Rarità del catalogo beethoveniano
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

Rarità del catalogo beethoveniano

Abstract: All'Angelicum di Milano, il maestro Bertola, per il suo programma, ha scelto la canzone "Biondina in gondoletta" del Cavaliere Perrucchini, il "Canto elegiaco" op. 18 per coro e archi, due Arie, una per soprano e archi e l'altro per soprano, tenore e orchestra di Beethoven. I cantanti sono stati Ileana Sinnone, Ernesto Palacio, Enrico Fissore; ha partecipato la pianista Maria Rosa Bodini e il cordo dell'Angelicum diretto da Italo Testori. Gli stessi complessi e alcuni artisti hanno poi collaborato, sotto la direzione di Giulio Bertola, all'esecuzione della "Messa in sol maggiore" per soli, coro e orchestra di Schubert.


Titolo e contributi: Rarità del catalogo beethoveniano : le scelte del maestro Bertola. Una lirica "Messa" di Schubert. successo : pagine vocali-strumentali all'Angelicum / di Beniamino Dal Fabbro.

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Fa parte di: Avvenire

Nomi:

Soggetti:

Dati generali (100)
  • Data di pubblicazione: 1976
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.