grand Jeu e di questo irripetibile catalogo che si compone di due parti: l'una a illustrare la scelta personale di ciascuno dei curatori con un loro testo inedito; l'altra che ripropone integralmente la Master collection, così come ideata da Cartier-Bresson.

Un trésor de textes
0 0 0
Libri Moderni

Un trésor de textes : images, présences et métaphores du trésor dans la langue et la littératire françaises / études réunies par Anna Bettoni et Marika Piva ; index des noms par les soins de Riccardo Benedettini

Firenze : Olschki, 2020

Biblioteca dell'Archivum Romanicum. Serie 1, Storia, letteratura, paleografia

Abstract: La raccolta di saggi mira a offrire una visione prismatica della complessità e dell'ambivalenza della parola e del concetto di Tesoro, tanto nella lingua quanto nella letteratura francese, dal Medioevo fino ai nostri giorni. Dal rapporto tra materialità e immaterialità, all'uso e alla reinterpretazione del capitale testuale e simbolico della tradizione, passando per thesauri e corpora, il volume affianca il lavoro di raccolta a quello di rielaborazione e trasmissione dei saperi.

1919-1920
0 0 0
Libri Moderni

1919-1920 : i trattati di pace e l'Europa / a cura di Pier Luigi Ballini e Antonio Varsori

Venezia : Istituto veneto di scienze, lettere ed arti, 2020

Biblioteca luzzattiana

Abstract: La Conferenza della pace di Parigi (1919-1920) contribuì a cambiare radicalmente, con i Trattati di pace che definì, la carta politica dell’Europa sulla scia di eventi fondamentali della storia del Novecento: l’ingresso in guerra degli Stati Uniti, la rivoluzione bolscevica, la fine di quattro grandi Imperi. Le decisioni dei responsabili delle maggiori potenze vincitrici – i ‘quattro grandi’ – definirono un ‘nuovo ordine’ in una fase del tutto nuova delle relazioni internazionali. I Trattati di pace e i problemi del dopoguerra sono esaminati nel presente volume con l’apporto di una pluralità di competenze, di storici contemporaneisti, di storici delle relazioni internazionali e dell’economia, senza trascurare i rapporti fra il ‘sistema di Versailles’ e i processi di profondo mutamento verificatisi all’interno dei vari paesi, considerando quegli anni nella prospettiva di tutto il 20. secolo e non soltanto come premessa del secondo conflitto mondiale

Alcuini Abbatis Sancti Martini Turonensis Excerptiones super Priscianum
0 0 0
Libri Moderni

Alcuinus

Alcuini Abbatis Sancti Martini Turonensis Excerptiones super Priscianum / cura et studio Louis Holtz et Anne Grondeux

Turnhout : Brepols, 2020

Corpus Christianorum. Continuatio Mediaevalis

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Conservées dans quatre manuscrits, dont un palimpseste, du IX siècle, les Excerptiones super Priscianum d’Alcuin constituent un témoin exceptionnel de la lecture de Priscien par le « maître des maîtres ». Cette mosaïque d’extraits nous montre comment Alcuin réordonne la lecture de Priscien dans la perspective résolument innovante de la syntaxe, rompant avec les utilisations ponctuelles qui pouvaient être auparavant faites de l’Ars Prisciani, par exemple pour commenter Donat ou éclairer tel point technique. Le caractère magistral de cette œuvre tient au fait qu’Alcuin se révèle le seul à avoir saisi que les seize premiers livres constituaient une propédeutique aux deux derniers et à la maîtrise qui lui permet de relier constamment les fils invisibles qui unissent les deux parties de l’ouvrage. L’édition critique est précédée d’une introduction et complétée par une série d’annexes centrées sur la méthodologie d’Alcuin.

I ricordi mi vengono incontro
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar

I ricordi mi vengono incontro / Edgar Morin

Milano : Raffaello Cortina, 2020

Abstract: Nel libro la grande storia è punteggiata degli episodi di una vita traboccante di viaggi, incontri con persone affascinanti, in cui l’amicizia e l’amore rivestono un ruolo centrale. Edgar Morin è il “filosofo della complessità”. Ma è noto e apprezzato in tutto il mondo, dall’Africa all’Asia all’America Latina, anche per la sua capacità di enunciare pensieri complessi con una semplicità e una piacevolezza uniche.