Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Livello Seriali
× Paese Cuba
× Data 1957
× Nomi Confederación sindical de Comisiones obreras
× Nomi Alvaro, Corrado <1895-1956>
× Paese Italia
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 1976
× Soggetto Milano - Teatro alla Scala - Rappresentazioni - 1976
Un Mozart irriconoscibile
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

Un Mozart irriconoscibile : le diverse responsabilità di firma in un allestimento che cortaddice la poetica del capolavoro : "Così fan tutte" diretto da Karl Bohm alla Scala / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Alla "Scala" di Milano, il maestro Bohm ha diretto l'orchestra della Scala nell'esecuzione di "Così fan tutte" di Mozart, per la regia di Giuseppe Patroni Griffi. I cantanti sono stati Margaret Price, Agnes Baltsa, Reri Grist, Hermann Prey, Peter Schreier e Rolando Panerai.

Il ritorno di "Simone"
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

Il ritorno di "Simone" : l'opera verdiana è stata diretta da Abbado. Applauditi i cantanti : alla "Scala" / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Diretto da Claudio Abbado, con la regia di Giorgio Strehler, al Teatro alla "Scala" di Milano, è stato eseguito il "Simon Boccanegra" di Giuseppe Verdi, col contributo del Coro, dell'orchestra e della compagnia di canto composta da: Piero Cappuccilli, Nicolai Ghiaurov, Katia Ricciarelli, Giorgio Casellato Lamberti, Felice Schiavi, Giovanni Foiani, Gianfranco Manganotti e Milena Pauli.

"Aida" sospinta da Schippers in zona francese
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

"Aida" sospinta da Schippers in zona francese : le prestazioni di bergonzi, della Monserrat Caballé e della Bumbry. Un esito incerto : illustri cantanti in travaglio nella ripresa dell'opera alla Scala / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Alla "Scala" di Milano, è stata eseguita l'opera "Aida" di Giuseppe Verdi, diretta da Thomas Schippers, per la regia di Zeffirelli e la scenografia di Lila de Nobili. Gli interpreti sono stati il tenore Carlo Bergonzi, Monserrat Caballè, Grace Melzia Bumbry, Piero Cappuccilli, Luigi Roni, Ruggero Raimondi, Saverio Porzano. Hanno collaborato l'Orchestra e Coro del Teatro e i gruppi danzanti con le soliste Morini e Accolla.

"Werther" secondo Massenet
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

"Werther" secondo Massenet : il particolare "verismo" dell'opera viene finalmente rispettato. Alfredo Kraus ed Elena Obratzova insigni protagonisti / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Al Teatro alla "Scala" di Milano, è stata eseguita l'opera "Werther" di Jules Massenet, diretta da Georges Pretre, con la regia di Giulio Chazalettes e la scenografia di Ulisse Santicchi. Gli interpreti sono stati Alfredo Kraus, Elena Obratzova, Daniela Mazzucato, Alberto Rinaldi, Nicola Zaccaria, Walter Gullino, Giorgio Lormi, Regolo Romani, Nella Verri e il piccolo coro di ragazzi istruito da Vittorio Rosetta.

Lo slancio romantico
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

Lo slancio romantico : l'esecuzione del "Covent Garden" è stata di raro vitalismo scenico e musicale. Un trionfo per il direttore Colin Davis e per i cantanti, tra i quali Nicolai Gedda ed Elisabeth Harwood : "Benvenuto Cellini" di Berlioz: avvenimento alla Scala / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Al Teatro alla Scala di Milano il "Covent Garden" con i complessi della "Royal Opera House" ha eseguito il "Benvenuto Cellini" di Berlioz. La direzione è stata di Colin Davis, i cantanti sono stati Nicolai Gedda nel ruolo di "Cellini", Elisabeth Harwood, Anne Howells, Jules Bastin, Robert Massard, David Ward; i ballerini sono stati Maryon Betzold, Ken Robson e Michael Manning. Lo spettacolo ha avuto la regia di John Copley e la scenografia di Beni Montresor ed è stato dedicato dalla Scala al centenario del "Corriere della Sera".

Il "Peter Grimes" di Britten
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

Il "Peter Grimes" di Britten : la poesia generica e l'eclettico linguaggio. Estrema efficacia della direzione di Colin Davis ed esemplare bravura degli interpreti (tra i quali John Vickers) e del coro : il secondo spettacolo del Convent Garden alla Scala / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Al Teatro alla Scala di Milano i complessi della "Royal Opera House", diretti da Colin Davis, hanno eseguito l'opera "Peter Grimes" di Britten. I principali artisti sono stati Jon Vickers, Heather Harper, Geraint Evans. Le scene e i costumi sono stati di Tazeena Firth e Timothy O' Brien e la regia è stata di Elijah Mosshinsky.

Il congedo di Mozart
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

Il congedo di Mozart : i complessi di Covent Garden, diretti da Jhon Pitchard, hanno offerto una plausibile riproposta dell'opera. Il Successo : "La Clemenza di Tito" alla Scala / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Al Teatro alla Scala di Milano i complessi del "Covent Garden" e i loro artisti hanno eseguito l'opera di Mozart "La Clemenza di Tito". In palcoscenico si sono avvicendati Werner Hollweg, Janet Baker, Teresa Cahil, Yvonne Minton, Anna Howells, Robert Lloyd. Il coro è stato diretto dal Robin Stapleton, la regia è stata di Anthony Besch e le scene e i costumi di Johns Stoddart.

Esclusiva "Luisa Miller"
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

Esclusiva "Luisa Miller" : l'esecuzione arieggia una narrazione d'appendice. La discutibile scenografia di Pier Luigi Samaritani. Eccelente interpretazione della Caballé, di Pavarotti e degli altri cantanti : alla "Scala" l'acerbo melodramma di Verdi diretto da Gianandrea Gavazzeni / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: A Milano è stata rappresentata la "Luisa Miller" di Verdi, diretta da Gianandrea Gavazzeni, per la regia di Filippo Crivelli, la scenografia dell'architetto Pierluigi Samaritani. Gli artisti di canto sono stati Monserrat Caballè, Piero Cappuccilli, Luciano Pavarotti, Bruna Baglioni, Carlo Zardo, Carlo Del Bosco, Milena Paoli e Saverio Porzano.

"Turandot" sinistrata
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

"Turandot" sinistrata : non convincente assenza della Monserrat Caballé. Confusa direzione di Zubin Mehta e pessimo allestimento. Decorose presentazioni di Emma Renzi, Gianfranco Cecchele e, soprattutto, di Elena Mauti Nunziati. Contrasti : la commemorazione scaligera si è mutuata in un "Happening" / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Al Teatro alla Scala di Milano, in commemorazione dei cinquant'anni della prima di "Turandot", diretta da Toscanini, si è ripresentata quest'opera di Puccini. La direzione è stata di Zubin Mehta e gli artisti Emma Renzi, il tenore Gianfranco Cecchele, Elena Mauti Nunziata e il Coro della Scala, con la regia della Wallmann.

Due volte Eliogabalo
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

Due volte Eliogabalo : coreografie sulla traccia di Artaud : Bejard alla Scala / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Alla "Scala" di Milano, Maurice Béjart ha proposto il suo balletto-spettacolo "Eliogabalo", la cui coreografia segue la traccia di Antonin Artaud. E' seguito "L'anarchiste couronné" nella quale hanno ballato Luciana Savignano e Pierre Clementi. Ha collaborato il Gruppo "Yantra".

Bortoluzzi nonostante Albinoni
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

Bortoluzzi nonostante Albinoni : il meglio in "Symphonie pour un homme seul" (Bejard coreografo) : programma eterogeneo per l'ultimo balletto alla Scala / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Per l'ultimo balletto alla Scala di Milano, Paolo Bortoluzzi si è mosso su musica dell'"Adagio" di Tomaso Albinoni, con la coreografia di Eric Walter. Lo stesso Bortoluzzi si è poi ripresentato con Luciana Savignano in una coreografia di Béjart, la "Symphonie pour un homme seul". Nella serata si sono visti anche "Bhakt", una coreografia di Béjart su musiche originali dell'India e i "Quattro temperamenti", una coreografia di Balanchine, su musica di Hindemith. Per Albinoni e Hindemith ha suonato, nella sezione archi, l'orchestra della "Scala", diretta da Enrico De Mori.

Singoli buoni risultati senza una buona piattaforma
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

Singoli buoni risultati senza una buona piattaforma : gli spessori straussiani indotti dal maestro Kleiber. Discontinuità interpretative nelle pur ottime prestazioni di placido Domingo, Mirella Freni e Piero Cappuccilli. Preparazione e disciplina del coro e dell'orchestra. Vivi applausi e molte chiamate : inaugurata la stagione alla Scala con "Otello" / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Si è aperta, nella ricorrenza tradizionale di Sant'Ambrogio, la stagione lirica alla Scala di Milano, con l'esecuzione dell'opera "Otello" di Giuseppe Verdi. E' stato diretto da Carlos Kleiber, con le prestazioni interpretative di Placido Domingo, Mirella Freni, Piero Cappuccilli, Ciannella, Raffanti, Roni, Mori, Morresi, Iori. Il "Coro della Scala", diretto da Romano Gandalfi e l'"Orchestra della Scala" hanno accompagnato l'esecuzione, per la regia di Franco Zeffirelli.

E' migliore questo "Barbiere"
0 0 0
Analitici

Dal_Fabbro, Beniamino

E' migliore questo "Barbiere" : ripresa l'edizione 1970-71 con Schippers al podio. Ottimi i cantanti : alla Scala il capolavoro rossiniano / di Beniamino Dal Fabbro.

Fa parte di: Avvenire

Abstract: Come terzo spettacolo della stagione è tornato al teatro alla Scala di Milano "Il barbiere di Siviglia" di Rossini nella edizione 1970-71; la partitura è stata rivista da Alberto Zedda, la direzione è stata affidata a Thomas Schippers e la regia a Ponnelle. Gli artisti di canto sono stati Hermann Prey, Enzo Dara, Frederica von Stade, Ruggero Raimondi, Giuseppe Morresi, Stefania Malagu, Alfredo Giacomotti e Carlo Folcia.