Nati per Leggere è un progetto a livello nazionale sviluppato in collaborazione fra l'Associazione Culturale Pediatri, l'Associazione Italiana Biblioteche e il Centro per la Salute del Bambino.

Si propone di promuovere la lettura presso le famiglie con bambini fino a sei ani di età, considerando che la lettura costituisce un'esperienza importante per lo sviluppo cognitivo dei bambini e per lo sviluppo delle capacità dei genitori di crescere con i loro figli.

Mobirise

 

Nati per Leggere elabora una bibliografia di libri consigliati, che viene pubblicata ogni tre anni. Vi presentiamo qui i titoli posseduti dalle nostre biblioteche.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Madri
× Soggetto Nanna

Trovati 4 documenti.

A letto, piccolo mostro!
0 0 0
Libri Moderni

Ramos, Mario

A letto, piccolo mostro! / Mario Ramos

Milano : Babalibri, [2005]

Abstract: Dopo essere faticosamente riuscito a mettere a letto il suo piccolo, che ha fattezze di mostriciattolo e pianta una grana dopo l'altra, è il papà al momento della buonanotte ad assumere sembianze mostruose!

Voglio le coccole!
0 0 0
Libri Moderni

Roth, Carol

Voglio le coccole! / una storia raccontata da Carol Roth ; illustrata da Valeri Gorbachev e tradotta da Noemi Clementi

[Milano] : Nord-Sud, 2004

Abstract: L'agnellino Ricciolo ha sonno e s'infila nel letto, ma non c'è la mamma a rimboccargli le coperte: riuscirà la mucca Mara o la gatta Carlotta a sostituire temporaneamente la pecora assente?LIBER01rray

Mamme & mostri
0 0 0
Libri Moderni

Quarenghi, Giusi - Quarenghi, Giusi - Carrer, Chiara - Carrer, Chiara

Mamme & mostri / Giusi Quarenghi, Chiara Carrer

Firenze [etc.] : Giunti kids ; Firenze : Giunti, 2004

Abstract: Un libro per vincere la paura del buio e dei mostri. Perché tutti possiamo avere paura e tutti possiamo vincerla!EDITORIALErray

...E poi basta!
0 0 0
Libri Moderni

DEVERNOIS, Elsa - Gay, Michel

...E poi basta! / Elsa Devernois ; illustrazioni di Michel Gay

Milano : Babalibri, 1999

Abstract: Un bambino messo a letto dalla mamma che deve andare a ricevere ospiti continua a chiamarla e a farsi portare nuovi pupazzi, finché non riesce a usarli come scala per scendere dal lettino! Testo in grandi caratteri sulle pagine di sinistra e illustrazioni a colori riquadrate su quelle di destra. null