Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Push - Tommy Caldwell

Gran libro, racconta la vita dell'autore, non solo la storia dell'ascesa sulla dawn wall. Soprattutto è preso in esame l'aspetto psicologico del crescere e dell'arrampicare, più in generale dell'affrontare le difficoltà.

Teoria generale dell'occupazione, dell'interesse e della moneta e altri scritti - John Maynard Keynes

Questo libro è uno dei capisaldi della teoria economica moderna. Spesso criticato e tacciato di essere un socialista, Lord Keynes affronta in questo saggio i maggiori problemi economici moderni e propone tramite la spiegazione delle meccaniche economiche del tasso di sconto e dell'occupazione delle soluzioni pratiche.
Di certo un'opera necessaria per comprendere le attuali manovre economiche portate avanti dalle banche centrali e dai vari stati.
Forse la stesura o la traduzione italiana manca della chiarezza e dell'intuitività che altri autori come quelli della scuola austriaca (Mises) sanno dare alle loro opera.

L' uomo ragno - [testi di] Brian M. Bendis, [Bill Jemas]

Di Mark Bagley avevo sentito parlare ma non avevo mai letto nulla e mi è strano perchè gli hanno dato un progetto importante e si è dimostrato bravissimo in un progetto così impegnativo. Oltre ai disegni le chine e i colori sono fantastici e ogni pagina ha scene di azione meravigliose. A primo impatto appena apri il volume si scambia per un'opera di Adam Kubert, perche sono strettamente simili per via soprattutto della china però diciamo che quelli di Kubert sono meglio . Lo sceneggiatore è Brian Michael Bendis,scrittore che si è sempre trovato nello scrivere atmosfere cupe e tristi in cui gli eroi sono sempre in difficolta o in guerra (ad esempio Civil war pe la marvel e l'ascesa di Leviathan per la DC) e si è sempre fatto accompagnare da disegnatori non da poco . Questo cambio di stile non è stato assolutamente male, anzi è uscita una cosa spettacolare, ha rinarrato le origini dell'eroe più famoso della casa Marvel migliore di come narrate nel 1962 in Amazing fantasy 15 ,ma non solo,anche il primo incontro e la nascita di goblin , la morte dello zio Ben , l'incontro con Electro ma il migliore, lo scontro con Kingpin ,personaggio che è stato creato per Spider-Man ma è diventato nel tempo nemico principale di Daredevil in cui sta pure meglio ma qui è fantastico, l'ho trovata una delle migliori storie si Spider-Man ,se dovessi fare una classifica su storie dell'uomo ragno non ci entrerebbe ,perchè essendo una storia delle origini non c'è motivazione o fatti di un personaggio o di personaggi già conosciuti come in l'ultima caccia di Kraven per fare l'esempio giusto o Spider-Verse.

4stelle!

Prima che il gallo canti - Cesare Pavese

Non avevo mai affrontato prima d'ora queste due opere di Pavese, perché le supponevo - a torto - scontate. Ora, con l'età e l'esperienza, devo dire che solo Cesare Pavese poteva descrivere in modo tale la guerra, la resistenza, il confino. Con la sua straordinaria sensibilità che è come un magma che coinvolge, anche nella tecnica di scrittura, il lettore e fa vibrare nell'intimo le turbe, i disagi, lo sbigottimento difronte la realtà. Allo stesso tempo sono presenti, con un reticolo di profonda nostalgia, i tratti di una civiltà semplice e contadina (i casolari, la collina, il cane, i contadini). In mezzo a questi eventi Pavese vive la sua inguaribile solitudine. Ma sembra evocare anche cosa possa succedere di irreparabile "prima che il gallo canti".

Project manager oggi - Walter Romano

Un ottimo testo di project management, ben fatto, strutturato in modo organico e lineare seguendo le linee guida del PMBOK.
Nel testo si pone una enfasi particolare ed approfondita su alcuni argomenti accessori a cui l'autore dedica dei capitoli a se, anche se tradizionalmente non sono sviluppati nello standard internazionale, quali il contratto e la negoziazione. Nel complesso un ottimo testo di consultazione, scritto da un autore molto prolifico che si mantiene sempre aggiornato, e che mantiene una posizione nello scenario italiano dei divulgatori della materia. (da riesaminare)

The songs of distant earth - by Arthur C. Clarke

Piccola antologia di racconti di A.C. Clarke, noto autore di fantascienza che annovera fra le sue opere capolavori indimenticabili della SF classica quali 2001 odissea nello spazio ed i relativi sequel. Autore molto fecondo, i suoi racconti e novelle sono quasi tutti abbastanza brevi, piacevolissimi da leggere, fluidi e rapidi, non annoiano il lettore mantenendo la suspence e calandolo in un mondo immaginario spesso lontanissimo dalla nostra realtà quotidiana e già per questo accattivante ed affasciante le menti affamate di novità e speculazione. La trama è spesso lineare e facile da seguire, percui la lettura procede senza difficoltà, lasciando tutto il gusto da assaporare di una trama sempre originale e sorprendente. Il libro è in lingua, ma il livello richiesto non è elevatissimo, rendendolo un'ottimo testo anche per esercitarsi nello studio della lingua.

La guida del sole 24 ore al Project Management - Stefano Tonchia e Fabio Nonino

Ho avuto modo di studiare e consultare il libro durante i miei studi di project management per il master. Devo ammettere che si tratta di ottimi testi di consultazione (come quasi tutte le guide del Sole 24h) sulla materia, scritto da persone che nel campo dell'ingegneria gestionale in italia sono, in particolare per quel che riguarda il project management, ma non solo, dei veri riferimenti autorevoli. Va sottolineato che sebbene il testo non segua i principali standard internazionali in materia (in particolare facciamo riferimento al PMBOK e della serie annessa), e sebbene vi tragga ispirazione di necessità, ha il vantaggio di avere una visuale più ampia e concreta sulla materia, che dà al testo una spiccata nota di originalità e completezza, seppur forse comunque non coprente in toto la vastità del soggetto. Sono trattati i temi classici tradizionali del PM, con riferimento a casi reali discussi, e con una analisi critica ampliata dal punto di vista delle tecniche gestionali moderne, che si fatica a trovare nelle guide ufficiali, andando a toccare anche tematiche collaterali di approfondimento di estremo interesse. Percui consiglio a tutti coloro che già si occupano di progetti (a qualunque livello) e della loro gestione, nonchè a chi si approccia alla materia ed al suo studio la consultazione e lo studio di questo eccellente libro, da affiancare allo studio del materiale più tradizionale e degli standard stessi. Si ricorda che il testo ha avuto anche edizioni aggiornate.