Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Livello Seriali
× Paese Cuba
× Data 1957
× Nomi Confederación sindical de Comisiones obreras
× Nomi Alvaro, Corrado <1895-1956>
× Paese Italia
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 1976
× Target di lettura Adulti, generale
Schio al centro della politica mineraria veneta al tempo della guerra di Cambrai
0 0 0
Analitici

Mantese, Giovanni

Schio al centro della politica mineraria veneta al tempo della guerra di Cambrai / Giovanni Mantese

Il lavoro intellettuale come professione
0 0 0
Libri Moderni

Weber, Max <1864-1920> - Weber, Max <1864-1920> - Cantimori, Delio

Il lavoro intellettuale come professione : due saggi /

Torino : Einaudi, 1976

Nuova Universale Einaudi. N.S, ; 19

I Buddenbrook. Decadenza di una famiglia
0 0 0
Libri Moderni

Mann, Thomas <1875-1955> - Mann, Thomas <1875-1955>

I Buddenbrook. Decadenza di una famiglia / Thomas Mann ; introduzione di Cesare Cases ; traduzione di Anita Rho

Torino : Einaudi, 1976

Gli struzzi ; 96

Abstract: E' la storia dell'ascesa e del declino di una famiglia della borghesia mercantile del sec. XIX, titolare a Lubecca di una ditta di cereali, fondata nel 1768. La vicenda si intreccia introno alla vita dei primogeniti di quattro generazioni: Johann senior, Johann-Jean junior, Thomas e Hanno. Il romanzo si apre con un pranzo dato dal vecchio Johann per inaugurare la nuova sede della ditta. Le fortune della famiglia aumentano, Johann junior diventa console dei Paesi Bassi, Thomas senatore. Thomas acquista una nuova sede ancora più prestigiosa dell'altra, ma i germi della decadenza diventano sempre più evidenti. Christian, fratello minore di Thomas, muore in sanatorio; la sorella Tony passa da un matrimonio all'altro, l'ultimo erede Hanno muore infine di tifo.

Il seme sotto la neve
0 0 0
Libri Moderni

Silone, Ignazio

Il seme sotto la neve : romanzo / Ignazio Silone

Milano : Mondadori, 1976

Le stelle fredde
0 0 0
Libri Moderni

Piovene, Guido <1907-1974> - Piovene, Guido <1907-1974>

Le stelle fredde / Guido Piovene

, 1976

Abstract: Abbandonato dalla donna che ama, il protagonista del romanzo, che valse a Piovene il Premio Strega nel 1970, lascia la città per trasferirsi nella casa avita in campagna. Qui viene sospettato dell'omicidio di una persona che nutriva per lui antichi rancori. Ha così inizio una fuga da sé e un ritiro dal mondo durante il quale incontrerà un redivivo Fëdor Dostoevskij; prima di decidere di fare ritorno al mondo dei morti, lo strano personaggio rivela al protagonista una sconvolgente verità: se il mondo dei vivi trabocca di esseri più simili ad astrazioni che a realtà, quello dei morti non è che la sua immagine speculare. All'uomo non resta che cercare dentro di sé le ragioni del suo rifiuto della realtà, quasi che la possibile soluzione si possa trovare solo nel passaggio dalla vita all'impassibile aldilà della scrittura. Per aspirare a una condizione che è insieme vita e morte, la condizione di chi, pur calato profondamente nella realtà, sente la propria solitudine come l'unica condizione possibile.

Le stelle fredde
0 0 0
Libri Moderni

Piovene, Guido <1907-1974> - Piovene, Guido <1907-1974>

Le stelle fredde / Guido Piovene ; introduzione di Fernando Bandini

Milano : Mondadori, 1976

Oscar Mondadori ; 710

Abstract: Abbandonato dalla donna che ama, il protagonista del romanzo, che valse a Piovene il Premio Strega nel 1970, lascia la città per trasferirsi nella casa avita in campagna. Qui viene sospettato dell'omicidio di una persona che nutriva per lui antichi rancori. Ha così inizio una fuga da sé e un ritiro dal mondo durante il quale incontrerà un redivivo Fëdor Dostoevskij; prima di decidere di fare ritorno al mondo dei morti, lo strano personaggio rivela al protagonista una sconvolgente verità: se il mondo dei vivi trabocca di esseri più simili ad astrazioni che a realtà, quello dei morti non è che la sua immagine speculare. All'uomo non resta che cercare dentro di sé le ragioni del suo rifiuto della realtà, quasi che la possibile soluzione si possa trovare solo nel passaggio dalla vita all'impassibile aldilà della scrittura. Per aspirare a una condizione che è insieme vita e morte, la condizione di chi, pur calato profondamente nella realtà, sente la propria solitudine come l'unica condizione possibile.

Conferenza socio-economica
0 0 0
Libri Moderni

Conferenza socio-economica / organizzata dal Comune di Bassano

Bassano del Grappa : Comune, settembre 1976

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
La Trilogia pirandelliana e le esperienze europee di avanguardia
0 0 0
Libri Moderni

Calendoli, Giovanni <1912-1995>

La Trilogia pirandelliana e le esperienze europee di avanguardia : relazione per il Convegno Internazionale sulla Trilogia pirandelliana / Giovanni Calendoli

Agrigento : Centro nazionale di studi pirandelliani, 1976

Il Sesto angelo
0 0 0
Libri Moderni

Turoldo, David Maria

Il Sesto angelo : poesie scelte (prima e dopo il 1968) / David Maria Turoldo

Milano : Mondadori, 1976

Gli Oscar poesia

La Vita è altrove
0 0 0
Libri Moderni

Kundera, Milan

La Vita è altrove / Milan Kundera

Milano : Mondadori, 1976

Scrittori italiani e stranieri

Schio al centro della politica mineraria veneta al tempo della guerra di Cambrai
0 0 0
Libri Moderni

Mantese, Giovanni

Schio al centro della politica mineraria veneta al tempo della guerra di Cambrai / Giovanni Mantese

[S. l.] : Ascledum, 1976

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Pottery & porcelain tablewares
0 0 0
Libri Moderni

Cushion, John P.

Pottery & porcelain tablewares / John P. Cushion

Studio vista, 1976

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Catalogue of ceramics 1
0 0 0
Libri Moderni

Wallace Collection <Londra>

Catalogue of ceramics 1 : pottery, maiolica, faience, stoneware / Wallace Collection ; by A. V. B. Norman

The Trustees of the Wallace Collection, 1976

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Piano pluriennale per lo sviluppo economico e sociale della comunità montana Leogra-Timonchio
0 0 0
Libri Moderni

Comunità Montana Leogra-Timonchio

Piano pluriennale per lo sviluppo economico e sociale della comunità montana Leogra-Timonchio

Schio : a cura dell'Autore, [1976]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
I primi 1000 libri del Sistema bibliotecario di Schio
0 0 0
Libri Moderni

Sistema Bibliotecario di Schio

I primi 1000 libri del Sistema bibliotecario di Schio / [presentazione di L. Brun]

Schio : a cura dell'Autore, 1976

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Indagine preliminare alla costituzione del Consorzio ULSSS nella zona di Schio [delle] amministrazioni comunali di Schio, Malo, Torrebelvicino, Santorso, Valli del Pasubio, S.Vito di Leguzzano, Monte di Malo
0 0 0
Libri Moderni

Indagine preliminare alla costituzione del Consorzio ULSSS nella zona di Schio [delle] amministrazioni comunali di Schio, Malo, Torrebelvicino, Santorso, Valli del Pasubio, S.Vito di Leguzzano, Monte di Malo / [a cura del] gruppo di lavoro [coordinato da] Roberta De Toni

Schio : [s.n.], 1976

Regolamento scolastico
0 0 0
Libri Moderni

Istituto magistrale "R. Rompato" <Schio>

Regolamento scolastico

Torrebelvicino : Tip. Greselin, [1976]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
L'irregolare
0 0 0
Libri Moderni

Charles-Roux, Edmonde

L'irregolare / Edmonde Charles-Roux ; traduzione di Linda Chittaro

Milano : Rizzoli, 1976

Abstract: Misteriosa per i più intimi, accanita nel cancellare qualsiasi traccia del suo passato, delle sue origini, della sua stessa famiglia, Gabrielle Chanel sarà per tutta la vita, in una società conformista, una "irregolare", né forse bisogna cercare altrove il segreto del suo prodigioso successo. Seguendo l'itinerario opposto a quello che l'ha condotta a "Lei, Adriana", romanzo si cui la celebre sarta era l'ispiratrice e non il modello - si troveranno qui numerose e sorprendenti "chiavi" -, Edmonde Charles-Roux ha voluto saperne di più. Questa avvincente biografia assume a volte l'aspetto di un'indagine poliziesca o addirittura, si potrebbe dire, di un romanzo di spionaggio. È stato necessario spogliare di menzogne o di confessioni sottilmente mascherate un'intera esistenza per scorgere nella sua vera luce questa figlia di ambulanti cevennati nata per caso a Saumur, l'orfanella dimenticata in un convento di Corrèze, la piccola collegiale delle canonichesse di Moulins, che non avrebbe tardato a diventare "poseuse" in un piccolo caféchantant della guarnigione, dove cantava "Qui qu'a vu Coco dans l'Trocadéro". "Gomeuse", e perfino mescitrice di acqua, a Vichy, colei a cui i numerosi amici davan già, da quando aveva vent'anni, l'appellativo di "Coco" avrebbe fatto strada. "Irregolare", si - nel senso equivoco e proustiano del termine -, ma sempre marginale, indipendente, ambiziosa e già sicura del suo destino eccezionale. Perché Chanel non è stata una mantenuta come tante altre. Se etienne Balsan - che la iniziò al mondo dei cavalli - e poi l'inglese Arthur Capel l'hanno aiutata a fondare, durante la guerra '14-'17, la sua prima sartoria, ella non ha avuto tregua finché non è stata se stessa. Nel giro di pochi anni diventerà, per un'intera generazione, il polo d'attrazione dell'epoca. Non vi è quasi uomo o donna celebre che non l'abbia avvicinata, al punto che la sua vita si confonde con la storia del periodo tra le due guerre. Cocteau, Picasso, Max Jacob, Reverdy, Misia Sert, l'amica di sempre, Diaghilev, Stravinski, appaiono tutti in queste pagine, perché furono gli intimi testimoni di quella straordinaria avventura. Ma Chanel, sovrana autoritaria di un immenso impero, sarà sempre una solitaria. Tutti quelli che hanno avuto un peso nella sua esistenza - granduca o poeta, lord miliardario o troppo seducente ufficiale della Wehrmacht - non hanno mai potuto occuparvi un posto definitivo, come se una specie di fatalità gli avesse vietato quel successo. La "irregolare", pur se ricca e osannata, non era di quelle che si sposano. Attraverso questa movimentata carriera Edmonde Charles-Roux ci presenta una donna unica, tracciando al tempo stesso la cronaca dei primi settant'anni del nostro secolo. Questo ritratto di una celebre sconosciuta è molto più che un ritratto: è l'epopea di un romanzo vissuto, e vissuto come un romanzo dalla sua protagonista.

Il manichino di vimini
0 0 0
Libri Moderni

France, Anatole - Zini, Marisa <1907-1982>

Il manichino di vimini : 4. vol. : storia contemporanea / Anatole France

Children are civilians too
0 0 0
Libri Moderni

Boll, Heinrich

Children are civilians too / Heinrich Boll

Penguin books, 1976