Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2000
× Target di lettura Prescolare, età 0-5
× Livello Monografie
Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Poesia e opere in versi

Trovati 181 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo delle biblioteche della città di Vicenza

Collana di istruzione scientifica. Serie di ingegneria meccanica
0 0 0
Collezioni

Collana di istruzione scientifica. Serie di ingegneria meccanica

Mcgraw-hill

L'uomo del camposanto
0 0 0
Analitici

Rilke, Rainer Maria

L'uomo del camposanto / di Rainer Maria Rilke

La poesia di Dacia Maraini
0 0 0
Analitici

Azzolini, Paola

La poesia di Dacia Maraini / Paola Azzolini

La vita sognata di Antonia Pozzi
0 0 0
Analitici

Cenni, Alessandra

La vita sognata di Antonia Pozzi / Alessandra Cenni

Orlando furioso
0 0 0
Analitici

Ariosto, Ludovico <1474-1533>

Orlando furioso / di messer Ludovico Ariosto allo illustrissimo e reverendissimo cardinale Donno Ippolito da Este suo signore

Dalle Rime
0 0 0
Analitici

Ariosto, Ludovico <1474-1533>

Dalle Rime

Satire
0 0 0
Analitici

Ariosto, Ludovico <1474-1533>

Satire

Vita nuova
0 0 0
Analitici

Alighieri, Dante

Vita nuova

Rime
0 0 0
Analitici

Alighieri, Dante

Rime

La divina commedia
0 0 0
Analitici

Alighieri, Dante

La divina commedia

Un sonetto in dialetto rustico bellunese del conte Florio Miari
0 0 0
Analitici

Alpago-Novello, Luigi - Miari, Florio

Un sonetto in dialetto rustico bellunese del conte Florio Miari / Luigi Alpago Novello. - A. 1 n. 2 (mar.-apr. 1929), p. 24

Abstract: Florio Miari a 16 anni scrisse un sonetto in bellunese rustico dedicato a Franceco Petrarca. Questo componimento è stato pubblicato nel Codice di Arquà nel 1810

Le prose e le poesie dialettali di mons. V. Villabruna in un codice della Biblioteca Universitaria di Padova
0 0 0
Analitici

Biasuz, Giuseppe

Le prose e le poesie dialettali di mons. V. Villabruna in un codice della Biblioteca Universitaria di Padova / Giuseppe Biasuz. - A. 39 n. 183 (apr.-giu. 1968), pp. 42-43

Abstract: Sono state ritrovate presso la Biblioteca Universitaria di Padova le Rime e prose di Barba Ettor della Valbruna, ovvero V. Villabruna il Guercio (1688-1767); il manoscritto apografo era stato ritenuto disperso da mons. Vecellio che aveva curato l'edizione e la trascrizione dei versi del poeta feltrino.

La relegazione di msr. Bartolomeo Villabruna nella certosa del Montello
0 0 0
Analitici

Biasuz, Giuseppe

La relegazione di msr. Bartolomeo Villabruna nella certosa del Montello / Giuseppe Biasuz. - A. 39 n. 183 (apr.-giu. 1968), pp. 45-46

Abstract: Una lettera di Anselmo Diello, priore della certosa del Montello, scritta al delegato di polizia di Feltre nel 1800, giustifica la condotta di Bartolomeo Villabruna, poeta dialettale feltrino, relegato nella certosa perchè accusato di calunnia e diffamazione.

La luna e il paradiso in un inedito poemetto di Vettòr Villabruna
0 0 0
Analitici

Biasuz, Giuseppe

La luna e il paradiso in un inedito poemetto di Vettòr Villabruna / Giuseppe Biasuz. - A. 40 n. 188-189 (lug.-dic. 1969), pp. 124-127

Abstract: Nel poemetto inedito Predica dal Paradis, mons. Vettor Villabruna descrisse la luna e il paradiso.

Due inediti dialettali di Bartolomeo Cavassico
0 0 0
Analitici

Rossa, Loretta

Due inediti dialettali di Bartolomeo Cavassico / Loretta Rossa. - A. 48 n. 220 (lug.-set. 1977), pp. 139-147

Abstract: Risale al 1880 la prima stampa di un sonetto di Bartolomeo Cavassico, poeta bellunese vissuto nel sec. 16., conosciuto e studiato solo a partire dal sec. 19. Le pubblicazioni più importanti sul Cavassico sono quella di Cian-Salvioni e quella di Pellegrini-Zanenga. Nell'edizione Cian-Salvioni non sono compresi 23 componimenti presenti nel manoscritto.

L'inclinata domus Da Bolzano tra la dedizione di Belluno a Venezia e le vicende cambraiche in alcuni testi giovanili di Pierio Valeriano
0 0 0
Analitici

PERALE, Marco

L'inclinata domus Da Bolzano tra la dedizione di Belluno a Venezia e le vicende cambraiche in alcuni testi giovanili di Pierio Valeriano / Marco Perale. - A. 68 n. 300 (lug.-set. 1997), pp. 158-167

Abstract: Nelle opere giovanili di Pierio Valeriano, il De Vitae suae calamitate e il Leucippus (pubblicati nel 1509) il Valeriano si sofferma sulle proprie vicende familiari, riferendo delle questioni ereditarie, della condizione nobiliare, delle antiche vicende che videro la sua famiglia sempre vicina a Roma e ai Pontefici, delle tensioni (a lui contemporanee) con il Consiglio dei Nobili e con la Serenissima.

Le vicende cambraiche e il partito filoimperiale a Belluno in alcuni testi dei primi anni romani di Pierio Valeriano
0 0 0
Analitici

PERALE, Marco

Le vicende cambraiche e il partito filoimperiale a Belluno in alcuni testi dei primi anni romani di Pierio Valeriano / Marco Perale. - A. 68 n. 301 (ott.-dic. 1997), pp. 203-214

Abstract: M. Sanudo e G. Piloni attestano la presenza della famiglia da Bolzanio tra i nobili fino al 1509, come afferma Valeriano nel carme De die natalitio. I Bolzanio e i Nossadani, ghibellini e filoimperiali, tra il 1509 e il 1510 furono emarginati dai Doglioni e dai Miari. La fuga del Valeriano a Roma va inquadrata nel contesto dei letterati veronesi, vicentini e padovani (conosciuti dal Valeriano, come egli stesso attesta nelle opere romane) vicini all'Impero, poi perseguitati.

Petrarca e l'ambiente veneto
0 0 0
Analitici

Pastore Stocchi, Manlio

Petrarca e l'ambiente veneto / Manlio Pastore Stocchi.

I discendenti del Petrarca a Treviso fra il Trecento e il Seicento
0 0 0
Analitici

Tozzato, Giovanni Battista

I discendenti del Petrarca a Treviso fra il Trecento e il Seicento / Giovanni Battista Tozzato.

L'abitazione a Treviso della figlia del Petrarca
0 0 0
Analitici

Basso, Antonio

L'abitazione a Treviso della figlia del Petrarca / Antonio Basso.