Catalogo libri a caratteri grandi della biblioteca di Montecchio Maggiore

E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Torna alla home page della biblioteca di Montecchio Maggiore

Trovati 106 documenti.

Mostra parametri
Storie di pirati, corsari e... "piratesse"
0 0 0
Libri Moderni

Stagni, Romano

Storie di pirati, corsari e... "piratesse" : viaggio immaginario attraverso i mari (e le stelle) con arrembaggi e lotte senza quartiere da parte di sanguinari filibustieri senza scrupoli / Romano Stagni

Treviso : B.I.I. Onlus, 2021

I grandi

Abstract: Erano parecchi i pirati e i corsari che in un tempo oramai lontano infestavano i mari abbordando le navi per impossessarsi dei loro carichi. Pirati e corsari, ovverossia predoni degli oceani. Personaggi senza scrupoli che seminavano morte senza pensarci troppo. C’è, però, una distinzione da fare su quei filibustieri, poiché i corsari non predavano soltanto per loro, lo facevano anche per alcuni stati bisognosi di danaro per continuare le loro costose guerre, in primis, l’Inghilterra, mentre i pirati lo facevano esclusivamente per loro uso e consumo. Includiamo anche un paio di racconti sui pirati dello spazio, argomento molto apprezzato dai ragazzi di oggigiorno. Abbordaggi e assalti all’arma bianca sono il motivo dominante di ogni racconto che si conclude con la morale. Non mancano le avventure delle ragazze, le cosiddette “Piratesse”, storie elencate a parte.

Piccole donne
0 0 0
Libri Moderni

Alcott, Louisa May

Piccole donne / Louisa May Alcott

Treviso ; [Roma] : B.I.I. Onlus : Centro per il libro e la lettura, 2021

I grandi

Abstract: Un anno, tanto dura la storia racchiusa tra la prima e l’ultima pagina di Piccole Donne. È Natale quando ci si immerge nel mondo dai confini fisici minimi, eppure sconfinato, delle sorelle March. Ed è sempre Natale, quello successivo, quando lo si lascia. In mezzo, la vita di quattro adolescenti decise a tirare fuori il meglio da quei difetti che le rendono umanissime: c’è Meg, che non può fare a meno di sognarsi circondata dai lussi di cui la povertà la priva; c’è Josephine, detta Jo, una passione smisurata per le storie e un’insofferenza soffocante per i limiti che le impone l’esser nata donna; Beth, quieta e silenziosa, più appagata dal fare da spettatrice alla vita delle sorelle che dall’essere protagonista della propria; e infine Amy, vanitosa ed egoista, troppo concentrata a rimirarsi in ogni superficie riflettente per curarsi di ciò che accade a chi le sta intorno. Meg, Jo, Beth ed Amy sono quattro “piccole donne” dai caratteri diversi eppure complementari, unite da quel legame unico e speciale che si alimenta di risate sotto le coperte e risvegli condivisi, di litigi furiosi e scuse accigliate, di abiti prestati e prime volte vissute nei racconti l’una dell’altra: la sorellanza. Ed è proprio la potenza di questo legame che rende grande una storia piccola come le sue protagoniste, una storia in cui il percorso di una diventa quello di tutte. E, come accade solo con i classici, anche il percorso di chi legge.

L' acqua del lago non è mai dolce
0 0 0
Libri Moderni

Caminito, Giulia

L' acqua del lago non è mai dolce / Giulia Caminito

Treviso : B.I.I. Onlus, stampa 2021

I grandi

Abstract: Odore di alghe limacciose e sabbia densa, odore di piume bagnate. È un antico cratere, ora pieno d'acqua: è il lago di Bracciano, dove approda, in fuga dall'indifferenza di Roma, la famiglia di Antonia, donna fiera fino alla testardaggine che da sola si occupa di un marito disabile e di quattro figli. Antonia è onestissima, Antonia non scende a compromessi, Antonia crede nel bene comune eppure vuole insegnare alla sua unica figlia femmina a contare solo sulla propria capacità di tenere alta la testa. E Gaia impara: a non lamentarsi, a salire ogni giorno su un regionale per andare a scuola, a leggere libri, a nascondere il telefonino in una scatola da scarpe, a tuffarsi nel lago anche se le correnti tirano verso il fondo. Sembra che questa ragazzina piena di lentiggini chini il capo: invece quando leva lo sguardo i suoi occhi hanno una luce nerissima. Ogni moto di ragionevolezza precipita dentro di lei come in quelle notti in cui corre a fari spenti nel buio in sella a un motorino. Alla banalità insapore della vita, a un torto subito Gaia reagisce con violenza imprevedibile, con la determinazione di una divinità muta. Sono gli anni duemila, Gaia e i suoi amici crescono in un mondo dal quale le grandi battaglie politiche e civili sono lontane, vicino c'è solo il piccolo cabotaggio degli oggetti posseduti o negati, dei primi sms, le acque immobili di un'esistenza priva di orizzonti.

Italiana
0 0 0
Libri Moderni

Catozzella, Giuseppe

Italiana / Giuseppe Catozzella

Treviso : B.I.I. onlus, 2021

I grandi

Abstract: Italiana. Una donna italiana. Maria Oliverio, altrimenti conosciuta come Ciccilla, nasce a Casole, nella Sila calabrese, da famiglia poverissima. Dalle strade del paese si sale sulla montagna che è selvaggia, a volte oscura, a volte generosa come una madre. Quelle strade, quei sentieri li imbocca ragazzina quando la sorella maggiore Teresa, tornata a vivere in famiglia, le toglie il letto e il tetto. E quelli sono i sentieri che Maria prende per combattere al fianco di Pietro, brigante e ribelle, diventando presto la prima e unica donna a guidare una banda contro la ferocia dell'esercito regio. Se da una parte Teresa trama contro di lei una incomprensibile tela di odio, dall'altra Pietro la guida dentro l'amore senza risparmiarle la violenza che talora ai maschi piace incidere sul corpo delle donne. Ciccilla passa la giovinezza nei boschi, apprende la grammatica della libertà, legge la natura, impara a conoscere la montagna, a distinguere il giusto dall'ingiusto, e non teme di battersi, sia quando sono in gioco i sentimenti, sia quando è in gioco l'orizzonte ben più ampio di una nuova umanità. Il volo del nibbio, la muta complicità di una lupa, la maestà ferita di un larice, tutto le insegna che si può ricominciare ogni volta daccapo, per conquistarsi un futuro come donna, come rivoluzionaria, come italiana di una nazione che ancora non esiste ma che forse sta nascendo con lei. Giuseppe Catozzella ricostruisce le vicende di Maria Oliverio in un romanzo vivo, mescola documenti e leggenda, rovescia la sua immaginazione nella nostra, disegna dramma famigliare e dramma storico ed evoca l'epica grandezza di una guerra quasi ignorata, una guerra civile combattuta in un mulinare di passione, sangue e speranza, come nella tradizione dei poemi cavallereschi, del melodramma e del cinema americano.

Le mille e una notte
0 0 0
Libri Moderni

Le mille e una notte : le più belle

Treviso : B.I.I. Onlus, 2021

I grandi

Abstract: Le mille e una notte è una celebre raccolta di racconti orientali (di origine egiziana, mesopotamica, indiana e persiana), costituita a partire dal X secolo, di varia ambientazione storico-geografica, composta da differenti autori. Il numero 1001 non va preso alla lettera. Al contrario, "mille" significa in arabo "innumerevoli" e quindi 1001 significa un numero infinito. Successivi compilatori e traduttori presero questo numero alla lettera e, dividendo e aggiungendo fiabe, arrivarono a una raccolta che ne conteneva appunto mille. È incentrata sul re persiano Shahriyār che, essendo stato tradito da sua moglie, uccide sistematicamente le sue spose al termine della prima notte di nozze. Un giorno Shahrazād, figlia maggiore del gran visir, decide di offrirsi volontariamente come sposa al sovrano, avendo escogitato un piano per placare l'ira dell'uomo contro il genere femminile. Così la bella e intelligente ragazza, per far cessare l'eccidio e non essere lei stessa uccisa, attua il suo piano con l'aiuto della sorella: ogni sera racconta al re una storia, rimandando il finale al giorno dopo. Va avanti così per "mille e una notte"; e alla fine il re, innamoratosi, le rende salva la vita.

Il tesoro nascosto
0 0 0
Libri Moderni

Cavallari, Giampaola

Il tesoro nascosto : favole / Giampaola Cavallari

Treviso : B.I.I. Onlus, 2021

I grandi

Abstract: "Da sempre nelle fiabe gli animali incarnano i vizi e le virtù degli uomini. Qui sono umanizzati quanto basta per farli vivere come nostri compagni, ma allo stesso tempo vessati e sofferenti proprio a causa delle nostre interferenze. La necessità di rispettare la natura, e gli animali in particolare, si evidenzia in tal modo all'attenzione dei piccoli lettori, facendoli cosi avvicinare delicatamente e con grande naturalezza ai tempi propri riguardanti la salvaguardia dell'ambiente e di quanto ci circonda."

Il castello di Doom Rock
0 0 0
Libri Moderni

Del_Ponte, Giovanni

Il castello di Doom Rock / Giovanni Del Ponte

Treviso : B.I.I. Onlus, 2021

I grandi

Abstract: Douglas accetta la proposta del padre di proseguire la scuola media nel lontano collegio di Doom Rock, un edificio tanto imponente da essere chiamato "il castello" dagli abitanti del luogo. Il ragazzo, oltre alla ferrea disciplina, deve subire le angherie di un gruppo di bulli che lo prendono continuamente in giro per i chili di troppo. "Sentendo" la sua richiesta di aiuto, Chrystal si reca a trovarlo in compagnia di Peter per scoprire il terribile segreto nascosto nelle viscere del castello.

Il segreto di Misty Bay
0 0 0
Libri Moderni

Del_Ponte, Giovanni

Il segreto di Misty Bay / Giovanni Del Ponte

Treviso : B.I.I. Onlus, 2021

I grandi

Abstract: Douglas, Peter e Crystal sono dodicenni particolari ma non particolarmente coraggiosi, che si trovano coinvolti in una strana sequenza di delitti che affondano le proprie radici negli anni '30. In questo romanzo (primo di una serie di quattro libri) Douglas è tormentato da incubi angosciosi che hanno per protagonisti una banda di ragazzi chiamata Gli Invisibili. Giunto a Misty Bay, dove vive suo zio Ken, scopre che sessant'anni prima l'uomo era uno dei membri di quella banda e che alcuni suoi amici sono morti di recente, apparentemente per cause naturali. Con l'aiuto di Peter e Crystal, Douglas ricreerà la banda degli Invisibili per investigare sul mistero che affonda le sue radici in un lontano passato

Il paese del non ritorno
0 0 0
Libri Moderni

Del_Ponte, Giovanni

Il paese del non ritorno / Giovanni Del Ponte

Treviso : B.I.I. Onlus, 2021

I grandi

Abstract: A Sleepy Swamp, ricca cittadina della Louisiana, gli abitanti vivono nella paura. Nessuno osa avvicinarsi alle paludi dove sorge Noreturn, il villaggio dei lavoratori delle piantagioni di tabacco della famiglia Leloup, ma soprattutto dove si dice si aggiri il leggendario Tonton Macute, protagonista di un’inquietante filastrocca. Douglas, Crystal, Peter e Magica, ovvero la banda degli Invisibili, si troveranno coinvolti in una vicenda terrorizzante e dovranno cercare di sottrarre se stessi e il “reporter del mistero” Robert Kershaw all’atroce destino dei non-morti.

La ragazza fantasma
0 0 0
Libri Moderni

Del_Ponte, Giovanni - Del_Ponte, Giovanni

La ragazza fantasma / Giovanni Del Ponte

Treviso : B.I.I. Onlus, 2021

I grandi

Abstract: Irrompono in un atrio spazioso. Un lampo e il rimbombo di un tuono. La pioggia si abbatte sulle ampie vetrate. Picchietta sul pavimento attraverso un vetro rotto. Va ad allargare una pozzanghera. "Guardate, è l'uscita!" urla Taylor. In quel momento tutto riprende a tremare. "Il terremoto!" Ancora più violento di prima. Alcuni vetri dei finestroni vanno in pezzi. Liz strilla. Taylor la prende in braccio. "Venite!". Si precipitano nell'atrio ingombro di tavoli, sedie, poltrone sfondate, i resti di un fuoco. Sono costretti a fare lo slalom. È Sherry a inciampare, stavolta. Douglas vede Nancy deviare verso di lei. L'aiuta a rialzarsi. Taylor, con Liz in braccio, è il primo a raggiungere le porte a vetri che danno sulla scalinata esterna. Un fulmine rischiara il mare. Con una spallata le apre e un'ondata di vento e pioggia li investe. Il ragazzo balza fuori. Nancy e Sherry, tenendosi per mano, sono lì dietro, a un passo dalla libertà. "Voi resterete con me!" Con un grido agghiacciante, una figura mascherata sbuca dall'ombra, gettandosi su di loro. Testa di Morto. Età di lettura: da 12 anni.

La strega di Dark Falls
0 0 0
Libri Moderni

Del_Ponte, Giovanni

La strega di Dark Falls / Giovanni Del Ponte

Treviso : B.I.I. Onlus, 2021

I grandi

Abstract: "Douglas si sentì come risucchiato in un vortice, poi tutto si oscurò. Quando tornò a vedere, si ritrovò in una grotta invasa dal fumo, non di un incendio, bensì di un fuocherello che scoppiettava al centro di una grotta. Il ragazzo si rese conto di trovarsi nel corpo di Jonathan Finch e di vedere tutto con i suoi occhi. L'ingresso della caverna era nascosto da una grande cascata. Lui era coricato su un fianco con le mani legate dietro la schiena. La strega comparve attraverso l'acqua della cascata. Lo squadrò con aria di sfida, quindi si accovacciò accanto al fuoco su cui ribolliva un tegame colmo di una brodaglia fumante e ci aggiunse qualcosa. Aveva indosso degli stracci, sopra i quali si era infilata la casacca rivestita di pelo di montone di Jonathan. Lo fissava con occhi grigi come il ferro. Era molto bella. 'Dovrei ucciderti. Forse lo faccio' stava dicendo la strega. Parlava con voce gutturale, cercando le parole. Douglas si limitava a guardarla muto. Sapeva bene che la sua vita era nelle mani della ragazza." Età di lettura: da 12 anni.

Acqua tagliente
0 0 0
Libri Moderni

Del_Ponte, Giovanni

Acqua tagliente / Giovanni Del Ponte

Treviso : B.I.I. Onlus, 2021

I grandi

Abstract: Arizona, riserva Navajo. In pieno deserto viene inaugurato New Atlantis, il parco acquatico più grande del mondo. I lavori hanno riaperto un antico portale tra mondi, da cui fuoriescono orrori inenarrabili per mettere in forse l'esistenza dell'intero pianeta, L'acqua è l'elemento chiave di tutta la storia: una risorsa indispensabile che si trasforma in portatrice di morte. A indagare sulla vicenda è un gruppo di giovani cyberattivisti, i WebTVBoyZ, in zona per denunciare le speculazioni: quello che scoprono va però ben al di là della loro immaginazione.

L' enigma di Gaia
0 0 0
Libri Moderni

Del_Ponte, Giovanni - Del_Ponte, Giovanni

L' enigma di Gaia / Giovanni Del Ponte

Treviso : B.I.I. Onlus, 2021

I grandi

Abstract: Stavolta tre dei giovani Invisibili, Douglas, Crystal e Peter, impegnano i loro poteri paranormali e la loro intelligenza in una lotta ecologista contro le multinazionali che stanno distruggendo l'Amazzonia e non solo.

Giramondo
0 0 0
Libri Moderni

Schiavon, Gianluigi

Giramondo / Gianluigi Schiavon

Treviso : B.I.I. ONLUS, stampa 2021

I grandi

Abstract: Questo libro è un mappamondo. Da un paese all'altro le storie si rincorrono, dove un racconto finisce un altro trova l'inizio, pagina dopo pagina, città dopo città, perché su un mappamondo le distanze spariscono e anche il tramonto cede subito il passo all'alba. Fate girare il mappamondo, sfiorarlo con l'indice sarà sufficiente. Ma basterà un altro tocco leggero e il mondo si fermerà. E in quel punto, sotto l'indice, apparirà la nuova tappa del viaggio. Vi ritroverete in bilico sulle cascate di Iguaçu in Brasile e poco dopo in Norvegia, sotto lo sguardo minaccioso di un troll. La cartomante di Nizza non farà in tempo a leggervi il futuro, mentre Joe Minnesota ha già le idee chiare sul suo, nel carcere di Folsom, California, dove suonò anche Johnny Cash e non se voleva più andare. E se Enea è passato da Sciacca, il marziano Iuc non vorrà più mettere piede sulla Terra. E se a Mosca per Pyotr Ilyich l'amore è una matrioska, sappiate che l'irlandese Geoffrey Sand sta ancora aspettando la sua Emily sul Ponte di Brooklyn. Comunque sia, permettete un consiglio: non accettate scommesse sulla spiaggia di Brighton. Storie diverse si rincorrono su questo mappamondo che girando su se stesso sfoglia le pagine di un libro. Ma personaggi e luoghi differenti condividono tutti lo stesso segreto: il legame tra un posto e chi, per scelta o per caso, ci vive. Scrivere è viaggiare, leggere è fare tappa in un sogno. E dunque se questo libro è un mappamondo non sarà sbagliato chiamare chi lo leggerà Giramondo.

Amori e tradimenti di un prete di strada
0 0 0
Libri Moderni

Mazzi, Antonio

Amori e tradimenti di un prete di strada / Don Antonio Mazzi

Treviso ; [Roma] : B.I.I. Onlus : Centro per il libro e la lettura, 2020

I grandi

Abstract: Ancora un libro di don Antonio Mazzi!?! Sì, ma questa volta è la sua autobiografia: finalmente si può capire cosa ha in quella testa così bacata da proporre idee e pensieri che fanno impazzire alcuni e incazzare altri, tanti altri. Soprattutto però mette a nudo il suo cuore, un cuore grande, così grande da riempirsi di tutte le debolezze, le fragilità, le schifezze che gli altri volentieri schivano o fanno finta di non vedere. «In questo libro non esiste la logica e, tanto meno, la continuità. Esiste la mia anima, perforata dalle vicende che la vita e il Padreterno mi hanno elargito con generosità. Un’anima che va avanti e indietro tra episodi, preghiere, riflessioni, dubbi, domande, gioie, tragedie. Ho raccontato perciò, alla mia maniera, la mia vita. Ripeto: non c’è logica, ma solo la mia anima sgangherata, la mia spiritualità grossolana, sparpagliata tra notti insonni, piccole vittorie, disfatte oceaniche e preghiere dislessiche. Perché in tutto questo ci sta il mio Dio. Non lo dico “mio” perché lo possiedo. Lo dico mio perché non so se sia anche quello degli altri, dei cosiddetti normali.

Senza mai arrivare in cima
0 0 0
Libri Moderni

Cognetti, Paolo

Senza mai arrivare in cima : viaggio in Himalaya / Paolo Cognetti

Treviso : B.I.I. Onlus ; [S.l.] : Centro per il libro e la lettura, 2020

I grandi

Abstract: Che cos'è l'andare in montagna senza la conquista della cima? Un atto di non violenza, un desiderio di comprensione, un girare intorno al senso del proprio camminare. Questo libro è un taccuino di viaggio, ma anche il racconto illustrato, caldo, dettagliato, di come vacillano le certezze col mal di montagna, di come si dialoga con un cane tibetano, di come il paesaggio diventa trama del corpo e dello spirito. Perché l'Himalaya non è una terra in cui addentrarsi alla leggera: è una montagna viva, abitata, usata, a volte subita, molto lontana dalla nostra. Per affrontarla serve una vera spedizione, con guide, portatori, muli, un campo da montare ogni sera e smontare ogni mattina, e soprattutto buoni compagni di viaggio. Se è vero che in montagna si cammina da soli anche quando si cammina con qualcuno, il senso di lontananza e di esplorazione rinsalda le amicizie. Le notti infinite in tenda con Nicola, l'assoluta magnificenza della montagna contemplata con Remigio, il saliscendi del cammino in alta quota, l'alterità dei luoghi e delle persone incontrate. Questo è il viaggio che Paolo Cognetti intraprende sul finire del suo quarantesimo anno, poco prima di superare il crinale della giovinezza.

Stabat Mater
0 0 0
Libri Moderni

Scarpa, Tiziano

Stabat Mater / Tiziano Scarpa

Treviso : B.I.I. Onlus : Centro per il libro e la lettura, 2020

I grandi

Abstract: È notte, l'orfanotrofio è immerso nel sonno. Tutte le ragazze dormono, tranne una. Si chiama Cecilia, ha sedici anni. Di giorno suona il violino in chiesa, dietro la fitta grata che impedisce ai fedeli di vedere il volto delle giovani musiciste. Di notte si sente perduta nel buio fondale della solitudine più assoluta. Ogni notte Cecilia si alza di nascosto e raggiunge il suo posto segreto: scrive alla persona più intima e più lontana, la madre che l'ha abbandonata. La musica per lei è un'abitudine come tante, un opaco ripetersi di note. Dall'alto del poggiolo sospeso in cui si trova relegata a suonare, pensa "Io non sono affatto sicura che la musica si innalzi, che si elevi. Io credo che la musica cada. Noi la versiamo sulle teste di chi viene ad ascoltarci". Così passa la vita all'Ospedale della Pietà di Venezia, dove le giovani orfane scoprono le sconfinate possibilità dell'arte eppure vivono rinchiuse, strette entro i limiti del decoro e della rigida suddivisione dei ruoli. Ma un giorno le cose cominciano a cambiare, prima impercettibilmente, poi con forza sempre più incontenibile, quando arriva un nuovo compositore e insegnante di violino. È un giovane sacerdote, ha il naso grosso e i capelli colore del rame. Si chiama Antonio Vivaldi. Grazie al rapporto conflittuale con la sua musica, Cecilia troverà una sua strada nella vita, compiendo un gesto inaspettato di autonomia e insubordinazione.

Se ricordi il mio nome
0 0 0
Libri Moderni

Vistarini, Carla

Se ricordi il mio nome : romanzo / Carla Vistarini

Treviso : B.I.I. onlus, 2020

I grandi

Se ho paura prendimi per mano
0 0 0
Libri Moderni

Vistarini, Carla - Vistarini, Carla

Se ho paura prendimi per mano : romanzo / Carla Vistarini

Treviso : B.I.I. onlus, stampa 2020

I grandi

Abstract: Smilzo, fallimentare barbone nonché ex analista finanziario di successo, è al supermercato quando avviene una rapina in cui resta uccisa una donna. Vicino a lei c'è una bambina di tre anni, impietrita dallo choc. Prima che la polizia si renda conto di quel che sta succedendo, un energumeno cerca di rapire la piccola, ma Smilzo riesce a prenderla e a portarla via con sé. Non sa esattamente cosa l'abbia spinto e non sa che farsene di lei. Però sa che lei ha bisogno di protezione e, incredibilmente, sente che lui può esserle di aiuto. Non importa se finirà nei guai e dovrà nascondersi per mezza Roma, inseguito da una banda di criminali. Smilzo non è uno sprovveduto, e con l'aiuto di un'improbabile compagnia costituita da un prete e di un attempato professore universitario (per non parlare di un saccente chihuahua) riuscirà a cambiare il destino della bambina e anche il suo.

Ribelli in fuga
0 0 0
Libri Moderni

Percivale, Tommaso

Ribelli in fuga / Tommaso Percivale

Treviso : B.I.I. Onlus, 2020

I grandi

Abstract: Alcuni ragazzi che vivono in un paesino dell'Appennino durante il fascismo si rifiutano di rinnegare lo scoutismo come impone la legge e si rifugiano sui monti, dove contrastano il regime aiutandone i perseguitati.