Trovati 1260 documenti.

Mostra parametri
Ciclovia Aida est
0 0 0
Libri Moderni

Marastoni, Corrado - Dalla Venezia, Antonio

Ciclovia Aida est : da Verona a Trieste / Corrado Marastoni, Antonio Dalla Venezia

Portogruaro : Ediciclo, 2020

Cicloguide ; 43

Abstract: La guida descrive la parte est di AIDA con i suoi 430 km da Verona a Trieste, mostrando un Nord-Est che, non appena ci si allontana dalle direttrici di traffico, si rivela uno scrigno di bellezze paesaggistiche e artistiche tutto da godere pedalando. Da Verona si passa a Vicenza attraverso i luoghi di Giulietta e Romeo. Il fiume Bacchiglione ci conduce a Padova, il Naviglio Brenta con le sue ville venete a Mestre e Venezia, e il sinuoso corso del Sile a Treviso. Oderzo e Sacile sono le tappe verso Pordenone; gli aspri paesaggi dei magredi e del Tagliamento e la pianura friulana portano a Udine; infine il Collio e il Carso sono il preludio all'azzurro del mare di Trieste. Un percorso sicuro e pianeggiante tra le città venete e friulane ricco di interesse e adatto a tutti, descritto in dettaglio con box di approfondimento storico-culturale e l'indicazione di interessanti varianti. A questa guida seguirà un altro volume dedicato all'AIDA ovest, da Torino a Verona.

La via Francisca del Lucomagno
0 0 0
Libri Moderni

Conte, Alberto - Giovanelli, Marco

La via Francisca del Lucomagno / Alberto Conte, Marco Giovanelli

Milano : Terre di mezzo, 2020

Percorsi

Abstract: Il tratto italiano di un antico cammino che da Costanza scavalca le Alpi svizzere al passo del Lucomagno e prosegue fino a Pavia. Otto tappe a piedi, in bici o in special bike che ci conducono in luoghi splendidi, ricchi d'arte e di storia, dalla cima del Sacro Monte di Varese, all'abbazia di Morimondo e alla basilica di San Pietro in Ciel d'Oro. Un susseguirsi di fiumi e specchi d'acqua, dalla terra dei sette laghi ai navigli milanesi e al Ticino, per attraversare tutta la Lombardia e giungere alla Via Francigena. Un percorso adatto a tutti, con la cartografia dettagliata, le altimetrie, i luoghi da visitare e dove dormire e tutte le informazioni utili per mettersi in viaggio. In più, due appendici dedicate alle tappe in Germania e Svizzera e al tratto lombardo della Via Francigena.

In cucina senza plastica
0 0 0
Libri Moderni

Barzanò, Carla

In cucina senza plastica / Carla Barzanò

Bra : Slow food, 2020

Manuali slow

Abstract: Attraverso buone pratiche e semplici gesti individuali possiamo proteggere la nostra salute e garantire un futuro migliore al pianeta. I numeri della plastica sono preoccupanti e nonostante questo la sua produzione, soprattutto per contenitori usa e getta, è ancora in aumento: largo allora alla spesa nei negozi leggeri, a pasti e feste plastic free, a tanti suggerimenti per poter conservare al meglio i cibi senza abusare di un prodotto che ha invaso le nostre viste, le nostre case e le nostre cucine.

Oman, Emirati Arabi Uniti e Penisola Arabica
0 0 0
Libri Moderni

Oman, Emirati Arabi Uniti e Penisola Arabica / Jenny Walker ... [et al.]

7. ed

Torino : EDT, 2020

Lonely planet

Abstract: Esperienze straordinarie: foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d'autore: i luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida: gli expat; L'ajj; cibo e cultura; la grande moschea della Mecca.

Appennino Centrale: Monti Marsicani e Sirente-Velino
0 0 0
Libri Moderni

Appennino Centrale: Monti Marsicani e Sirente-Velino

Rozzano : Editoriale Domus, 2020

Fa parte di: Meridiani. Montagne

Abstract: Seguendo con lo sguardo la dorsale appenninica verso sud, arrivati più o meno all’incrocio tra Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo la si vede frammentarsi in una serie di catene, un arcipelago di gruppi montuosi che formano il cuore roccioso dell’Italia Centrale. A nord e a oriente i più noti Monti Sibillini, della Laga, il massiccio del Gran Sasso e quello della Majella, con vette importanti, mete di escursioni e ascensioni famose e molto frequentate. Più a sud e a occidente, rispetto all’immaginaria linea di mezzeria della Penisola, il Gruppo del Sirente-Velino, i Monti della Duchessa e gli Ernici. Nomi non proprio centrali nella letteratura di montagna, con versanti talvolta brulli, pietrosi, eppure dotati di una bellezza primitiva, plasmati dalla pastorizia transumante e abitati fin da epoche lontanissime. Luoghi che non sono stati risparmiati dall’industria turistica e dello sci, ma dove la natura – tutelata dal 1989 con l’istituzione del Parco naturale regionale Sirente-Velino – fa ancora sentire, potente, la sua voce. Più conosciuti sono i Monti Marsicani e le cime del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, con il Sottogruppo delle Mainarde. La Marsica è una terra schiva, fatta di montanari e valli selvagge. Qui la tradizione si respira ancora forte. Nei primi anni Venti il pescasserolese Benedetto Croce, filosofo e poi senatore, promosse la prima legge italiana di tutela del paesaggio. Erminio Sipari, suo cugino, fu il primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo (allora si chiamava soltanto così) e capì subito – come racconta Stefano Ardito nel reportage che apre questo numero di Montagne – che in Italia un’area protetta doveva includere i centri abitati e portare lavoro e ricchezza, non essere solo un’area di wilderness come negli Usa. Così promosse la realizzazione di sentieri, fece costruire rifugi, si occupò degli alberghi e dell’accessibilità quando ancora il termine “turismo” era di là da venire. Oggi il più antico parco dell’Appennino Centrale è una magnifica area verde che ospita una cinquantina di orsi e da cui è partita la salvezza di specie-simbolo come il camoscio appenninico e il lupo. Che sia dunque lungo le alte creste del Velino e del Sirente, o nelle faggete e nelle valli del Parco d’Abruzzo, Lazio e Molise, le occasioni non mancano per chi voglia camminare o arrampicare in questa parte d’Italia.

Alpi Giulie
0 0 0
Libri Moderni

Alpi Giulie

Rozzano : Editoriale Domus, 2020

Fa parte di: Meridiani. Montagne

Abstract: Triglav, Mangart, Jôf Fuart e di Montasio, Monte Canin, Cimone. Sebbene nessuna di queste vette, tra Friuli e Slovenia, arrivi a toccare i tremila metri, le Alpi Giulie sono montagne grandiose.Vere e proprie vele di calcare che s’innalzano dai fondovalle. Tra le loro pareti rimbalzano ancora gli echi delle gesta dei primi esploratori dell’Ottocento e le parole del loro più appassionato cantore, Julius Kugy.Un territorio dai contorni misteriosi fatto di isolati rifugi, profondità carsiche, valli selvagge, ma che regala anche le rasserenanti visuali di aeree cenge erbose, del vasto Altopiano del Montasio, e l’incanto della foresta demaniale più estesa d’Italia, quella di Tarvisio. A 17 anni dalla prima monografia e a 12 da quella dedicata alle Giulie Occidentali, Montagne torna a esplorare l’ultimo lembo, verso est, della catena alpina. E lo fa con lo straordinario contributo di una delle alpiniste più forti del mondo: Nives Meroi, che da anni vive ai piedi delle Giulie.

Nomadi digitali
0 0 0
Libri Moderni

Nomadi digitali : consigli pratici e idee per vivere e lavorare on the road

Torino : EDT, 2020

Lonely planet

Abstract: Come abbandonare la gabbia di un impiego in città e trovare il giusto equilibrio tra lavoro e vita privata? La rivoluzione digitale può aiutarci a coronare questo sogno. I migliori consigli degli autori Lonely Planet, tra i massimi esperti della materia.

Calabria
0 0 0
Libri Moderni

Calabria

Rozzano [MI] : Domus, 2020

Fa parte di: Meridiani

Alti Tauri
0 0 0
Libri Moderni

Alti Tauri

Milano : Domus, 2020

Fa parte di: Meridiani. Montagne

Abstract: Nel nuovo numero di Meridiani Montagne posiamo la lente su un arcipelago di cime e grandi dorsali appena oltre i confini italiani. Gli Alti Tauri, all’interno dell’omonimo parco nazionale, la più grande area protetta delle Alpi e una delle maggiori d’Europa, tra Tirolo, Carinzia e Salisburghese, si eleva il Großglockner, che con i suoi 3798 metri costituisce il Tetto dell’Austria. Dalla bianca piramide del Johannisberg (3453 m) discende il Pasterze, il più lungo e più esteso ghiacciaio delle Alpi Orientali: oltre sei chilometri, per una superficie che supera i 17 chilometri quadrati, vero e proprio Eden dello scialpinismo.E ai suoi piedi appare il romantico villaggio di Heiligenblut, una delle capitali dell’alpinismo storico, che sta al Großglockner come Zermatt al Cervino o Courmayeur al Monte Bianco. Uno scrigno di cultura montanara, con storie sorprendenti e una grande epopea alpinistica ancora tutta da raccontare.

cover
0 0 0
Libri Moderni

Budapest-Ungheria

Rozzano, [MI] : Domus, 2020

Meridiani ; 53

Fa parte di: Meridiani

Abstract: In bici lungo il fiume blu, i segreti del sottosuolo, il fascino del lago Balaton, il culto delle zuppe, i pregiati vini muffati

cover
0 0 0
Libri Moderni

Nepal

Rozzano : Editoriale Domus, 2020

Meridiani ; 253

Fa parte di: Meridiani

Abstract: Un luogo che, incastonato come un gioiello nel cuore della catena dell’Himalaya, offre alcuni degli scenari più affascinanti al mondo. Qui coesistono vette tra le più alte della Terra, piccoli villaggi ancora fermi nel tempo e la grande area urbana di Kathmandu, patrimonio dell’Unesco, la cui storia millenaria si riflette nei numerosi monasteri e templi che l’adornano. Un Paese ancora in gran parte agricolo, dove si coltivano riso, mais, amaranto, frumento e in particolare il miglio, ingrediente base della tongba, la cosiddetta “birra calda”: una tazza di miglio fermentato su cui viene versata acqua bollente che poi si sorseggia per ore e ore con una cannuccia. Uno dei pochi elementi identitari di una nazione che conta oltre un centinaio di gruppi etnici, che malgrado differenze e incomprensioni tentano di convivere preservando ciascuno la propria identità. Un intero universo racchiuso in appena 150mila chilometri quadrati: palazzi nobiliari e casupole di terra cruda, divinità millenarie e moderni governi maoisti, valli verdeggianti e vette ammantate di bianco.

Il bosco delle risorgive
0 0 0
Libri Moderni

Il bosco delle risorgive : ambiente, natura e storia tra Caldogno, Dueville e Villaverla / a cura di Graziano Ramina ; testi di Stefano Dal Cengio, Eloisa Ferrari, Graziano Ramina ; foto naturalistiche di Valentina Baggio, Luigi Piggio

[Dueville] : Agorà Factory, 2019

Abstract: Quando parliamo di "Bosco" di Dueville siamo soliti pensare a una piccola fascia di terreno agricolo posta tra i comuni di Dueville, Villaverla e Caldogno, che si è conservata quasi miracolosamente indenne dalla bulimia edificatoria che ha invaso anche le nostre aree a partire dalla seconda metà degli anni settanta del Novecento, fino ad arrestarsi solo nel 2008 di fronte alla grande crisi che ha colpito il modello di sviluppo occidentale. In realtà, per i più giovani e i meno avvezzi a frequentare questi luoghi, il "Bosco" oggi è soprattutto identificato con il Parco delle Risorgive del Bacchiglione. Questa è un'area da pochi anni riqualificata (i lavori sono terminati nel 2013) dalla presenza di una piscicoltura che, a partire dalla metà del secolo scorso, aveva cancellato il "cuore" del territorio, installandosi qui proprio per la ricchissima presenza di acque di risorgiva, ma cancellando tutte le tracce del terreno "naturale" preesistente, la più evidente delle quali era l'antico corso del Bacchiglioncello, confine tra i comuni di Dueville e Villaverla, cancellato e ora fortunatamente ripristinato grazie al lavoro di riqualificazione. C'è quindi un primo elemento, il Parco, che tende ad attirare a sé tutta l'attenzione, facendo perdere di vista quello che è il vero ambito del "Bosco". Infatti, poche centinaia di metri più a nord, troviamo anche l'Oasi Naturalistica di Villaverla dove, da molti anni, è in atto una straordinaria operazione per riportare un lembo di area umida di pianura all'aspetto che aveva prima dell'antropizzazione, quando questi luoghi erano dominati da una folta foresta planiziale. E dove, a partire dal 1886 l'acquedotto di Padova preleva dalla falda l'acqua per alimentare la città del Santo. Entrambe queste realtà ambientali fanno inoltre parte di un'area individuata come SIC (Sito di interesse comunitario) e di un'ulteriore Zona di Protezione Speciale. In queste aree la "naturalità" comporta anche la simbiosi che l'uomo, la "civiltà contadina" sono riusciti a realizzare con la natura e questo libro vuole essere un piccolo viaggio alla ricerca di quello che che è rimasto di questo ecosistema.

Berlino
0 0 0
Libri Moderni

Schulte-Peevers, Andrea

Berlino / Andrea Schulte-Peevers

11. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely planet

Abstract: Dritti al cuore della città. Esperienze straordinarie. Foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio. Gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d'autore. I luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida: il Muro di Berlino, la scena artistica berlinese, cartine a colori, siti storici

Guida ai luoghi geniali
0 0 0
Libri Moderni

Bellucci, Devis

Guida ai luoghi geniali : le mete più curiose in Italia tra scienza, tecnologia e natura per piccoli e grandi esploratori / Devis Bellucci

Portogruaro : Ediciclo, 2019

Abstract: Avrete tra le mani una guida speciale, dedicata a chi non smette di farsi domande. Piu` di 100 destinazioni tra musei, parchi tecnologici, planetari, miniere, orti botanici, vulcani, acquari e siti d’interesse geo-paleontologico. Si va dallo straordinario MUSE di Trento alla Citta` della Scienza di Napoli, dal Museo Ferrari di Maranello a quello di Antropologia Criminale di Torino. Un patrimonio davvero straordinario in grado di nutrire la piu` famelica curiosita` di grandi e piccini.

Italia in bicicletta
0 0 0
Libri Moderni

Touring club italiano - Touring club italiano

Italia in bicicletta / Touring club italiano

Milano : Touring, 2019

Abstract: Questa edizione della tradizionale Guida Touring destinata alla bicicletta propone una accurata selezione di 72 itinerari e 25 'ecoways' (ovvero itinerari su percorsi protetti), articolati in 27 territori di rilevante interesse turistico e di particolare vocazione ciclistica. Una scelta meditata nella quale gli autori si riconoscono poiché, sulla scia del metodo ideato dal 'patron' del Touring più di un secolo fa, hanno battuto di persona su due ruote tutti gli itinerari.

Spagna centrale e meridionale
0 0 0
Libri Moderni

Spagna centrale e meridionale / Gregor Clark ... [et al.]

12. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely Planet

Abstract: Esperienze straordinarie: foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d'autore: i luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida: A tavola con gli spagnoli, i grandi monumenti del passato, il patrimonio moresco

Islanda
0 0 0
Libri Moderni

Islanda / Alexis Averbuck ... [et al.]

10. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely planet

Abstract: Dritti al cuore del paese. Esperienze straordinarie. Foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio. Gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d'autore. I luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida: l'aurora boreale, osservazione degli animali, la Hringvegur, la cultura islandese

Marche
0 0 0
Libri Moderni

Bassi, Giacomo

Marche / Giacomo Bassi

3. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely Planet

Abstract: Esperienze straordinarie: foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d'autore: i luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida: Attività all'aperto; Viaggiare con i bambini; A tavola nelle Marche; ambiente.

Francia settentrionale e centrale
0 0 0
Libri Moderni

Francia settentrionale e centrale / edizione scritta e aggiornata da Nicola Williams ... [et al.]

12. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely planet

Abstract: Attraverso 4 sezioni facili da consultare, la guida permette di pianificare il viaggio, offrendo tutti gli strumenti necessari: foto e consigli per organizzare un viaggio perfetto, recensioni, cartine facili da usare e consigli della gente del posto, conoscere il contesto per capire il paese. Tutte le informazioni pratiche per un viaggio senza intoppi

Francia meridionale
0 0 0
Libri Moderni

Francia meridionale / Nicola Williams ... [et al.]

12. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely planet

Abstract: Dritti al cuore del paese. Foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio. Gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d'autore. I luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida: itinerario romano, le regioni del vino, attività all'aperto, a tavola con i francesi